Asiatica Film Mediale

Uno di noi sta mentendo Trailer della seconda stagione: Simon sa cosa ha fatto Murder Club

Uno di noi sta mentendo Trailer della seconda stagione: Simon sa cosa ha fatto Murder Club
Debora

Di Debora

28 Settembre 2022, 17:31


The Murder Club è tornato nel nuovo trailer della seconda stagione di One Of Us Is Lying. Basato sull’omonimo romanzo del 2017 di Karen M. McManus, One Of Us Is Lying ha debuttato su Peacock lo scorso ottobre. La serie segue cinque adolescenti che entrano in detenzione, proprio come nello stile della classica commedia del liceo The Breakclub Club, ma tutto cambia quando uno di loro muore in circostanze misteriose e ne consegue un’indagine. Il calvario costringe anche il gruppo a essere più onesto sui segreti che hanno mantenuto, portando a sfiducia e relazioni interrotte nel processo.

L’adattamento è stato presentato in anteprima con recensioni ampiamente positive, con un elogio particolare dato allo slancio in avanti dello spettacolo e alla sua capacità di sorprendere. Ciò è stato particolarmente evidente nel finale della prima stagione di One Of Us Is Lying, che vede i quattro personaggi principali – Addy (Annalisa Cochrane), Cooper (Chibuikem Uche), Bronwyn (Marianly Tejada) e Nate (Cooper van Grootel) – che giurano per mantenere un altro segreto mortale. Ma, con un tempo sufficiente, diventa chiaro che vengono ricattati da una fonte sconosciuta conosciuta solo come “Simon Says”.

Peacock ha rilasciato un trailer per la stagione 2 di One Of Us Is Lying, che debutterà con tutti gli otto episodi il 20 ottobre, riprende proprio questo thread. Sebbene il gruppo, conosciuto affettuosamente come The Murder Club, cerchi di andare avanti con le proprie vite, Simon si affretta a ricordare loro quello che hanno fatto. Nel trailer, che puoi vedere di seguito, il quartetto si imbatte rapidamente nei guai quando tenta di smascherare il loro ricattatore.

Cosa aspettarsi da uno di noi è mentire Stagione 2

Dopo la morte scioccante di Jake Riordan (Barrett Carnahan) e il ricatto del gruppo, la seconda stagione di One Of Us Is Lying promette di continuare a provare emozioni. Secondo la showrunner Erica Saleh, i protagonisti dello show continueranno a fare i conti con chi sono veramente tutti mentre vengono emotivamente torturati da Simon Says. Come si vede nel trailer, anche se hanno i loro dilemmi romantici e familiari da destreggiarsi, i giochi giocati dal misterioso Simon sembrano diventare consumanti e persino potenzialmente pericolosi per la vita.

Tutti gli episodi che debuttano contemporaneamente potrebbero giovare allo spettacolo. Sebbene ci siano molti difetti in quel tipo di modello di rilascio, in realtà aiuta una serie contorta e propulsiva come l’adattamento di Peacock. Gli spettatori possono prenderlo durante alcune sedute, assaporando ogni svolta inaspettata piuttosto che dover aspettare una settimana tra le rivelazioni. E mentre il servizio di streaming cerca un grande successo, il passaparola positivo potrebbe aiutare a consolidare il futuro di One Of Us Is Lying.

Fonte: Pavone


Potrebbe interessarti

La gag di previsione futura della stagione 34 di The Simpsons ha funzionato davvero
La gag di previsione futura della stagione 34 di The Simpsons ha funzionato davvero

I creatori di The Simpsons hanno promesso che la stagione 34 della serie spiegherebbe come lo spettacolo di lunga data continua a sembrare predire il futuro e la premiere è riuscita a far funzionare questa gag. I Simpson non sono sempre bravi a prendere in giro se stessi oi suoi signori aziendali. Come dimostrato dalla […]

Spiegazione del massiccio uovo di Pasqua dei Cavalieri della Vecchia Repubblica di Andor
Spiegazione del massiccio uovo di Pasqua dei Cavalieri della Vecchia Repubblica di Andor

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per l’episodio 4 di Andor. L’episodio 4 di Andor presenta un enorme cenno all’era classica dei Cavalieri della Vecchia Repubblica. La maggior parte dei programmi TV Disney+ si è venduta per nostalgia, con un flusso costante di uova di Pasqua e ammiccamenti sapienti agli spettatori. Andor è stato diverso, tuttavia; […]