RecensioniYou People Review: la caratteristica di Barris è un...

You People Review: la caratteristica di Barris è un miscuglio di risate e commenti sicuri

-


Una versione moderna di Indovina chi viene a cena, il debutto alla regia di Kenya Barris, You People, è un miscuglio di risate, fastidi e dialoghi imbarazzanti. Questo non vuol dire che non valga la pena guardarlo perché ci sono sicuramente elementi divertenti dappertutto. Tuttavia, il film soffre della sindrome da sketch comico, in cui alcune scene e sequenze seguono rapidamente il loro corso e l’umorismo muore più velocemente di quanto inizi.

Ezra Cohen (Jonah Hill) e Amira Mohammed (Lauren London) sono due sconosciuti che condividono entrambi l’amore per la moda urbana e la musica. Quando un pasticcio a Los Angeles li fa incontrare, si innamorano inaspettatamente e iniziano una storia d’amore in cui entrambi finalmente si sentono visti. Tutto va bene finché le loro famiglie non si incontrano finalmente. I genitori progressisti di Ezra, anche se offensivamente ottusi (Julia Louis-Dreyfus e David Duchovny) sono sempre un po’ troppo forti. E i genitori di Amira (Eddie Murphy e Nia Long) portano l’intensità a un livello completamente nuovo. Il motivo dei loro comportamenti selvaggi e infantili? I due sembrano non riuscire a superare le differenze culturali tra le famiglie.

Jonah Hill e Lauren London in You People

Ezra è un broker di 35 anni a cui manca il romanticismo da un po’ di tempo. Spesso vittima delle sue tendenze socialmente imbarazzanti, la fortuna del mite e insicuro hipster inizia a cambiare quando incontra Amira. Hill porta una straordinaria simpatia al suo personaggio in un modo che sembra naturale. La sua intesa con la fiduciosa Amira di London è meritata, poiché entrambi lavorano oltre i limiti della sceneggiatura per aumentare la credibilità della loro relazione. Sebbene i momenti romantici siano scarsi, è facile vedere come potrebbe essere questa improbabile coppia.

La commedia in You People è l’elemento che contribuisce ai risultati contrastanti del film. In definitiva, è ciò che accade quando la proclamata “cultura del risveglio” si interseca con gli appuntamenti interrazziali. Questo non vuol dire che le conversazioni durante il film di Barris non siano mai avvenute. Ma la sceneggiatura li spinge all’estremo, in cui iniziano a sentirsi sciocchi e ignoranti rispetto ai rapporti razziali. Un’esclamazione della madre di Ezra, ad esempio, in cui afferma con entusiasmo che “ora siamo una famiglia di colore” è lo stile dell’umorismo qui. È metà spigoloso, metà rabbrividire.

L’anticipo degli ultimi 30 minuti è dove il film fatica a ripiantare i suoi piedi in termini di qualità. La maggior parte del film viene spesa per creare attriti tra i personaggi quando si tratta di comprendere diverse prospettive e culture. Tuttavia, mentre la sceneggiatura passa alla ricostruzione delle relazioni interrotte dopo settimane di caos, la creatività si perde e ricorre a tattiche di risoluzione standard. A dire il vero, non è del tutto credibile come questi gruppi di persone abbiano finalmente messo da parte le loro differenze per migliorare le loro circostanze. Invece, la fine arriva bruscamente mentre insegue il lieto fine che desidera così disperatamente ottenere.

Quando tutto è stato detto e fatto, la scrittura di Barris e Hill funziona fino a un certo punto. I primi due atti forniscono commenti divertenti (e degni) sugli appuntamenti interrazziali e su come culture diverse potrebbero aver bisogno di tempo per adattarsi a un cambiamento nelle dinamiche familiari. Ma al punto di svolta, il film si esaurisce e si traduce in una risoluzione sicura e da manuale che sembra troppo brusca. Un cast costellato di star si impegna a rendere ridicola la sceneggiatura e, grazie alle divertenti e simpatiche esibizioni di Hill e London, You People è un orologio facile per soddisfare la noia. Ma il pubblico ha già visto tutto, quindi questo miscuglio di risate e disagi potrebbe non essere adatto a tutti.

You People è uscito in sale selezionate il 20 gennaio e sarà disponibile per lo streaming su Netflix venerdì 27 gennaio. Il film dura 117 minuti ed è classificato R per contenuti di droga, materiale sessuale e linguaggio.

Ultime News

John Travolta insegna a Kevin Hart a diventare un eroe d’azione nel trailer di Die Hart

Un nuovo trailer di Die Hart presenta John Travolta che insegna al comico Kevin Hart come diventare un...

Trailer di History Of The World 2: il sequel di Mel Brooks rivela un cast stellare

L'ultimo trailer della serie History of the World, Part II rivela l'ampio cast costellato di stelle del sequel....

Le figlie di Geordi in Picard onorano entrambi i ruoli di La Forge in TNG

Star Trek: Picard stagione 3 introduce le figlie del tenente comandante Geordi La Forge (LeVar Burton), e ogni...

The Flash Season 10 avrebbe ripagato la presa in giro della Justice League di Arrowverse

La stagione 10 di Flash avrebbe ripagato la presa in giro della Justice League di Crisis on Infinite...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te