Asiatica Film Mediale

Walter White in Better Call Saul Stagione 6 preso in giro dal creatore

Walter White in Better Call Saul Stagione 6 preso in giro dal creatore
Debora

Di Debora

08 Aprile 2022, 15:53


Vince Gilligan anticipa i possibili ritorni di Bryan Cranston e Aaron Paul di Breaking Bad nella prossima stagione 6 di Better Call Saul. Cranston e Paul sono noti per il loro memorabile duo come Walter White e Jesse Pinkman, che si uniscono per cucinare metanfetamine cristalline e Breaking Bad esplora la loro relazione mentre entrano in molteplici situazioni selvagge e terribili. Better Call Saul è il prequel della serie, incentrato sul loro avvocato penalista, Saul Goodman (Bob Odenkirk), con il suo pilot ambientato sei anni prima degli eventi del dramma poliziesco di Walter White.

La sesta stagione di Better Call Saul sarà l’ultima dello show, composta da 13 episodi. Come l’ultima stagione di Breaking Bad, sarà divisa in due metà. Da allora lo spettacolo si è sviluppato verso la linea temporale di Breaking Bad con ogni stagione che passa e ha lentamente integrato molti dei suoi personaggi per far coincidere e illustrare che i due mondi stanno diventando sempre più intrecciati. Dalla conclusione della quinta stagione di Better Call Saul, ci sono state molte anticipazioni su come si svolgeranno gli eventi dell’attesissima stagione finale e se verranno visualizzati più personaggi di Breaking Bad.

Parlando con Variety, Gilligan condivide i suoi pensieri sulle potenziali apparizioni di Cranston e Paul nell’ultima stagione di Better Call Saul. Sia Gilligan che il co-creatore Peter Gould hanno partecipato alla premiere della sesta stagione dello spettacolo e sono rimasti timidi e riservati su quali eventi potrebbero verificarsi. Tuttavia, Gilligan ha scherzato sul fatto che la possibilità che le stelle di Breaking Bad si presentino non è fuori questione. La provocante dichiarazione di Gilligan può essere visualizzata di seguito:

“Sarebbe un dannato peccato se lo spettacolo finisse senza [Cranston and Paul] apparendo, non è vero? Avete sentito prima qui.”

Dall’inizio di Better Call Saul, gli spettatori si sono sempre chiesti se Walter o Jesse si sarebbero presentati nella serie. Sia Cranston che Paul hanno già ripreso i loro ruoli in El Camino: A Breaking Bad Film, che ha seguito Jesse Pinkman dopo gli eventi di Breaking Bad. Cranston è apparso in una scena di flashback che ha condiviso con Paul. Se entrambi apparissero di nuovo nel prequel, non sarebbe chiaro in quale ruolo, dal momento che lo show ama saltare le linee temporali, come i flash-forward di Gene che tradizionalmente aprono le stagioni di Better Call Saul, che si svolgono dopo la trama di Saul in Breaking Bad.

Sebbene siano stati lasciati molti suggerimenti sulla sesta stagione di Better Call Saul, le trame continuano a essere tenute strettamente segrete. Con gli eventi del finale della stagione 5 che si sono conclusi con molti cliffhanger e intensi sviluppi, si prevede che Better Call Saul virerà verso la spietatezza e la tragedia man mano che si avvicina alla linea temporale di Breaking Bad. Gilligan e Gould hanno confermato che i due spettacoli si incroceranno in un modo unico ed esilarante nell’ultima stagione e sarà interessante vedere come si svilupperà tutto e come Walter e Jesse potrebbero recitare una parte dovrebbero apparire entrambi. Maggiori informazioni arriveranno presto e sarà emozionante iniziare il gioco finale quando la prima metà della sesta stagione di Better Call Saul arriverà il 18 aprile.

Fonte: varietà

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Vai dietro le quinte di Crime Dramedy Les Norton, in anteprima su Crackle [EXCLUSIVE CLIP]
Vai dietro le quinte di Crime Dramedy Les Norton, in anteprima su Crackle [EXCLUSIVE CLIP]

Screen Rant ha una clip esclusiva dietro le quinte di Les Norton, che sarà presentata in anteprima negli Stati Uniti esclusivamente su Crackle il 21 aprile. Il dramma poliziesco comico è andato in onda per la prima volta nel 2019 sul canale australiano ABC, basato su una serie di famosi romanzi degli anni ’80 dell’autore […]

Moon Knight spiega la mancanza di storie soprannaturali nel MCU (finora)
Moon Knight spiega la mancanza di storie soprannaturali nel MCU (finora)

Attenzione: SPOILER per Moon Knight episodio 2. La fase 4 del Marvel Cinematic Universe utilizza personaggi più soprannaturali e Moon Knight ha fornito una spiegazione del motivo per cui non sono stati presentati prima. I Marvel Studios stanno utilizzando i suoi progetti post-Avengers: Endgame per espandere varie sezioni del suo universo condiviso. C’è stata una […]