Asiatica Film Mediale

Young Justice trasforma Aquaman in un nome da supereroe legacy

Young Justice trasforma Aquaman in un nome da supereroe legacy
Debora

Di Debora

08 Aprile 2022, 19:38


Attenzione: SPOILER per Young Justice stagione 4, episodio 17, “Leviathan Wakes”.

Il titolo di Aquaman, a lungo un nome di grande onore nell’Atlantide della giovane giustizia, è diventato una vera eredità, con tre eroi che ora condividono il nome e i doveri con il secondo Aquaman, Kaldur. Young Justice è unico tra le serie animate di supereroi in quanto il suo cast di personaggi è invecchiato con il progredire della serie, con i compagni che sono cresciuti fino a diventare supereroi adulti con i propri aiutanti. La quarta stagione, intitolata Young Justice: Phantoms, è ambientata 10 anni dopo gli eventi della prima stagione di Young Justice e ciascuno dei suoi archi narrativi si è concentrato su uno degli eroi adolescenti che facevano parte della squadra segreta originale dei giovani della Justice League. partner.

La serie ha visto questi giovani eroi crescere e cambiare in modi inaspettati, ma nessun personaggio esemplifica il tema centrale dell’eredità di Young Justice in modo così forte come l’eroe atlantideo Kaldur. A partire dalla serie come Aqualad e protetto del primo Aquaman, Orin di Atlantide, Kaldur è stato il primo leader della squadra. Quando Orin si è dimesso dalla Justice League per concentrarsi sui suoi doveri di Re Supremo di Atlantide, Kaldur ha assunto il nome di Aquaman e gli è stata data la piena adesione alla Justice League, dove ha anche servito come leader dei membri della Justice League di stanza sulla Terra. Gli eventi del primo grande arco narrativo della stagione 4 di Young Justice, parte 2, si sono concentrati su Kaldur mentre cercava di disinnescare una guerra civile ad Atlantide.

La guerra fu evitata quando Orin si dimise da Re Sommo, offrendo la corona a sua moglie, la maga Regina Mera, come compromesso che soddisfaceva tutti i governanti di Atlantide. Quando Kaldur ha chiesto al suo mentore cosa intendeva fare ora che non era più gravato dalle responsabilità di governare, Orin ha detto che stava pensando di rientrare nella Justice League. Kaldur lo accettò con la sua caratteristica calma, dicendo che si sarebbe volentieri dimesso in modo che Orin potesse essere di nuovo Aquaman. Orin ha respinto questa idea, tuttavia, dicendo che “Se la Lega può includere quattro Lanterne Verdi e due Flash, credo che possa abbracciare due Aquamen. O tre”.

Questa aggiunta era rivolta a La’gaan, un altro eroe di Atlantide e membro della squadra un tempo noto come Lagoon Boy, che era stato anche lui mentore di Orin. Kaldur è d’accordo, notando che avere tre Aquamen nella Justice League sarebbe una buona cosa data la sua necessità di prendersi un congedo in modo da poter piangere per il suo amico caduto Superboy e per le responsabilità di Orin e La’gaan come padri di bambini piccoli. La’gaan rimase sbalordito, ma accettò la nomina dopo che Orin disse che era tempo che La’gaan fosse riconosciuto come un eroe tanto quanto Kaldur e lui stesso.

Questa importante occasione è stata la pietra angolare di un lungo arco narrativo che ha introdotto molti nuovi personaggi dei fumetti di Aquaman nel mondo di Terra-16. Anche se questo è stato senza dubbio un piacere per i fedeli di Aquaman, ha anche mostrato quanto a fondo Young Justice approfondisca la tradizione della DC Comics e la sua ricca storia. È stato anche degno di nota per il suo capitolo finale scritto dal doppiatore di Aquaman Khary Patton, nel suo primo credito televisivo professionale.

Nuovi episodi di Young Justice in uscita giovedì su HBO Max.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Stephen Amell sottolinea l’uovo di Pasqua comico nel primo episodio di Arrow
Stephen Amell sottolinea l’uovo di Pasqua comico nel primo episodio di Arrow

Stephen Amell ha rivelato un uovo di Pasqua nascosto a fumetti contenuto nel primo episodio della prima stagione di Arrow. La serie, adattata dalla DC Comics, è stata creata per The CW nel 2012 da Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg. Ha seguito Stephen Amell nei panni di Green Arrow e ha funzionato per […]

Obi-Wan Kenobi e Darth Vader Square Off nell’epico poster dei fan di Star Wars
Obi-Wan Kenobi e Darth Vader Square Off nell’epico poster dei fan di Star Wars

Obi-Wan Kenobi e Darth Vader si affrontano in un epico poster per i fan di Star Wars. Il Maestro Jedi e il suo ex apprendista, Anakin Skywalker (Hayden Christensen), si sono affrontati l’uno contro l’altro nell’Episodio III – La vendetta dei Sith su Mustafar, e di nuovo nell’Episodio IV – Una nuova speranza sulla Morte […]