Notizie Serie TVWinning Time Episodio 3 Storia vera: cosa è successo...

Winning Time Episodio 3 Storia vera: cosa è successo davvero e cosa è cambiato

-


L’episodio 3 di Winning Time: The Rise of the Lakers Dynasty della HBO esplora le ricadute di Jerry West che ha smesso di allenare, ed ecco cosa lo show ha ragione e torto su ciò che è successo nella vita reale. Per tutto l’inizio del programma televisivo della HBO del 2022, la storia di Winning Time ha ruotato principalmente attorno a Jerry Buss (John C. Reilly), Earvin “Magic” Johnson (Quincy Isaiah) e Jerry West (Jason Clarke). Dopo gli eventi dell’episodio 2 di Winning Time, questo ha significato esplorare cosa accadrà dopo per il franchise dei Los Angeles Lakers dopo che Jerry West si è licenziato inaspettatamente.

L’episodio 3 di Winning Time riprende quasi immediatamente dopo questo scioccante sviluppo quando Jerry West e Jerry Buss hanno un acceso scambio di opinioni all’interno dell’ufficio del nuovo proprietario dei Lakers. Questo manda l’organizzazione in delirio cercando di trovare un allenatore sostitutivo solo tre settimane prima dell’inizio del ritiro. Mentre altri con i Los Angeles Lakers hanno idee per potenziali candidati, Jerry Buss restringe la sua attenzione su Jerry Tarkanian, un allenatore NCAA di successo coinvolto in controversie. Nello stesso momento in cui il dottor Buss sta lavorando per concludere un accordo con Tarkanian, West sta imparando di più su altri candidati allenatori, come l’assistente allenatore dei Portland Trail Blazers Jack McKinney. Nonostante l’insistenza di Buss sul fatto che Tarkanian sia l’uomo giusto per il lavoro, il posto vacante come capo allenatore dei Los Angeles Lakers non viene riempito entro la fine dell’episodio 3 di Winning Time.

Nonostante tutta l’attenzione che ha ricevuto la ricerca di coaching dei Lakers, la storia dell’episodio 3 di Winning Time si è concentrata anche sulla transizione di Magic Johnson alla vita a Hollywood. Ciò includeva l’aggiornamento sulla moda e la vita notturna della città (che gioca nella visita del medico di Magic del 1991), mentre si chiede anche se le voci sul fatto che non sia il playmaker titolare dei Lakers siano esatte. L’episodio 3 di Winning Time passa anche il tempo a presentare agli spettatori Pat Riley, interpretato da Adrien Brody, e il viaggio dell’ex giocatore dei Lakers per rientrare in qualche modo nell’organizzazione. Ecco come l’episodio 3 di Winning Time si confronta con la storia vera.

Jerry West pensava di essere un cattivo allenatore?

Proprio all’inizio dell’episodio 3 di Winning Time, c’è un momento curioso in cui Jerry West afferma di non essere un buon allenatore. Ciò è avvenuto dopo un periodo di tre anni come capo allenatore dei Los Angeles Lakers, dove aveva un record complessivo di 145-101, che includeva record di vittorie e apparizioni ai playoff ogni anno. Jerry West non vedendo positivamente la sua carriera di allenatore in Winning Time potrebbe essere una sorpresa. Ma è in linea con il modo in cui si vedeva nella vita reale ed è per questo che Jerry West ha smesso di allenare. Come parte del libro di Jeff Pearlman del 2014 Showtime: Magic, Kareem, Riley, and the Los Angeles Lakers Dynasty of the 1980, ha detto: “Il coaching non era qualcosa che ero davvero in grado di fare”. Ha anche detto che odiava farlo e che “non sarebbe stato giusto nei confronti di Jerry [Buss] avere un allenatore che non era bravo nel suo lavoro.” Quindi, a quanto pare, Jerry West pensa di essere un pessimo allenatore è del tutto esatto.

Come il tempo di vittoria cambia la ricerca di coaching dei Lakers

Tuttavia, l’episodio 3 di Winning Time ha continuato a cambiare il modo in cui lo spettacolo descrive la ricerca dei Lakers di un nuovo allenatore. Ciò ha in gran parte a che fare con la rimozione dell’ex proprietario dei Lakers Jack Kent Cooke dal processo di ricerca di un nuovo allenatore. Mentre Cooke è stato messo da parte dopo l’episodio 1 di Winning Time, la storia vera prevede che Cooke sia altrettanto favorevole a Jerry Tarkanian che diventa il prossimo allenatore come lo era Buss. Nella vita reale, Jerry West ha smesso di allenare i Los Angeles Lakers all’inizio dell’estate, non tre settimane prima dell’inizio del ritiro. Ciò ha dato all’organizzazione più tempo per trovare un sostituto, ma significava anche che Cooke era coinvolto poiché Jerry Buss non era ancora il proprietario ufficiale della squadra. Lo spettacolo della HBO alla fine sbaglia questa parte della storia poiché ha completamente rimosso Cooke dall’equazione.

Norm Nixon e il dottor J erano davvero in un film?

Uno degli elementi sorprendenti dell’episodio 3 di Winning Time ruota attorno alla prima mondiale di un film con protagonista la guardia dei Los Angeles Lakers Norm Nixon. Porta Magic Johnson al debutto del film in cui recita insieme a Julius Erving, alias Dr. J, che potrebbe sembrare irrealistico ad alcuni spettatori. Tuttavia, proprio come Kareem Abdul-Jabbar iniziò la carriera di attore negli anni ’70, Norm Nixon e il Dr. J facevano parte di un film: The Fish That Saved Pittsburgh del 1979. Anche Kareem Abdul-Jabbar è apparso nel film, che non ha ricevuto un’ampia distribuzione nelle sale.

Larry Bird ha pianto dopo aver perso il campionato nazionale?

C’è anche un momento nell’episodio 3 di Winning Time in cui si dice che Larry Bird abbia pianto dopo aver perso contro Magic Johnson nel campionato nazionale NCAA. Sebbene la leggenda dei Boston Celtics non sia apparsa molto nello show della HBO fino a questo punto, è noto nella vita reale per non mostrare troppe emozioni, tanto meno piangere. Tuttavia, è vero che Larry Bird ha pianto dopo il campionato nazionale. Ha detto in passato di aver pianto solo tre volte nella sua vita, e ognuna è correlata a un momento di Magic Johnson. La sconfitta contro di lui nel campionato nazionale è stata la prima volta che Magic ha fatto piangere Larry Bird di Winning Time, seguito dal tiro con il gancio di Magic per battere i Celtics in Gara 4 delle finali NBA del 1987 e dall’annuncio di Magic di avere l’HIV.

Pat Riley ha davvero distrutto la sua casa?

Pat Riley di Adrien Brody gioca un ruolo importante nell’episodio 3 di Winning Time mentre tenta di trovare un nuovo ruolo con i Los Angeles Lakers dopo essersi ritirato dal gioco. Questo include lui che cerca un lavoro come annunciatore con Chick Hearn, ma ha un po’ di esaurimento quando sta lavorando a un’audizione. Pat Riley viene mostrato mentre distrugge il suo garage dopo che sua moglie le suggerisce di sbarazzarsi delle viti in modo che possa risolverlo. La distruzione è legata al passato di Riley e alla relazione con suo padre, ma il caos causato dal personaggio di Winning Time di Adrien Brody sembra ancora un po’ irrealistico. Tuttavia, non ci sono rapporti confermati che Pat Riley abbia distrutto una parte della sua casa nel 1979. Questo potrebbe essere un elemento della vita di Pat Riley che lo spettacolo ha cambiato per renderlo un po’ più drammatico.

Chi ha ucciso Vic Weiss? È stata trovata la carta di Jerry Buss?

L’episodio 3 di Winning Time si conclude con un grande cliffhanger quando il braccio destro di Jerry Tarkanian, Vic Weiss, viene trovato morto. Pochi giorni dopo essere stato visto per l’ultima volta, il corpo di Vic Weiss viene ritrovato nel bagagliaio della sua Rolls Royce. Ciò avviene dopo che Weiss e Tarkarian sono stati apparentemente minacciati da mafiosi senza nome mentre erano a cena con Jerry Buss. La fine dell’episodio 3 di Winning Time non rivela la risposta su chi ha ucciso Vic Weiss, il che è dovuto al fatto che nessuno è mai stato accusato dell’omicidio. La teoria prevalente è che sia stato ucciso da gangster a causa dei suoi debiti di gioco e delle ingenti somme di denaro che doveva. Mentre Winning Time ottiene la maggior parte dei dettagli della morte di Vic Weiss corretti, aggiunge un tocco narrativo al momento avendo una delle carte di Jerry Buss nascosta nel seme di Vic. Non c’è traccia di ciò che è accaduto, poiché il corpo di Weiss non aveva nemmeno un portafoglio o una patente di guida. Invece, lo spettacolo potrebbe incastrare la polizia che interroga il nuovo proprietario dei Lakers se sa cosa succede.

Nuovi episodi di Winning Time: The Rise of the Lakers Dynasty in uscita ogni domenica su HBO/HBO Max alle 21:00 EST.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

L’autore di Knock At The Cabin reagisce all’essere stato escluso dal poster di Shyamalan

L'autore Paul Tremblay reagisce per essere stato escluso dal poster del prossimo film di M. Night Shyamalan Knock...

Il ballo di mercoledì è stato difeso da persone che lo definivano strano nei video di TikTok

Gli utenti di TikTok adorano i passi di danza di Wednesday Addams. Tutti gli episodi sono usciti...

One Piece di Netflix rimarrà fedele ai personaggi originali degli anime

Matt Owens, showrunner dell'imminente adattamento Netflix di One Piece, promette di rimanere fedele ai personaggi originali. Adattare...

L’anime Sousou no Frieren data la sua prima per il 2023

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto da Kanehito Yamada e illustrato da Tsukasa Abe, Sousou no...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te