Notizie Serie TVYoung Justice rivela il segreto più oscuro di Mary...

Young Justice rivela il segreto più oscuro di Mary Marvel

-


Avvertenza: quanto segue contiene SPOILER per Young Justice, stagione 4, episodio 11, “Teg Ydaer!”

Young Justice: Phantoms ha finalmente rivelato l’oscuro segreto che ha spinto Mary Bromfield, alias Mary Marvel, a cercare l’addestramento come maga. Questa rivelazione avvenne durante una battaglia psichica in cui la dignità di Maria fu messa alla prova dal Signore dell’Ordine, Nabu. Il test ha mostrato che Mary combatteva contro il suo sé da supereroe, il sergente Marvel, che si risentiva di essere intrappolata dentro Mary, mentre imparava come invocare il potere degli dei che l’avevano benedetta usando incantesimi invece della parola magica “Shazam!”

Young Justice stagione 4, episodio 11, “Teg Ydaer!”, ha trovato il mondo in pericolo dalla continua battaglia tra i Chaos Lords conosciuti come Child e Klarion the Witch Boy. Mentre Vandal Savage si preparava a evacuare se stesso e i suoi alleati dalla Terra, Zatanna, lo Straniero Fantasma e Jason Blood cercarono di radunare i maghi più potenti della Terra per riparare ai danni causati dalla battaglia dei Signori del Caos. Sfortunatamente, Zatanna si imbatté in un posto di blocco quando chiese aiuto al Signore dell’Ordine, Nabu, alias Doctor Fate, poiché era contento di lasciare che i Chaos Lords combattessero e si preoccupava poco del danno che avrebbero potuto infliggere all’umanità. Quando Zatanna insistette che lei e i suoi apprendisti, tra cui Mary, potessero fermare i Signori del Caos con l’aiuto di Fate, Nabu costrinse ogni apprendista a una battaglia con i propri demoni interiori per dimostrare la propria prontezza.

Per Mary, il test ha preso la forma di un combattimento con il suo alter ego di supereroi, il sergente Marvel. I precedenti episodi di Young Justice avevano suggerito che Mary avesse perso il controllo in passato, suggerendo che fosse in lavorazione un adattamento di Countdown to Final Crisis. La trama del fumetto, ampiamente considerata come la peggiore storia mai scritta per presentare Mary come personaggio, descriveva in dettaglio la giovane eroina corrotta dal potere di Black Adam e poi diventata una serva di Darkseid. Per fortuna, è stato rivelato che la Mary Marvel di Terra-16 è stata corrotta solo dal potere che un bambino potrebbe sentire di essere in grado di trasformarsi in un adulto con superpoteri con pochi limiti e non un signore della guerra alieno o una fonte di potere mistico. Il suo segreto era oscuro ma comprensibile: una dipendenza dalla vita come il suo alter ego di supereroi, il sergente Marvel.

Il test ha trovato Mary di fronte alla sua infanzia, che ha cercato di provocare Mary a pronunciare il nome del mago Shazam per salvarla invece di usare i suoi incantesimi. La bambina Mary alla fine pronunciò lei stessa il nome, trasformandosi in Sergente Marvel e somministrando un brutale pestaggio alla vera Mary. Il sergente Marvel ha deriso Mary per aver “paura di essere il tuo vero sé, e senza abbastanza immaginazione per diventare qualcosa di nuovo”, chiedendosi perché Mary avrebbe mai voluto rinunciare ad essere lei.

Mary è stata infine salvata da una manifestazione di Billy Batson, che le ha ricordato che aveva la forza di rinunciare a essere il sergente Marvel dopo aver trascorso un periodo di tempo vivendo solo come un supereroe e non permettendo a se stessa di essere solo una versione di Mary Bromfield. Ciò ha dato a Mary la determinazione di cui aveva bisogno per bandire il fantasma del sergente Marvel, dichiarando che poteva essere “tanto importante e potente quanto te, senza abbandonare chi sono”. Mentre Young Justice: Phantoms è lontano dal tipo di serie animata che predica lezioni educative positive ai bambini piccoli, il messaggio di essere fiduciosi nelle proprie capacità e fedeli al proprio io interiore è uno che potrebbe giovare a persone di tutte le età.

.item-num::after { content: “http://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Latest news

Sam Raimi reagisce al ritorno di Tobey Maguire in Spider-Man: No Way Home

Sam Raimi, regista della trilogia originale di Spider-Man, ha condiviso la sua reazione a Spider-Man: No Way Home,...

Le riprese del prossimo film di Bradley Cooper come regista inizieranno a maggio

Il prossimo progetto di Bradley Cooper come regista, Maestro, inizierà le riprese a maggio. L'attore quattro volte...

Perché Taylor Lautner non è tornato come Sharkboy in We Can Be Heroes

Taylor Lautner spiega perché ha deciso di non tornare come Sharkboy per We Can Be Heroes di Robert...

La star di Eternals non vedeva Harry Styles come un supereroe prima del casting dell’MCU

La star di Eternals, Lia McHugh, rivela che inizialmente non poteva pensare all'idea di Harry Styles come supereroe...

Le star di The Office John Krasinski e Steve Carell si riuniscono in un nuovo film

Gli ex co-protagonisti di Office Steve Carell e John Krasinski si riuniranno nel nuovo film della Paramount If,...

La Disney risponde alle critiche al film Biancaneve di Peter Dinklage

La Disney ha risposto alle critiche dell'attore Peter Dinklage sul nuovo adattamento live-action di Biancaneve. Basato sul...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you