Notizie Serie TVTutti i vecchi personaggi Riferimenti al finale della serie...

Tutti i vecchi personaggi Riferimenti al finale della serie The Walking Dead

-


Attenzione: spoiler in arrivo per il finale della serie The Walking Dead.

Con il suo messaggio “noi siamo quelli che vivono”, il finale della serie di The Walking Dead guarda risolutamente al futuro, ma l’episodio presenta anche una serie di richiami emotivi ai personaggi persi lungo la strada. Uscendo dal finale della serie The Walking Dead di AMC, la conversazione ruota comprensibilmente attorno a due specifici personaggi familiari, con Rick Grimes di Andrew Lincoln e Michonne di Danai Gurira che tornano per preparare il terreno per il loro imminente spin-off. Purtroppo, la maggior parte degli attori di The Walking Dead preferiti dai fan delle stagioni passate non ha il lusso di un cameo sullo schermo a causa della morte dei loro personaggi.

Indipendentemente da ciò, “Rest In Peace” di The Walking Dead trova un modo per rendere omaggio a questi eroi caduti. Che si tratti di allusioni visive, riferimenti nei dialoghi, cameo nascosti o graziose uova di Pasqua di The Walking Dead, il finale della serie ritaglia un personaggio dopo l’altro nella sua ricerca per onorare il passato prima che inizi un nuovo capitolo. Mentre alcuni di questi tributi a personaggi morti sono apparsi in bella vista, altri diventano evidenti solo dopo un esame più attento o, addirittura, una conferma verbale da quelli dietro le quinte.

Daryl trasporta Judith come Beth nel finale della serie The Walking Dead

Il primo cenno del personaggio principale del finale della serie The Walking Dead arriva nei frame di apertura, con Daryl Dixon di Norman Reedus che irrompe nell’ospedale del Commonwealth con Judith tra le braccia. Le immagini di questa scena servono come tributo visivo alla Beth di The Walking Dead, interpretata da Emily Kinney tra la seconda e la quinta stagione. Uccisa dalla malvagia Dawn, una Beth Greene morta viene portata fuori dal Grady Memorial Hospital tra le braccia di Daryl Dixon. Il parallelo tra Judith e Beth quando le ragazze con cui Daryl ha stretto dolci legami, combinato con l’ambientazione dell’ospedale, consente a The Walking Dead di evocare ricordi di Beth nei momenti iniziali del suo episodio finale.

Il confronto con Beth non funziona solo come tributo al popolare personaggio di The Walking Dead di Emily Kinney, ma accentua anche la disperazione nella voce di Daryl. Essendo stato costretto a guardare Beth morire sotto la sua sorveglianza nella stagione 5 di The Walking Dead, Daryl è ancora più determinato a evitare che lo stesso destino accada a Judith mentre trasporta il suo corpo inerte in un ospedale abbandonato. Con Norman Reedus che presto passa a un nuovo capitolo della sua carriera in The Walking Dead con Daryl Dixon, un ultimo promemoria della sua relazione con Beth traccia una linea sotto la perdita della sorella dell’apocalisse.

Daryl Dixon Ricordando Merle

Oltre a Beth, Daryl Dixon ricorda un altro personaggio a lui vicino nel finale della serie di The Walking Dead. Spiegando come donare il sangue a Judith sarebbe semplicissimo ea malapena un inconveniente a causa del suo status di donatore di sangue universale, Daryl afferma: “Merle me lo faceva vendere quando ero bambino”. La linea rende omaggio al personaggio di Michael Rooker, che debutta come focolaio originale nella stagione 1 di The Walking Dead prima di morire nella stagione 3.

Nonostante fossero vicini, i fratelli Dixon condividevano una relazione irregolare, con il moralmente discutibile Merle che spesso portava Daryl sulla strada sbagliata. La battuta del finale della serie The Walking Dead su Merle che vende il sangue di suo fratello in cambio di denaro ricorda al pubblico quanto Daryl Dixon sia cresciuto nel corso dello spettacolo, uscendo dall’ombra del fratello maggiore e diventando un vero eroe dell’apocalisse zombi. Tuttavia, la menzione evidenzia anche come Merle rimanga nella mente di Daryl anche nel presente di The Walking Dead.

Il sopravvissuto del “cappello di Glenn” del Commonwealth

Mentre Daryl menzionare Merle era un ovvio ritorno al passato del personaggio come si può trovare nel finale della serie di The Walking Dead, un sottile tributo a Glenn Rhee di Steven Yeun passa facilmente inosservato. Quando i camminatori varianti si stanno dirigendo verso l’ospedale del Commonwealth, diversi cittadini vengono visti essere inghiottiti dall’orda mentre tentano di entrare. Uno di questi cittadini indossa un berretto da baseball stranamente prominente, e questo cappello è esattamente lo stesso stile del copricapo caratteristico indossato da Glenn durante il suo mandato in The Walking Dead tra le stagioni 1 e 6.

The Walking Dead ha già reso omaggio a Glenn attraverso i cappelli. Sia Maggie di Lauren Cohan che il giovane figlio della coppia, Hershel, sono stati visti indossare lo stesso stile di berretto in omaggio a Glenn, che è diventato il compagno di battuta di Negan nella premiere della settima stagione di The Walking Dead. L’importanza di questo cappello da sopravvissuto senza nome nell’episodio finale di The Walking Dead sembra troppo palese per essere una coincidenza e senza dubbio ricorderà a molti il ​​sempre popolare Glenn Rhee.

Maggie e Negan discutono di The Walking Dead Death di Glenn

Un cappellino da baseball vagante è tutt’altro che l’unico grido finale della serie di The Walking Dead a Glenn, con Maggie e Negan che condividono un ultimo cuore a cuore sull’incidente che gli ha causato la vita. Dopo aver ricevuto una sculacciata metaforica da Rick Grimes, Negan si è gradualmente riscattato dalla stagione 9 di The Walking Dead e la stagione 11 ha visto finalmente Maggie ammettere di aver iniziato a fidarsi dell’assassino di Glenn. Con il Commonwealth che ha dato a Negan un assaggio della sua stessa medicina, l’ex cattivo si è scusato con Maggie in modo personale e genuino. Sebbene Maggie abbia riconosciuto il suo rimorso e i recenti sforzi per fare ammenda, ha anche confermato la sua incapacità di perdonare veramente Negan per l’omicidio di Glenn.

La morte di Glenn è stata, nel bene e nel male, un punto di svolta nella storia di The Walking Dead. Per il personaggio di Steven Yeun avere una presenza spettrale così pesante nel finale della serie è, quindi, più che appropriato. Inoltre, la lotta di Maggie per perdonare Negan significa che la presenza di Glenn ora incomberà sull’imminente serie spin-off The Walking Dead: Dead City di AMC, che coinvolge Maggie e Negan in viaggio a New York. Glenn continuerà evidentemente a dimostrare un punto controverso all’interno della loro improbabile collaborazione.

Cameo finale della serie The Walking Dead di Chandler Riggs

Interpretando Carl Grimes dalla stagione 1 di The Walking Dead, Chandler Riggs ha fatto un’uscita molto controversa nella stagione 8 dopo aver ricevuto un morso di zombi mentre salvava Siddiq. Per ovvie ragioni, Carl non sarebbe mai riapparso nel finale della serie di The Walking Dead, ma a quanto pare lo stesso Chandler Riggs lo fa, anche se la maggior parte degli spettatori probabilmente non se ne è accorta. Come ha rivelato Riggs, ha visitato il set di The Walking Dead quando sono state girate le scene finali e gli è stato frettolosamente consegnato un costume improvvisato per un cameo a campo lungo.

L’attore afferma di aver sfoggiato un cappello e una zappa durante la sua fugace apparizione. Questo deve significare che Chandler Riggs stava interpretando un anonimo residente di Alexandria o Hilltop per il suo cameo finale della serie The Walking Dead. Purtroppo, distinguerlo dalla folla è come un soldato del Commonwealth che cerca di distinguere Aaron, Lydia, Jerry, Elijah, Luke e Jules da una folla di zombi.

Spiegazione di tutti i cameo vocali del finale della serie The Walking Dead

Gli ultimi momenti di The Walking Dead orbitano attorno alla singola riga “Siamo noi quelli che vivono”. Mentre molte delle voci che pronunciano questo mantra sono pronunciate da personaggi già nella stagione 11 di The Walking Dead come Daryl Dixon, Maggie Rhee, Rick Grimes e Negan Smith, anche diversi ex attori hanno registrato battute per il montaggio. I rimpatriati vocali sono Chandler Riggs nei panni di Carl, Michael Cudlitz nei panni di Abraham, Sonequa Martin-Green nei panni di Sasha, Lennie James nei panni di Morgan, Laurie Holden nei panni di Angela e Steven Yeun nei panni di Glenn, creando una serie di cameo vocali finali della serie The Walking Dead.

Lennie James continua a interpretare Morgan Jones in Fear The Walking Dead, mentre Michael Cudlitz ha diretto diversi episodi della serie principale dalla sua morte nella stagione 7 di The Walking Dead, il che significa che i loro cameo non sono una sorpresa. Chandler Riggs ha già rivelato la sua visita sul set, mentre Laurie Holden è apparsa in una pubblicità finale della serie di Walking Dead. Sasha e Glenn sono senza dubbio le aggiunte più sorprendenti, dal momento che entrambi hanno trovato maggiore fama da quando hanno lasciato l’apocalisse di zombi. Martin-Green attualmente recita nel ruolo del Capitano Michael Burnham in Star Trek: Discovery, mentre Yeun è apparso in Minari e Nope.

Ogni vecchio personaggio nel montaggio del flashback finale della serie The Walking Dead

Oltre al coro di voci familiari, i momenti finali di The Walking Dead includono un album di flashback di personaggi non abbastanza fortunati da essere “quelli che vivono”. L’album fotografico inizia con Carl Grimes subito dopo il suo contatto con la morte nella stagione 2 di The Walking Dead, prima di seguire Lori di Sarah Wayne Callies durante l’arco della prigione e il suo amore temporaneo Shane, interpretato da Jon Bernthal. Gli spettatori poi vedono Jeffrey DeMunn nei panni di Dale, IronE Singleton nei panni di T-Dog e Glenn di Steven Yeun.

Mentre Michonne assume i compiti di narrazione da Rick, i prossimi flashback includono Abraham di Michael Cudlitz, Andrea di Laurie Holden e Bob, amico dei cannibali di Lawrence Gilliard Jr. Lo sprint include quindi Avi Nash come Siddiq, Tom Payne come Jesus, il compianto Scott Wilson come Hershel, Beth di Emily Kinney, Chad Coleman come Tyreese, Sonequa Martin-Green come Sasha, Alanna Masterson come Tara, Katelyn Nacon come Tara e Callan McAuliffe nei panni di Alden, che è morto di recente nella stagione 11 di The Walking Dead. Gli ultimi personaggi defunti visti nel montaggio di The Walking Dead sono, appropriatamente, Tovah Feldshuh nei panni di Deanna, che ha fondato Alexandria, e Christian Serratos nei panni di Rosita, che rappresenta l’ultima grande morte in Il morto che cammina.

In un’ultima raffica di personaggi defunti, “Rest In Peace” ricorda Morgan e Shiva di Lennie James, la costosa tigre CGI, mentre Laura the Savior, interpretata da Lindsley Register, appare in una scena del consiglio di Alessandria. Pollyanna McIntosh interpreta Jadis dopo il suo passaggio a The Walking Dead: World Beyond, quindi “guarda i fiori” i bambini Lizzie e Mika lampeggiano. Una sanguinosa foto di gruppo mostra Heath di Corey Hawkins, Jordan Woods-Robinson nei panni del partner di Aaron, Eric, e il miserabile Spencer Monroe, interpretato da Austin Nichols. Gli ultimi fotogrammi onorano rapidamente Tobin di Jason Douglas, Dwight di Austin Amelio, che ora appare in Fear The Walking Dead, e il gruppo di Maggie della stagione 11 di The Walking Dead.

Ultime News

Un pezzo di costume di Harrison Ford del 1923 ha impiegato molto tempo per capirlo

Un costumista per il prequel di Yellowstone 1923 discute il lungo processo di selezione del cappello di Ford....

Angela Bassett di Black Panther 2 ha filmato una scena con il figlio di T’Challa

La star di Black Panther: Wakanda Forever, Angela Bassett, ha recentemente rivelato di aver filmato una scena con...

Robert Downey Jr. rivela cosa gli manca di più del MCU

Robert Downey Jr. rivela cosa gli manca di più dell'essere parte del Marvel Cinematic Universe. Downey Jr....

National Lampoon Star rivela la storia del sequel non prodotto

La star di National Lampoon's Vacation, Beverly D'Angelo rivela l'idea per un sequel cancellato. Uno dei franchise...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te