Asiatica Film Mediale

Una Missione Impossibile 7: La scena sul treno richiede al cast di mettere a rischio le loro vite (per poi essere tagliata)

Una Missione Impossibile 7: La scena sul treno richiede al cast di mettere a rischio le loro vite (per poi essere tagliata)
Erica

Di Erica

29 Luglio 2023, 15:35


Sommario

  • Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One aveva una scena pericolosa che vedeva il cast mettere a rischio le loro vite, ma non è stata inclusa nella versione finale.
  • Il regista Christopher McQuarrie ha spiegato che il sistema di fissaggio pianificato originariamente non ha funzionato, quindi gli attori hanno dovuto eseguire la scena praticamente.
  • Nonostante lo sforzo e il rischio, la scena è stata alla fine rimossa dal film dopo che le proiezioni di prova hanno ricevuto reazioni miste.

Una scena in Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One vede il cast mettere a rischio le loro vite ed è stata tagliata dal film. Con Ethan Hunt (Tom Cruise) che lavora disperatamente per evitare che un’intelligenza artificiale si trasformi in un’arma superiore, l’ultima versione di Mission: Impossible include tutte le acrobazie e i rischi per cui la serie è conosciuta, ottenendo le recensioni più alte della serie e ottenendo un modesto successo al botteghino.

Christopher McQuarrie ha dettagliato i segreti di una scena di acrobazie tagliata da Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One durante l’Empire Spoiler Special Podcast. La versione finale del film include una sequenza sul treno che prepara perfettamente la conclusione del sequel, ma questa particolare acrobazia non ce l’ha fatta, con lo sceneggiatore/regista che rivela che le proiezioni di prova hanno lasciato indifferenti il pubblico, portando alla rimozione della scena in cui gli attori mettevano a rischio la loro vita per l’acrobazia. Ecco cosa ha detto:

Doveva essere qualcosa che facevamo con un impianto ripristinabile in cui tutto poteva essere molto prevedibile e nessuno dei nostri tentativi ha funzionato, quindi alla fine gli attori hanno dovuto mettere a rischio la loro vita e farlo praticamente. [Dopo le proiezioni di prova,] la scena sul treno era un po’ come la scena dell’inseguimento in macchina in Jack Reacher, in cui non riuscivamo a capire perché continuavamo a ricevere questa nota sulla lunghezza. Alla fine, ho tolto una scena dell’inseguimento in macchina di Jack Reacher e mi ha insegnato tutto sulla ripresa di azioni. Con la scena sul treno, continuavo a pensare: ‘È questo il colpo?’ E tiravamo ancora, ma continuavamo a ricevere la nota, e alla fine abbiamo capito cosa fosse. Il lavoro che è stato fatto per frenare la sequenza è stato straordinario, ci sono voluti giorni ed è stato difficile e molto rischioso. L’abbiamo tolta e la scena ha semplicemente funzionato alla grande.

Le acrobazie letali in Mission: Impossible

Hayley Atwell e Tom Cruise in Mission: Impossible – Dead Reckoning Part 1. 

Mission: Impossible è una serie conosciuta per realizzare l’impossibile, ottenendo recensioni migliori da parte di critici e pubblico quando mantiene fede al suo nome. Molte delle acrobazie in Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One e nell’intera serie sono vere esecuzioni da parte degli attori, invece di utilizzare controfigure o immagini generate al computer. Il salto in moto in Dead Reckoning Part One in particolare è una mossa estremamente pericolosa, considerando che Cruise ha realmente eseguito quell’acrobazia miracolosa.

Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One non è l’unico film ad avere messo in pericolo delle vite, anche in Rogue Nation Cruise rischiava di annegare davvero durante le riprese della scena sottomarina iconica del blockbuster, oltre a restare aggrappato al lato di un aereo durante il decollo nella scena d’apertura del film. Il secondo capitolo della serie diretto da McQuarrie, Mission: Impossible – Fallout, ha visto Cruise appendersi ad un elicottero in volo ed ha subito dei ritardi di produzione quando l’attore si è rotto la caviglia durante la ripresa di una sequenza che coinvolgeva dei salti tra i tetti.

Che Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One comprendesse una scena estremamente pericolosa non è una grande sorpresa, considerando che la serie l’ha fatto spesso in precedenza. La vera sorpresa è che McQuarrie abbia deciso di tagliare qualsiasi parte della sequenza sul treno, considerando la difficoltà delle riprese. Con gli attori che si sono messi in gioco mettendo a rischio la loro vita per ottenere l’acrobazia perfetta, sarebbe interessante vedere un giorno un clip dell’acrobazia tagliata di Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One.

Fonte: Empire

Date di uscita principali:

  • Data di uscita di Mission: Impossible – Dead Reckoning Part Two: 28 giugno 2024


Potrebbe interessarti

Le Tartarughe Ninja Adolescenti Mutanti: Mayhem Mutante si apre con un punteggio quasi perfetto su Rotten Tomatoes (& impone un nuovo record per la serie).
Le Tartarughe Ninja Adolescenti Mutanti: Mayhem Mutante si apre con un punteggio quasi perfetto su Rotten Tomatoes (& impone un nuovo record per la serie).

Riassunto Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutant Mayhem riceve un impressionante 98% di valutazione positiva su Rotten Tomatoes, stabilendo un record per la franchise. I precedenti film delle TMNT, in particolare quelli diretti da Michael Bay, non sono stati ben accolti dalla critica. Anche se i punteggi del pubblico non sono ancora disponibili, le recensioni positive […]

Il Concept Art di Kang svela che la saga del Multiverso è destinata a ripetere un difetto di un cattivo dell’MCU.
Il Concept Art di Kang svela che la saga del Multiverso è destinata a ripetere un difetto di un cattivo dell’MCU.

Sommario Il design del cattivo della Saga del Multiverso, rappresentato da Lizard Kang, ripete la tendenza del MCU per i cattivi umanoidi poco creativi, perdendo un’opportunità per design più creativi. La scena del Consiglio dei Kang in Ant-Man and the Wasp: Quantumania mostra la mancanza di variazione nelle varianti di Kang, riflettendo un problema più […]