Asiatica Film Mediale

“Va bene essere disordinati”: il co-creatore dell’Idol risponde alle recensioni negative del suo nuovo spettacolo su HBO.

“Va bene essere disordinati”: il co-creatore dell’Idol risponde alle recensioni negative del suo nuovo spettacolo su HBO.
Debora

Di Debora

27 Maggio 2023, 00:27



Il co-creatore di The Idol, Reza Fahim, ha risposto alle numerose recensioni negative sulla sua prossima serie HBO. Creata da Fahim e dal creatore di Euphoria, Sam Levinson, The Idol segue la pop star Jocelyn (Lily-Rose Depp) e il suo tentativo di recuperare la sua notorietà, insieme alla sua relazione con il leader Tedros (Abel “The Weeknd” Tesfaye). The Idol ha ricevuto reazioni scandalose quando gli episodi 1 e 2 sono stati presentati in anteprima al Festival del Cinema di Cannes, con controversie riguardanti il suo intenso contenuto sessuale.

Parlando con Variety, Fahim ha affrontato le critiche pungenti su The Idol. Il creatore ammette che la serie è “provocatoria”, ma è comunque entusiasta che le persone vedano l’intero spettacolo. Di seguito la dichiarazione completa di Fahim:

“Guarda, abbiamo realizzato uno spettacolo provocatorio. Alla fine della giornata, non vedo l’ora che le persone vedano l’intero pezzo. Jane Adams ha detto una cosa veramente bella alla nostra conferenza stampa di Cannes, che va bene essere disordinati quando si fa arte.”

The Idol è stata oggetto di controversie principalmente a causa di accuse di eccessiva nudità nello show, così come di scene per adulti scomode. Mentre l’altro progetto di Levinson, Euphoria, ha contenuti sessuali, sembra che The Idol spingerà ancora oltre questi limiti. Tuttavia, questi limiti potrebbero essere stati spinti troppo lontano, poiché The Idol ha il punteggio peggiore di HBO su Rotten Tomatoes per qualsiasi serie, attualmente al 27%.

Oltre alla prima divisiva a Cannes, la serie è stata anche oggetto di controversie dietro le quinte. Un rapporto del marzo scorso ha definito The Idol un caos disorganizzato, poiché stava subendo costosi reshoot e riscritture dopo che Levinson si è unito al progetto a seguito dell’uscita della regista Amy Seimetz. Le relazioni sulla riscrittura includono un presunto spostamento lontano dalla prospettiva di Jocelyn. HBO, The Weeknd e Depp hanno cercato di frenare le idee di problemi dietro le quinte.

Che ci siano stati o meno problemi dietro le quinte di The Idol, le prime recensioni indicano che lo show continuerà ad essere controverso quando arriverà su HBO il 4 giugno. Mentre Fahim sembra essere fiducioso sul prodotto finale, la reception critica degli episodi 1 e 2 di The Idol non promette nulla di buono per il resto della serie. Il tempo dirà quanto più controversia The Idol susciterà quando andrà in onda.


Potrebbe interessarti

La produzione del programma televisivo Blade Runner potrebbe essere ritardata di un anno.
La produzione del programma televisivo Blade Runner potrebbe essere ritardata di un anno.

Le riprese della serie televisiva Blade Runner potrebbero essere ritardate di un intero anno. Nel 1982, il regista Ridley Scott utilizzò il romanzo di Philip K. Dick, “Do Androids Dream of Electric Sheep?” come base per il suo film di fantascienza noir, Blade Runner. Nonostante il film inizialmente abbia ricevuto recensioni miste dalla critica e […]

“Clima estremo alle Azzorre: la stagione 2 su Netflix!”
“Clima estremo alle Azzorre: la stagione 2 su Netflix!”

La serie thriller portoghese “Neve alle Azzorre” sta diventando sempre più popolare su Netflix e gli abbonati sono ansiosi di sapere se ci sarà una seconda stagione. La trama segue un gruppo di giovani che cercano la ricchezza trafugando droga da una barca affondata vicino all’isola in cui vivono. Ma, sebbene la serie sembri essersi […]