Asiatica Film Mediale

Wow, Regé-Jean Page non capiva davvero il Simon di Bridgerton

Wow, Regé-Jean Page non capiva davvero il Simon di Bridgerton
Debora

Di Debora

15 Luglio 2022, 13:55


I commenti fatti dalla star emergente di Bridgerton Regé-Jean Page suggeriscono che non capiva davvero il suo personaggio, Simon Basset. Dopo aver firmato per una sola stagione e aver saltato la stagione 2, Page ha confermato di essere felice che Bridgerton abbia riformulato il Duca, ponendo fine alla speculazione sul fatto che potrebbe tornare in futuro. Qualsiasi suggerimento sul fatto che non si sia goduto il suo tempo nel dramma Regency di Netflix è fuori luogo, tuttavia, ma Page ha avuto alcune parole dure per il personaggio che lo ha portato alla ribalta, dicendo che il Duca era “orribile”.

C’è una ricca vena di drammi Regency con uomini problematici che alla fine trovano la redenzione, e i commenti di Page includono anche elogi per quanto bene Simon sia stato redento, dato che era il “f**kboy Regency” per eccellenza. A questo proposito, si sarebbe seduto accanto a Mr Darcy, Heathcliff e allo stesso Anthony Bridgerton di Bridgerton, il vero libertino in residenza. Ed è vero che Basset sembra essere stato un libertino prima di sposare Daphne, al punto che Anthony si rifiutò di accettare il fidanzamento con la sorella. L’ipocrita.

Ma Regé-Jean Page ha ragione sul duca di Bridgerton? Basset era su un percorso irredimibile che è stato raddrizzato solo dall’influenza di Daphne? Era davvero orribile? Era giusto definirlo “il miglior esempio di fottuto Regency che chiunque di noi avesse incontrato”? Beh, no, francamente. Criticare il Duca in questi termini significa ignorare completamente la sfumatura del suo arco narrativo e il dolore della sua storia passata. Quando viene presentato per la prima volta a Bridgerton, è lì per fare il suo dovere di figlio e sistemare gli affari del padre morto, e appare sulla scena sociale solo perché è lusingato da Lady Danbury. Simone è un uomo d’onore, riservato nelle sue emozioni e impassibile di fronte al dramma del Ton. Dipingerlo come l’insensibile anti-cattivo di Bridgerton che ha bisogno di essere salvato da se stesso è sbagliato.

Simon non è mai stato il cattivo di Bridgerton

L’idea che il duca di Regé-Jean Page fosse moralmente corrotto ignora anche le sue azioni, anche se lotta per tenere sotto controllo il suo amore e la sua brama per Daphne. Anche prima del loro accordo, ha protetto Daphne dal ripugnante Nigel Berbrooke, poi si è offerto di proteggerla dallo scandalo proponendo il loro finto corteggiamento. Anche al di là di questo, Simon ha a cuore quello che crede essere il miglior interesse di Daphne, in particolare quando si rifiuta di sposarla dopo che Anthony li ha scoperti insieme. Il suo rifiuto a quel punto non è perché vuole essere un libertino, libero da responsabilità e restrizioni morali: crede semplicemente che le farà male. Simon è stato condizionato dagli abusi a credere di essere inutile, è impegnato nella sua vendetta autodistruttiva contro suo padre e la sua linea di sangue e sa che il suo fermo rifiuto di avere figli ferirà Daphne.

Sebbene il finale della prima stagione di Bridgerton dia a Daphne e Simon un lieto fine che lo vede rinunciare alle convinzioni che definiscono la sua vita e stabilirsi nella vita familiare, Simon perdona anche a sua moglie un grossolano tradimento. Lo aggredisce, testando una teoria secondo cui è sterile basata esclusivamente sui suoi presupposti e nulla che lui le conferma. Non le ha mentito. Quali crimini Regé-Jean Page sembra pensare che Simon abbia commesso per qualificarsi come un “orribile… Regency f**kboy” rimangono poco chiari, ma Bridgerton stessa non sostiene le affermazioni.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

La stagione 4 di The Boy può far rivivere la migliore idea sprecata di 1 film di supereroi
La stagione 4 di The Boy può far rivivere la migliore idea sprecata di 1 film di supereroi

Attenzione: contiene SPOILER per la stagione 3 di The Boys Ora che i ragazzi Il finale della terza stagione ha accennato al fatto che il figlio di Homelander, Ryan, sia diventato un cattivo, la serie satirica di supereroi può mantenere le vuote promesse della deludente delusione del 2019 Brightburn. Da quando la serie ha debuttato […]

Gli X-Men saranno tra le meraviglie?
Gli X-Men saranno tra le meraviglie?

Avvertimento! Questo articolo contiene spoiler per l’episodio 6 di Ms. Marvel. L’episodio 6 di Ms. Marvel ha appena dato all’MCU Earth-616 il suo primo mutante ufficiale con Kamala Khan, portando alla domanda se gli X-Men appariranno nel prossimo viaggio di Kamala, The Marvels. Da quando la Disney ha acquisito la 20th Century Fox, molti fan […]