Asiatica Film Mediale

Tutti i Babbo Natale alternativi in ​​The Santa Clauses Explained

Tutti i Babbo Natale alternativi in ​​The Santa Clauses Explained
Debora

Di Debora

16 Dicembre 2022, 17:24


The Santa Clauses stagione 1, episodio 5, “Across the Yule-Verse”, vede Scott Calvin incontrare ogni figura alternativa di Babbo Natale nel corso della storia. Mentre l’episodio è un divertente omaggio a It’s A Wonderful Life, la sua parte più accattivante sono le numerose iterazioni di Babbo Natale che aiutano a insegnare a Scott l’importanza del suo tempo nel grande abito rosso. Scott soprannomina affettuosamente l’hub multiversale che viaggia verso “Yule-Verse”. È uno sguardo affascinante su ogni versione di Babbo Natale e su come derivano dal loro folklore nativo.

Quando il piano di Scott per trovare un Babbo Natale sostitutivo prende una svolta a sinistra, Bernard l’ex capo elfo fa il suo ritorno nel franchise e lo porta alla ricerca dell’auto-riflessione. Mentre mostrano a Scott quanto sia importante nel grande schema del Natale, i due interagiscono con molti diversi precedenti Babbo Natale. Scott scopre perché è stato selezionato per il ruolo in primo luogo da Babbo Natale 17, quello che è caduto dal suo tetto in Il Babbo Natale. Prima di rendersi conto di come deve unirsi alla sua famiglia per salvare la situazione, a Scott viene ricordato il vero significato della stagione dalle molte varianti di Babbo Natale.

Papa Noël

In Francia e in varie altre regioni francofone, c’è un racconto popolare del donatore Père Noël. Spesso chiamato Papa o Papi Noel, è una delle prime iterazioni di Babbo Natale. Durante il suo viaggio con il suo predecessore, Santa 17, Scott si imbatte in Papai Noel ed è inizialmente sbalordito, affermando “Ho così tante domande”.

Papai Noel è raffigurato in The Santa Clauses mentre indossa un abito bianco da vescovo della cattedrale, un leggero cambiamento rispetto alle sue normali raffigurazioni di un vecchio con un mantello marrone. Si dice che Papai Noel abbia portato regali per tutti i bambini ben educati che lasciavano le scarpe davanti al camino prima di andare a letto. Invece di latte e biscotti, i bambini di tutta la Francia lasciavano le carote per l’amico Gui l’asino di Papai Noel, alias Vischio.

Krampus

Nell’episodio “Across the Yule-Verse” di The Santa Clauses , Scott si imbatte successivamente in Krampus, che sta rubando regali da sotto un albero di Natale. Krampus è una figura del folklore europeo che ricorda un ariete o una capra antropomorfo. Con le sue corna rotonde e il corpo ricoperto di pelliccia, Krampus rapiva i bambini cattivi alla vigilia di Natale.

A volte è descritto come la controparte di San Nicola, con i due che entrano nelle case dei bambini come un’unità. I bambini simpatici ricevono regali da San Nicola mentre i bambini cattivi ricevono punizione da Krampus. L’idea di lui che rapisce le sue vittime è stata modificata per la rappresentazione più adatta alle famiglie della Disney facendogli prendere regali piuttosto che bambini.

San Nicola

San Nicola è essenzialmente il Babbo Natale originale. Quando si avvicina, Scott osserva: “I suoi genitori sono morti. È diventato piuttosto ricco e poi ha dato via i suoi soldi per aiutare i bisognosi”. San Nicola di Myra è la base dell’intera idea alla base della figura mitica di Babbo Natale e il fulcro del franchise di Babbo Natale.

Il vero San Nicola era un vescovo greco che si dice abbia salvato molte persone e fatto doni ai bisognosi. Gli viene anche attribuito l’atto di commettere alcuni miracoli, inclusa la risurrezione di bambini defunti. La sua eredità di fare regali ha generato la storia che ha portato alla mascotte delle vacanze di Natale oggi. Anche la sua posizione di vescovo si è tradotta in altre versioni attraverso varie differenze di guardaroba nelle sue raffigurazioni.

Befana

La Befana nel folklore italiano era una donna anziana che consegnava doni ai bambini durante l’Epifania, o Festa dei Tre Re – 6 gennaio. Conosciuta anche come la Strega di Natale, la Befana è spesso raffigurata come una strega che cavalca la scopa. In The Santa Clauses, la Befana vive in una baracca vicino al Polo Nord. Alla fine aiuta Scott aggrappandosi al costume da Babbo Natale quando Simon, il nuovo Babbo Natale che sta commercializzando il Natale come un sistema di consegna quotidiano, prende il controllo e quasi distrugge lo spirito natalizio ovunque.

Sebbene non fosse uno dei personaggi di Babbo Natale in Yule-Verse, è in alcuni episodi di The Santa Clauses. Nonostante il suo aspetto da strega, la Befana non è un personaggio intrinsecamente cattivo nel folklore. Tuttavia, lascia ancora alla maggior parte dei bambini un pezzo di carbone indipendentemente dai regali perché presumibilmente sono stati cattivi a un certo punto dell’anno.


Potrebbe interessarti

I crediti della stagione 2 di White Lotus potrebbero rispondere se Ethan ha fatto amicizia con Daphne
I crediti della stagione 2 di White Lotus potrebbero rispondere se Ethan ha fatto amicizia con Daphne

Uno dei più grandi misteri rimasti dopo il finale della seconda stagione di The White Lotus è quello che è successo sull’isola tra Ethan e Daphne, ma i titoli di testa dello show potrebbero già avere una risposta. Il loto bianco è stato acclamato dalla critica sin dall’uscita della prima stagione e la sigla dello […]

Alan Ritchson descrive in dettaglio l’epico combattimento in prigione di Reacher nella clip dei BTS
Alan Ritchson descrive in dettaglio l’epico combattimento in prigione di Reacher nella clip dei BTS

Alan Ritchson, star di Reacher, descrive in dettaglio come ha eseguito l’epico combattimento in prigione della prima stagione senza una controfigura. Reacher è basato su una serie di romanzi di Lee Child, precedentemente adattati in film con Tom Cruise. La serie Reacher di Amazon Prime offre al pubblico una rappresentazione più accurata del personaggio interpretato […]