Asiatica Film Mediale

WB Discovery è ancora aperta a nuovi progetti su Harry Potter di JK Rowling

WB Discovery è ancora aperta a nuovi progetti su Harry Potter di JK Rowling
Erica

Di Erica

04 Novembre 2022, 14:16


La Warner Bros. Discovery afferma che la società è aperta alla creazione di altri progetti di Harry Potter da JK Rowling. Originariamente scritto come una serie di sette libri dalla Rowling, il franchise di Harry Potter è salito alle stelle in uno dei franchise mediatici con il maggior incasso di tutti i tempi negli ultimi decenni. La serie di libri ha generato otto film, una serie di film spin-off, un’opera teatrale in due parti e altro ancora. L’aggiunta più recente al franchise di Harry Potter è stato il film Animali fantastici: I segreti di Silente, presentato in anteprima nell’aprile 2022.

Mentre i sette romanzi di Harry Potter e gli otto film adattati sono stati un enorme successo globale, non tutto è andato bene nel mondo dei maghi. La serie di film spin-off Animali fantastici e dove trovarli, con Eddie Redmayne e Jude Law, ha una storia di scarse prestazioni e accoglienza da parte della critica. Ad oggi, il botteghino de I segreti di Silente detiene il titolo di apertura più bassa di qualsiasi film di Harry Potter, guadagnando $ 42,2 milioni a livello nazionale nel suo primo fine settimana. Anche se questo era ancora sufficiente per debuttare al numero 1, gli altri due film della sua serie hanno aperto a $ 74,4 milioni e $ 62,1 milioni negli Stati Uniti, e tutti e tre sono al di sotto delle aperture di ogni voce principale di Harry Potter. Il problema più importante con il franchise di Harry Potter, tuttavia, è la controversia che circonda il suo autore. La Rowling è stata molto esplicita riguardo alle opinioni denunciate come transfobiche e ha apertamente sostenuto e donato a cause che danneggiano la comunità transgender. Molti fan di lunga data di Harry Potter hanno abbandonato il franchise a causa delle controversie in corso, e persino la star del franchise Daniel Radcliffe si è espresso contro i commenti della Rowling.

Nonostante le polemiche della Rowling e la scarsa performance di Animali fantastici, David Zaslav, CEO di Warner Bros. Discovery, afferma che c’è del potenziale per altri progetti di Harry Potter con il coinvolgimento dell’autore. Alla riunione degli utili della società (tramite Variety), Zaslav menziona il suo interesse a fare “qualcosa con JK su Harry Potter in futuro”, citando quanti profitti ha generato il franchise di Harry Potter per la Warner Bros. negli ultimi 25 anni. Leggi il commento completo di Zaslav qui sotto:

Ci concentreremo davvero sui franchise. Non abbiamo un film su “Superman” da 13 anni. Non abbiamo fatto un film di “Harry Potter” in 15 anni. I film DC e i film di “Harry Potter” hanno fornito molti dei profitti della Warner Bros. Motion Pictures negli ultimi 25 anni. Quindi un focus sul franchise: uno dei grandi vantaggi che abbiamo, ‘House of the Dragon’ ne è un esempio, ‘Game of Thrones’, sfruttando ‘Sex and the City’, ‘Il Signore degli Anelli, ‘ abbiamo ancora il diritto di fare film ‘Il Signore degli Anelli’. Quali sono i film che hanno marchi compresi e amati in tutto il mondo?

La Warner Bros. dovrebbe lasciare Harry Potter da solo?

Sebbene Harry Potter sia uno dei franchise di maggior incasso nella storia, le sue ultime aggiunte hanno avuto un rendimento notevolmente peggiore rispetto alla serie originale di libri e film. Molti critici si affrettano a indicare i film di Animali fantastici come versioni ridondanti e noiose dei film originali, tuttavia, con il franchise di Harry Potter più ampio che attualmente si attesta a quasi 10 miliardi di dollari al botteghino, Zaslav ha ragione a lodare quanti soldi il film sono stati realizzati per lo studio. Al momento non è chiaro quale tipo di progetti di Harry Potter stia guardando WBD, con il destino della serie Animali fantastici nel limbo dopo la scarsa performance di I segreti di Silente.

Anche se il relativo fallimento di Animali fantastici è sicuramente qualcosa da tenere a mente per la Warner Bros. mentre guarda ai nuovi progetti HP, non sono i problemi di scrittura o di attore che hanno un impatto negativo maggiormente sul franchise: sono i commenti controversi e divisivi della Rowling. Anche se lo studio crea un nuovissimo ed entusiasmante progetto di Harry Potter, il commento anti-trans della Rowling è costato al franchise molti fedeli fan, che non vogliono più supportare il suo lavoro. Senza piani chiari al momento, tuttavia, resta da vedere se la Warner Bros. Discovery prenderà una possibilità su un altro progetto di Harry Potter con Rowling al timone.

Fonte: varietà


Potrebbe interessarti

Come il successore di Iron Man di Black Panther 2 è simile a Killmonger
Come il successore di Iron Man di Black Panther 2 è simile a Killmonger

Il produttore di Black Panther: Wakanda Forever, Nate Moore, parla dell’introduzione o del successore di Iron Man, Ironheart, e di come il nuovo eroe sia simile a Erik Killmonger. Dopo il successo di Black Panther del 2018, il regista Ryan Coogler torna a dirigere il prossimo sequel del MCU, che vede la nazione del Wakanda […]

Il regista di Black Panther 2 spiega perché Namor è il cattivo (non il dottor Destino)
Il regista di Black Panther 2 spiega perché Namor è il cattivo (non il dottor Destino)

Il regista di Black Panther: Wakanda Forever Ryan Coogler spiega perché Namor è il cattivo del sequel invece di un personaggio come Doctor Doom. I Marvel Studios hanno lanciato il franchise di Black Panther nel 2018 con un successo travolgente, poiché il primo film ha battuto record al botteghino, vinto Oscar ed è diventato un […]