Asiatica Film Mediale

Uff, meglio chiamare Saul ha completamente inchiodato il ritorno di Walt e Jesse

Uff, meglio chiamare Saul ha completamente inchiodato il ritorno di Walt e Jesse
Debora

Di Debora

02 Agosto 2022, 18:18


Attenzione: SPOILER per Better Call Saul stagione 6, episodio 11, “Breaking Bad”

Walter White e Jesse Pinkman sono finalmente tornati nel mondo di Breaking Bad in Better Call Saul, e il loro aspetto era perfetto. Un’apparizione di Bryan Cranston e Aaron Paul nello spinoff/prequel di Breaking Bad era inevitabile ed è stata molto attesa dal momento che il loro ritorno è stato confermato dallo show. Walter e Jesse sono tornati in Better Call Saul stagione 6, episodio 11, appropriatamente chiamato “Breaking Bad”. È anche un cenno a come sia stata la prima apparizione di Saul Goodman in Breaking Bad stagione 2, episodio 8, “Better Call Saul”.

“Breaking Bad” si apre con Saul Goodman incappucciato e legato nella parte posteriore del camper di Walt e Jesse in una scena mancante del suo episodio di debutto di Breaking Bad. Avendo trascorso sei stagioni con James McGill/Saul Goodman, c’è un brillante vantaggio nel vedere quella famigerata scena di Breaking Bad dal suo punto di vista. È particolarmente potente quando Jesse chiede a Saul di Lalo, sottolineando quanto teme ancora le recriminazioni del cugino di Salamanca scomparso. Mentre il ritorno di Walter e Jesse potrebbe essere arrivato nel punto più ovvio nella sequenza temporale di Saul Goodman, funziona per aggiungere strati alle storie sia di Better Call Saul che di Breaking Bad.

Dato che Better Call Saul è un prequel di Breaking Bad, i ritorni di Walter e Jesse avrebbero potuto essere impiegati a buon mercato per segnare il collegamento delle linee temporali. Better Call Saul è uno spettacolo migliore di quello, tuttavia, e resiste alla tentazione di terminare la serie con un episodio che mostra Walter e Jesse che rapiscono Saul. Invece, distribuisce il flashback per informare le motivazioni di Jimmy per tornare alla criminalità durante la sequenza temporale di Gene di Better Call Saul. Meglio ancora, la scena con Saul, Walter e Jesse e la scena successiva che coinvolge Saul e Mike aggiunge perfettamente ulteriore profondità alla storia di Breaking Bad, a beneficio di entrambi gli spettacoli nel processo.

Walt e Jesse in Better Call Saul migliora Breaking Bad

Mentre Gene e i suoi nuovi colleghi criminali si imbarcano in una truffa per furto di identità, Better Call Saul rievoca quando Saul Goodman incontrò per la prima volta Walter White e Jesse Pinkman. Sono in netto contrasto con Jeff e Buddy, i truffatori dilettanti di Omaha. Saul Goodman vede il potenziale in Walter e Jesse, il suo alter ego di Omaha Gene Takavic vede Jeff e Buddy come agili complici. Ritornando alla sua prima esposizione al laboratorio di metanfetamina di Walter e Jesse, Better Call Saul giustifica ulteriormente il suo ruolo di prequel evidenziando quanto Saul Goodman fosse parte integrante dell’ascesa al potere di Heisenberg.

Questo flashback implica fortemente che gli episodi finali di Better Call Saul si concentreranno su come Saul Goodman ha avuto un ruolo nel collegare Walt e Jesse con Gus Fring. Le conversazioni tra Saul, Mike e Gus si sono svolte fuori campo durante Breaking Bad, ma poiché i tre personaggi sono al centro di Better Call Saul, il pubblico può vedere che si svolgono queste discussioni. Quando parla per la prima volta di Walter e Jesse a Mike nel secondo flashback, a Saul viene detto categoricamente che Gus non ha alcun interesse per la loro operazione di droga amatoriale.

Come il pubblico sa, quella prospettiva cambia, quindi la domanda è come Saul cambia le menti di Mike e Gus. È stato confermato che ci saranno altre due scene in arrivo, una con Walter e una con Jesse, quindi ci saranno almeno altri due flashback sulla sequenza temporale di Breaking Bad negli episodi finali. Riportare Walter e Jesse negli episodi finali di Better Call Saul è il modo perfetto per concludere il prequel, raccontando la storia di Breaking Bad dal punto di vista del protagonista dello show prequel.

Better Call Saul continua lunedì su AMC.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

L’immagine della nuova casa del drago mostra Matt Smith con l’armatura completa dei Targaryen
L’immagine della nuova casa del drago mostra Matt Smith con l’armatura completa dei Targaryen

Una nuova Casa del Drago la foto mostra il personaggio di Matt Smith, il principe Daemon Targaryen, in armatura completa davanti al Game of Thrones debutto dello spin-off La serie prequel di Miguel Sapochnik, George RR Martin e Ryan J. Condal presenterà la famigerata famiglia Westerosi nel fiore degli anni e traccerà il percorso verso […]

Shonda Rhimes difende la causa Bridgerton di Netflix
Shonda Rhimes difende la causa Bridgerton di Netflix

Il produttore esecutivo di Bridgerton Shonda Rhimes ha risposto alla causa non ufficiale di Bridgerton Musical di Netflix contro le star di TikTok Abigail Barlow ed Emily Bear. Rhimes ha trasformato i famosi romanzi rosa di Julia Quinn in una delle serie in streaming più seguite nel 2020, costruendo una base di fan massiccia e […]