Asiatica Film Mediale

Winnie The Pooh: la prima sceneggiatura non filmabile di Blood & Honey dettagliata dal regista

Winnie The Pooh: la prima sceneggiatura non filmabile di Blood & Honey dettagliata dal regista
Erica

Di Erica

16 Febbraio 2023, 19:36


Il regista di Winnie the Pooh: Blood and Honey parla della prima sceneggiatura non filmabile che doveva essere scartata. Winnie the Pooh: Blood and Honey è diventato una sensazione virale per aver trasformato le amate icone dell’infanzia in creature da incubo omicide. Lo sceneggiatore e regista del film, Rhys Frake-Waterfield, ha visto l’opportunità di capitalizzare i diritti del 1926 di Winnie the Pooh entrando nel pubblico dominio, realizzando un film che ha catturato l’attenzione di molti raccontando una storia su Pooh e Pimpi che intraprendono un omicidio furia dopo che Christopher Robin li ha abbandonati.

Mentre parli con Yahoo! Entertainment, Frake-Waterfield ha parlato della sua prima bozza di Winnie the Pooh: Blood and Honey, definendola “non filmabile”. Erano disponibili per l’uso solo i diritti sulla versione del personaggio del 1926, con la Disney che deteneva i diritti sulla loro iterazione del personaggio, rendendo complicato il processo di scrittura su quali aspetti potevano essere utilizzati. Essendo giudizioso e tentando di evitare una causa legale da parte della Disney, lo scrittore ha deciso che era più facile eliminare la prima bozza e ricominciare da capo. Dai un’occhiata ai commenti di Frake-Waterfield su Winnie the Pooh: Blood and Honey di seguito:

“Non era filmabile. Ho dovuto letteralmente cestinare quella sceneggiatura e ricominciare da capo. Ho dovuto stare molto attento a ciò da cui traevo ispirazione. Solo la versione del 1926 è di dominio pubblico, quindi quelli erano gli unici elementi che potevo incorporare. Altre parti come Poohsticks e Tigger, e la maglietta rossa di Pooh – questi non sono elementi che posso usare perché sono copyright della Disney e questo mi metterebbe nei guai.La prima sceneggiatura conteneva molti di questi elementi , e quegli elementi avrebbero davvero invaso il marchio e la proprietà intellettuale Disney”.

Cosa aspettarsi da Winnie The Pooh: Blood & Honey

Winnie the Pooh: Blood and Honey è stato prodotto con un piccolo budget di $ 100.000. Mentre i piccoli film hanno avuto successo in passato, come Paranormal Activity guadagnando quasi $ 200 milioni con un budget di $ 15.000, Winnie the Pooh: Blood and Honey incorpora giganteschi costumi pratici e sangue, il che significa che aspetti del loro budget avrebbero potuto essere ridotti. Tuttavia, i trailer hanno evidenziato il prodotto finito, mostrando al pubblico ciò che il film è stato in grado di realizzare.

L’aspetto più allettante del film per alcuni spettatori è la rotazione unica che dà ai personaggi amati. È probabile che molti siano attratti dal potenziale spettacolo, con alcuni con bei ricordi dei personaggi di Winnie the Pooh che potrebbero essere mal preparati per i modi distinti in cui deformerà le loro icone d’infanzia. Winnie the Pooh: Blood and Honey è un film che prospererà grazie al suo concetto, poiché il film intende offrire sangue e fegato.

Winnie the Pooh: Blood and Honey ha già guadagnato oltre $ 1 milione in Messico, con il film che ora si estende ai cinema americani dove è destinato a spaventare ancora più spettatori estasiati dalla sensazione virale. Un sequel e un universo cinematografico pianificato con Bambi e altri amati personaggi è già in lavorazione.

Fonte: Yahoo! Divertimento


Potrebbe interessarti

So cosa hai fatto l’estate scorsa Il potenziale di ritorno del sequel chiarito da OG Star
So cosa hai fatto l’estate scorsa Il potenziale di ritorno del sequel chiarito da OG Star

Sarah Michelle Gellar dà una risposta definitiva sul fatto che apparirà nel sequel I Know What You Did Last Summer appena annunciato. Gellar si è unito a Freddie Prinze Jr. e Jennifer Love Hewitt nel film slasher originale del 1997 su un killer armato di uncino che minaccia un quartetto di amici. Quindi, quando è […]

Patrick Stewart accenna al ritorno di Magneto del Professor X e di Ian McKellan
Patrick Stewart accenna al ritorno di Magneto del Professor X e di Ian McKellan

Patrick Stewart anticipa il suo possibile ritorno nei panni del Professor X, così come il debutto di Magneto di Ian McKellen nell’universo cinematografico Marvel. Facendo un cameo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, Charles Xavier di Stewart è il primo personaggio Fox / X-Men che ha fatto il crossover con l’MCU. Grazie al […]