Notizie FilmTutto ciò che Quentin Tarantino ha detto su Kill...

Tutto ciò che Quentin Tarantino ha detto su Kill Bill 3

-


Quentin Tarantino ha una lunga lista di progetti non realizzati, ma quello che sembra ancora in qualche modo possibile è Kill Bill 3, ed ecco tutto ciò che ha condiviso al riguardo da quando è uscito Kill Bill: Volume 2. Quentin Tarantino è diventato uno dei registi più popolari, rispettati, ma anche controversi, grazie al suo peculiare stile narrativo, alla maestria nella scrittura dei dialoghi e per aver sempre aggiunto una quantità più che generosa di violenza e sangue a ogni suo film. La carriera di Tarantino come regista è iniziata nel 1992 con il film poliziesco Le iene, ma la sua grande occasione è arrivata due anni dopo con Pulp Fiction.

Da allora, Tarantino ha esplorato diversi generi con i suoi film, dallo slasher con Death Proof al western con Django Unchained e The Hateful Eight, fino alle arti marziali con Kill Bill. Dopo aver realizzato tre film polizieschi (sebbene tutti con toni diversi), Tarantino ha ampliato i suoi orizzonti nel 2003 con Kill Bill, un film di arti marziali che ha presentato al pubblico Beatrix Kiddo/La sposa (Uma Thurman), che era in missione di vendetta per finire con una squadra di assassini con cui lavorava e il loro leader, Bill (David Carradine), dopo che avevano cercato di uccidere lei e il suo bambino non ancora nato al suo matrimonio. Kill Bill è stato un successo di critica e commerciale e, poiché la missione di The Bride non era finita, l’anno successivo è arrivato un sequel.

Kill Bill: Volume 2 ha continuato la missione della sposa per uccidere il resto della Deadly Viper Assassination Squad e Bill, e ha fatto una scoperta scioccante quando finalmente ha raggiunto Bill: sua figlia, BB, che pensava fosse morta quando le hanno sparato alla testa al suo matrimonio, è viva ed è stata cresciuta da Bill. Alla fine, la Sposa ha onorato il titolo del film e ha ucciso Bill con la leggendaria tecnica del cuore esplosivo con palmo a cinque punte, e se ne è andata con sua figlia per iniziare una nuova vita. Anche se Kill Bill 2 ha posto fine all’arco narrativo della Sposa e le ha fatto mantenere la sua promessa di, beh, uccidere Bill, Tarantino ha condiviso i piani per un terzo film da quando è uscito il secondo, ed ecco tutto quello che ha detto al riguardo da allora.

Il piano originale di Quentin Tarantino per Kill Bill

La storia della Sposa non poteva essere contenuta in un film, ma due all’inizio non erano ancora abbastanza. Mentre lavorava a Kill Bill: Volume 1 e Volume 2, Tarantino credeva che sarebbero finite per essere una saga con un totale di quattro film, con gli ultimi due realizzati una volta ogni dieci anni. Parlando con EW nel 2004, poco dopo l’uscita di Kill Bill 2, Tarantino ha condiviso di aver inizialmente visto i suoi film di Kill Bill come la sua “Trilogia dei dollari” (un riferimento alla trilogia di spaghetti western di Sergio Leone formata da A Fistful of Dollars, For a Few Dollars More, and The Good, the Bad and the Ugly) e volevo farne uno ogni dieci anni. Tuttavia, lavorare ai primi due film è stato estenuante e ha detto che avrebbe avuto bisogno di “almeno quindici anni” prima di rifare tutto questo.

La speculazione su un terzo film di Kill Bill è continuata nel 2007, quando il produttore esecutivo Bennett Walsh ha condiviso allo Shanghai Film Festival l’idea di base per Kill Bill 3 e 4. Due anni dopo, e ora al Morelia International Film Festival, Tarantino ha rassicurato il suo interesse nel realizzare Kill Bill 3, e in seguito ha detto che sarebbe stato il suo nono film (poiché ha affermato che si ritirerà dopo aver realizzato 10 film, ed entrambe le voci di Kill Bill contano come una). All’epoca, Tarantino aveva girato solo sei film, quindi pianificare Kill Bill 3 come il suo nono aveva senso, ma tutto è cambiato e quel posto è andato a C’era una volta a Hollywood, e Kill Bill 3 non è ancora successo.

La possibile storia di Kill Bill 3

Tarantino non solo ha anticipato la possibilità di un terzo film di Kill Bill, ma anche di cosa potrebbe trattarsi. Nella suddetta intervista con EW, Tarantino ha condiviso che, sebbene la Sposa non sarebbe stata la star di Kill Bill 3, ne avrebbe fatto parte, e l’attenzione sarebbe stata sulla figlia di Vernita Green (Vivica A. Fox), Nikki (Ambrosia Kelley). Vernita è stata la prima nella lista della Sposa, ed è andata a casa sua con lo scopo di ucciderla, ma Vernita non se ne sarebbe andata senza combattere. La Sposa e Vernita si sono impegnate in una rissa con i coltelli che è stata interrotta dall’arrivo di Nikki da scuola. La Sposa ha quindi accettato di incontrare Vernita di notte, ma quest’ultima ha cercato di spararle con una pistola nascosta in una scatola di cereali. Tuttavia, la Sposa è stata più veloce e si è lanciata un coltello al petto. Sfortunatamente, Nikki ha assistito all’intera scena, quindi la Sposa le ha detto che se si sente ancora “cruda” quando cresce, aspetterà.

L’idea di Tarantino per Kill Bill 3, quindi, riguarderebbe Nikki che viene cresciuta da Sofie Fatale (Julie Dreyfus), che ha ottenuto tutti i soldi di Bill dopo la sua morte. Nikki affronterà quindi la sposa nella storia di Kill Bill 3 poiché “merita la sua vendetta tanto quanto la sposa ha meritato la sua” – ma c’è anche BB, che è la figlia di due assassini, e sicuramente aiuterebbe sua madre . Tarantino ha anche detto di voler aspettare 10 anni dopo Kill Bill 2 per dare alla Sposa e a BB un periodo di pace, ma quel tempo è già passato. Nel giugno 2021 Tarantino ha condiviso altre idee per Kill Bill 3, spiegando che avrebbe visto la Sposa e BB costretti a scappare dopo un periodo di pace. In aggiunta a ciò, Tarantino ha anticipato il possibile ritorno di un altro membro dei Deadly Vipers: Elle Driver (Daryl Hannah), che non è stata uccisa in Kill Bill 2, così come la sorella gemella di Gogo (Chiaki Kuriyama), Shiaki, che potrebbe torna per vendicare sua sorella.

Il cast di Kill Bill 3

Con i piani per Kill Bill 3 in costante cambiamento, non ci sono stati molti nuovi nomi nel mix. Come accennato in precedenza, Tarantino includerebbe ancora la Sposa e Uma Thurman, e se Sophie Fatale torna, anche Julie Dreyfus farebbe parte del cast di Kill Bill 3. Se torna anche Elle Driver, e lei potrebbe assolutamente come ha fatto la Sposa Non l’ha uccisa, ma l’ha lasciata completamente cieca e con il mamba nero che Elle ha portato in precedenza e usato per uccidere Budd (Michael Madsen), quindi anche Daryl Hannah dovrebbe tornare. Per quanto riguarda il nuovo talento, Tarantino non ha condiviso un nome per interpretare Nikki, ma Vivica A. Fox: se Ambrosia Kelley non può o non vuole riprendere il ruolo di Nikki, allora vorrebbe vedere Zendaya prendere il sopravvento . Tuttavia, quando si tratta di chi potrebbe interpretare BB, Tarantino ha un’idea: Maya Hawke, la figlia di Uma Thurman, condividendo che sarebbe “f–re eccitante” vedere madre e figlia recitare la stessa dinamica in Kill Bill 3.

Tutto ciò che Uma Thurman ha detto su Kill Bill 3

Kill Bill 3 è sicuramente una prospettiva eccitante per il franchise e se qualcuno può realizzarlo, l’autore Quentin Tarantino può farlo. Sebbene Kill Bill 2 non crei un sequel nel senso tradizionale, c’è sempre più spazio per un’altra storia nell’universo di Tarantino. Uma Thurman ha fatto commenti sulla possibilità di un altro film, ma sfortunatamente potrebbe non essere esattamente quello che i fan vogliono sentire. Sicuramente la Thurman è aperta all’idea di realizzare il terzo episodio, il problema per la star è che non crede che il film si realizzerà presto. In un’intervista con il programma radiofonico Sirius XM The Jess Cagle Show, l’attore di Kill Bill ha praticamente bocciato l’idea, dicendo che il terzo film “non è immediatamente all’orizzonte”. Ha poi continuato parlando del fatto che, sebbene fosse stato discusso nei primi anni del franchise, non ha sentito nulla di recente. “Non posso davvero dirti nulla al riguardo. Voglio dire, se ne è parlato nel corso degli anni. Si pensava davvero che accadesse, ma molto tempo fa”, ha continuato Thurman.

Tutto ciò che Maya Hawke ha detto su Kill Bill 3

Anche la figlia di Uma Thurman, Maya Hawke (famosa per Stranger Things), ha fatto commenti sulla prospettiva di apparire in Kill Bill 3. Hawke ha lavorato con Quentin Tarantino durante C’era una volta a Hollywood in cui interpretava uno dei seguaci di Manson e sarebbe più che felice di lavorare di nuovo con il regista. Tuttavia, come sua madre, non crede che Kill Bill 3 di Tarantino sia destinato ad accadere presto. In un’intervista con The Guardian Maya Hawke ha parlato apertamente dell’opportunità, per lo più appuntando la possibilità sul programma di Tarantino. “Ci sono sempre voci al riguardo. Quentin ha il suo dannato programma. Farà quello che vuole quando vuole maledettamente bene”, ha detto la star. Ha poi aggiunto: “Ma lo conosco da tutta la vita e se mai avesse voluto lavorare di nuovo con me, ovviamente mi piacerebbe”. Fondamentalmente sia Uma Thurman che Maya Hawke hanno affermato che mentre appariranno nel film, non c’è alcuna possibilità che Kill Bill 3 di Quentin Tarantino accada presto, ma ciò non significa mai.

Kill Bill 3 di Quentin Tarantino accadrà?

Quentin Tarantino ha mostrato interesse nel realizzare Kill Bill 3, ha l’idea per la storia, sa quali personaggi riporterebbe indietro e sa anche chi vuole vedere come i nuovi protagonisti della storia, eppure il futuro di Kill Bill 3 è un mistero. Tarantino è andato avanti e indietro dando speranze ai fan su un nuovo film di Kill Bill per poi mandarli in frantumi solo per ridare loro speranze un paio d’anni dopo. Nel 2012, Tarantino ha detto che Kill Bill 3 probabilmente non sarebbe accaduto e nel 2016 è stato riferito che ne aveva parlato con Thurman, ma non si è impegnato a realizzare il film. Nel 2019, Tarantino ha condiviso di averne parlato di recente con Thurman e condiviso idee per la storia, e che sarebbe successo “almeno tra tre anni”, con Thurman che ha confermato di aver “scritto qualcosa”.

È troppo tardi per Kill Bill 3?

Non è mai troppo tardi per Kill Bill 3. Ciò è dovuto principalmente all’idea della trama di Tarantino per il prossimo capitolo del franchise. Lo stesso regista ha voluto 20 anni tra Kill Bill: Vol. 2 e qualsiasi sequel successivo, il che significa che i tempi funzionano a partire da ora. Un altro motivo per cui non è troppo tardi per girare Kill Bill 3 è la prospettiva di scegliere Maya Hawke come BB, la figlia della sposa. La figlia di Thurman ha una sorprendente somiglianza con sua madre e ha l’età perfetta per interpretare il personaggio. Inoltre, la talentuosa attrice sta diventando un nome familiare grazie a Stranger Things. Tarantino ha detto in passato che vuole dirigere solo 10 film in modo che la sua carriera finisca con una nota positiva, ma il regista è tornato sulle cose che ha detto prima e Kill Bill 3 non sarebbe un brutto film con cui finire se lo fosse per rimanere fedele alla sua parola. Altre voci hanno affermato che il terzo film potrebbe essere distribuito come anime piuttosto che come live-action, anche se questa sembra essere una pura speculazione.

Nel giugno 2021, Tarantino ha cambiato ancora una volta (e comprensibilmente) l’impostazione dell’ora per Kill Bill 3 e ha detto che sarebbe successo 20 anni dopo la fine di Kill Bill 2. Nell’ottobre 2021, al Festival del Cinema di Roma, a Tarantino è stato chiesto se Kill Bill Bill 3 potrebbe essere il suo decimo e ultimo film, al quale ha semplicemente risposto “perché no?”. Tuttavia, il trucco qui è che, se i primi due volumi contano come uno, anche il terzo dovrebbe far parte del pacchetto, quindi Kill Bill 3 non sarebbe il suo ultimo film. Tarantino ha continuato a condividere i suoi piani per un film commedia western e, tenendo conto di tutto ciò che è successo con Kill Bill 3, sembra più probabile che il film western avvenga prima di un nuovo film di Kill Bill. Il futuro di Kill Bill 3 continua a essere un mistero e ci sono molti fattori di cui tenere conto (come la disponibilità e la volontà degli attori di tornare, la storia, il budget e altro), ma soprattutto è tutto su Quentin Il desiderio di Tarantino di farlo, poiché ha chiarito che la fatica che ha sopportato durante la realizzazione dei primi due film è stata la ragione della sua riluttanza a tornare alla Sposa e compagnia.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

La serie originale di Dragon Ball sta arrivando Crunchyroll

La piattaforma Crunchyroll ha rilasciato un comunicato stampa annunciando che l'adattamento anime del manga scritto e disegnato...

Questi sono gli anime chiave che hanno fatto piangere di più i giapponesi

il portale giapponese netlab ha condotto un sondaggio tra i suoi lettori con la domanda «Qual è l'anime...

Inu ni Nattara Suki na Hito ni Hirowareta svela il suo primo trailer

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime del manga ecchi scritto e disegnato da Itsutsu Furukawa, Inu ni Nattara...

Le light novel Danjo no Yuujou wa Seiritsu suru? avranno un anime

La casa editrice Kadokawa ha emesso un comunicato stampa annunciando che le light novel scritte da ninna nanna...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te