Notizie Serie TVTutto quello che sappiamo sul 60° anniversario di Doctor...

Tutto quello che sappiamo sul 60° anniversario di Doctor Who

-


Il 23 novembre 2023 ricorre il 60° anniversario di Doctor Who e i dettagli hanno già iniziato a emergere durante le riprese degli episodi speciali. Creato dall’impresario televisivo canadese Sydney Newman, Doctor Who è stato parte integrante della cultura britannica sin dalla sua messa in onda per la prima volta nel 1963. Lo spettacolo è tornato nel 2005, dopo una pausa di 16 anni e un riavvio americano senza successo per diventare un fenomeno globale. Ha presentato al mondo attori come David Tennant e Karen Gillan e svolgerà anche un ruolo chiave nelle celebrazioni del centenario della BBC entro la fine dell’anno.

La celebrazione del 50° anniversario di Doctor Who nel 1963 è stata un enorme evento globale con una trasmissione simultanea dello speciale per l’anniversario multi-dottore di Matt Smith e David Tennant “Il giorno del dottore” nei cinema di tutto il mondo. Il 50° ha anche introdotto il leggendario attore cinematografico John Hurt come un’incarnazione finora sconosciuta del Dottore. Il sessantesimo anniversario sembra destinato ad essere un evento simile, dato tutto ciò che è stato rilasciato finora dal team di produzione.

Il clamore che circonda il 60° anniversario di Doctor Who è iniziato con l’annuncio di Ncuti Gatwa come nuovo Dottore prima dell’apparizione dell’attore sul tappeto rosso dei BAFTA. Una settimana dopo, sono stati annunciati anche i ritorni di David Tennant e Catherine Tate prima dell’inizio delle riprese in esterni per lo speciale dell’anniversario. Il ruolo di Yasmin Finney nei panni di Rose di Heartstopper è stato il prossimo annuncio prima che Neil Patrick Harris di Hollywood si unisse alla produzione. È chiaro da questi annunci di casting che lo speciale per il 60° anniversario mira a un pubblico il più ampio possibile: coloro che sono cresciuti con il Decimo Dottore e Donna, gli spettatori più giovani di Netflix che hanno abbuffato Sex Education e Heartstopper e i molti di Neil Patrick Harris follower sui social media. Tuttavia, le rivelazioni non finiscono qui e altre informazioni da fonti ufficiali e non ufficiali danno al pubblico di Doctor Who un’idea di cosa aspettarsi il prossimo anno.

Russell T. Davies è tornato per il 60° anniversario di Doctor Who

Doctor Who ha annunciato il ritorno di Russell T Davies nello show nel settembre 2021, oltre due anni prima del 60° anniversario dello show. In modo eccitante, è stato chiarito che, anziché essere un raro regalo per l’anniversario, RTD avrebbe portato Doctor Who oltre il 2023. Il suo incarico inizierà con lo speciale del 60° anniversario nel 2023, durante il quale senza dubbio stabilirà la sua nuova audace visione di Doctor Who. Questo è lo scopo di uno speciale anniversario, ovviamente, per celebrare il passato guardando anche al futuro. Dato che Davies ha rivoluzionato lo spettacolo nel 2005, e seguendo le decisioni che ha già preso come showrunner, c’è l’eccitante possibilità che Doctor Who entri in un’era rivitalizzata ed eccitante sotto la sua guida.

David Tennant interpreterà di nuovo il decimo dottore nel 60° anniversario?

Il ritorno di David Tennant e Catherine Tate implicava fortemente che sarebbero stati il ​​Decimo Dottore e Donna a dirigere il sessantesimo anniversario. A causa degli elementi del viaggio nel tempo di Doctor Who, è del tutto possibile che il pubblico si imbarchi in un’avventura del Decimo Dottore mai vista prima, come hanno fatto durante “Il giorno del dottore”. Tuttavia, le foto dal set di Doctor Who hanno rivelato che David Tennant indossava una versione alternativa e aggiornata del suo look iconico. Invece del trench marrone, ne indossava uno blu navy. Sebbene il sottile cambio di trench non precluda necessariamente a Tennant di interpretare il Decimo Dottore – dopotutto il TARDIS ha grandi guardaroba – ha portato i fan a ipotizzare che interpreti una nuova incarnazione. Se fosse vero, suggerisce la possibilità che Jodie Whittaker si rigeneri in David Tennant, piuttosto che in Ncuti Gatwa nello speciale del centenario del 2022.

Jodie Whittaker sarà nel 60esimo anniversario di Doctor Who?

Jodie Whittaker ha terminato le riprese di Doctor Who alla fine del 2021, diversi mesi prima dell’inizio delle riprese del 60° anniversario. Whittaker da allora ha dato alla luce il suo secondo figlio e presumibilmente si sta prendendo una breve pausa dalla recitazione per dare il benvenuto a questo nuovo arrivo. Questo non significa che il Tredicesimo Dottore non apparirà nel sessantesimo anniversario, ma lo rende più improbabile. Il suo ritorno così presto dopo l’ultimo episodio di Doctor Who di Jodie Whittaker minerebbe anche l’impatto emotivo della sua rigenerazione. È quindi dubbio che il Tredicesimo Dottore apparirà nello speciale del 60° anniversario oltre a una ripresa della sua scena di rigenerazione a meno che i suoi ultimi giorni di riprese non includessero un inserto speciale per l’anniversario. Dopotutto, il dottore di Matt Smith ha fatto un cameo a sorpresa nell’episodio di debutto di Peter Capaldi, “Deep Breath”.

Matt Smith e Peter Capaldi stanno tornando per il 60° anniversario di Doctor Who?

Le voci sul coinvolgimento di altri medici precedenti persistevano sulla scia dell’annuncio di David Tennant e Catherine Tate. Dato il netto rifiuto di Christopher Eccleston di essere coinvolto in storie multi-dottore, non è mai stato una considerazione seria nelle speculazioni dei fan. Matt Smith e Peter Capaldi d’altra parte sono stati suggerimenti più importanti. Rachel Talalay, che ha diretto molte delle più grandi avventure del Dodicesimo Dottore di Peter Capaldi, è tornata per il 60° anniversario, portando molti a ipotizzare che il suo coinvolgimento possa invogliare Capaldi a tornare. La chimica del Dodicesimo Dottore con il Decimo (o chiunque stia giocando Tennant) sarebbe sicuramente esilarante e pungente, mentre i litigi dei fratelli dell’Undicesimo e Decimo doppio atto sono stati uno dei momenti salienti di “Il giorno del Dottore”. Tuttavia, finora, non sono stati annunciati altri medici del passato dal ritorno di Tennant.

Ncuti Gatwa è il 14° dottore nel 60° anniversario di Doctor Who?

Quando è stato scritturato in Doctor Who, Ncuti Gatwa non è mai stato ufficialmente chiamato il 14° Dottore. Il comunicato stampa ufficiale della BBC affermava che era “il nuovo dottore destinato a farsi carico del TARDIS”. Mentre David Tennant e Catherine Tate hanno girato le scene per lo speciale per il 60° anniversario di Doctor Who, Ncuti Gatwa ha lavorato al film in uscita di Greta Gerwig Barbie. È quindi improbabile che, se dovesse apparire nel 60° al di là di una scena di rigenerazione finale, interpreterà il 14° Dottore. L’assenza di Gatwa dà credito alla teoria della retro-rigenerazione Whittaker/Tennant, con la nuova incarnazione di Tennant che assicura il futuro di Ncuti Gatwa come prossimo Dottore sconfiggendo il cattivo di Neil Patrick Harris.

Chi è il cattivo di Neil Patrick Harris in Doctor Who’s 60th Anniversary?

Ci sono state molte speculazioni sul ruolo misterioso di Neil Patrick Harris nello speciale per il 60° anniversario di Doctor Who. Visto il “Dottore attento!” tono della dichiarazione di RTD, e la promessa di Neil Patrick Harris di fare del suo meglio per fare del suo peggio, è chiaro che è un cattivo. Il nome di questo cattivo non è stato ancora rivelato, il che suggerisce che si tratti di un personaggio di ritorno dall’ampio catalogo di cattivi di Doctor Who. L’attuale suggerimento preferito è il giocatore cosmico di Doctor Who, il Celestial Toymaker, supportato da foto della posizione di negozi di giocattoli e sale giochi. Tuttavia, RTD ha ammesso di aver piantato false piste sulla stampa, quindi i riferimenti ai produttori di giocattoli potrebbero essere un magistrale errore di direzione per distrarre da chi sta davvero interpretando Neil Patrick Harris.

Qual è la storia del 60° anniversario di Doctor Who?

In una dichiarazione per annunciare il ritorno di David Tennant e Catherine Tate in Doctor Who, Russell T Davies ha offerto suggerimenti adeguatamente enigmatici sulla trama per il 60° anniversario. “Forse questa è una storia scomparsa. O un mondo parallelo. O un sogno, o un trucco o un flashback. L’unica cosa che posso confermare è che sarà spettacolare, dato che due delle nostre più grandi star si riuniranno per la battaglia di una vita intera.” Se il ritorno del Dottore e di Donna è un trucco, allora si adatterebbe perfettamente al presunto coinvolgimento di Neil Patrick Harris nei panni del dio imbroglione, il Fabbricante di giocattoli. Le foto dal set hanno anche suggerito un remake del classico fumetto di Doctor Who, “Doctor Who e The Star Beast” in cui il Dottore ei suoi amici vengono ingannati da una graziosa e soffice creatura bianca che nasconde intenzioni omicide.

Di quanti episodi è il 60° anniversario di Doctor Who?

Annunciando il ritorno di RTD nel 2021, la BBC ha dichiarato che lo showrunner sarebbe tornato per “celebrare il 60° anniversario di Doctor Who nel 2023 e le serie successive”. La formulazione della dichiarazione suggerisce che ci saranno alcuni elementi seriali del 60° anniversario di Doctor Who. L’annuncio del ritorno di David Tennant e Catherine Tate diceva che stavano “girando scene che dovrebbero andare in onda nel 2023 in concomitanza con le celebrazioni del 60° anniversario dello spettacolo”. Questo, insieme al fatto che Rachel Talalay ha ceduto la sedia del regista a Chanya Button per le scene di Neil Patrick Harris, conferma che lo speciale per il 60° anniversario di Doctor Who assumerà la forma di più episodi.

Previsione della data di uscita del 60° anniversario di Doctor Who

Se lo speciale per il 60° anniversario di Doctor Who fosse un unico lungometraggio, sarebbe facile prevedere che sarebbe andato in onda o il più vicino possibile al 23 novembre 2023. Tuttavia, sembra che i piani di Davies per il Sessantesimo sono più elaborati, il pubblico potrebbe vedere le celebrazioni dell’anniversario iniziare molto prima di quell’anno. Steven Moffat ha iniziato seriamente le celebrazioni per il 50° anniversario con lo speciale di Natale del 2012 “I pupazzi di neve”, che ha riportato in vita un classico cattivo degli anni ’60 e ha reintrodotto un volto familiare in Clara Oswald (Jenna Coleman).

Dato che è probabile che l’ultimo episodio di Jodie Whittaker andrà in onda a ottobre o novembre 2022 in concomitanza con le celebrazioni del centenario della British Broadcasting Corporation, è improbabile che le celebrazioni per il 60esimo inizino un mese o due dopo. Tuttavia, durante il periodo di Chris Chibnall come showrunner di Doctor Who, lo spettacolo ha dato il via al nuovo anno con uno speciale festivo. Dato il lungo tempo di attesa tra l’inizio delle riprese nel maggio 2022 e l’anniversario effettivo nel novembre 2023, non sarebbe affatto sorprendente se gli episodi di Doctor Who per il 60° anniversario di Russell T Davies iniziassero il giorno di Capodanno 2023.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

L’autore di Knock At The Cabin reagisce all’essere stato escluso dal poster di Shyamalan

L'autore Paul Tremblay reagisce per essere stato escluso dal poster del prossimo film di M. Night Shyamalan Knock...

Il ballo di mercoledì è stato difeso da persone che lo definivano strano nei video di TikTok

Gli utenti di TikTok adorano i passi di danza di Wednesday Addams. Tutti gli episodi sono usciti...

One Piece di Netflix rimarrà fedele ai personaggi originali degli anime

Matt Owens, showrunner dell'imminente adattamento Netflix di One Piece, promette di rimanere fedele ai personaggi originali. Adattare...

L’anime Sousou no Frieren data la sua prima per il 2023

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto da Kanehito Yamada e illustrato da Tsukasa Abe, Sousou no...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te