Asiatica Film Mediale

Tutte le rivelazioni di Star Trek dal Comic-Con 2022

Tutte le rivelazioni di Star Trek dal Comic-Con 2022
Debora

Di Debora

24 Luglio 2022, 20:52


Ecco tutto ciò che è stato rivelato sul futuro di Star Trek al Comic-Con 2022. Il franchise di fantascienza di lunga data è tornato al primo Comic-Con di San Diego dal 2019, sulla scia dei controversi commenti su Star Trek moderno fatti da il capitano originale Kirk, William Shatner. Questi commenti non intaccano l’entusiasmo del pubblico nella Hall H, che attendeva con impazienza ulteriori notizie sull’imminente ritorno del cast originale di Star Trek: The Next Generation in Star Trek: Picard stagione 3, e molto altro dall’universo di Star Trek .

Il franchise è stato ben rappresentato a San Diego, con le apparizioni di Patrick Stewart e Gates McFadden, che sta tornando come Doctor Crusher in Picard, Tawny Newsome e Jack Quaid da Star Trek: Lower Decks, e Anson Mount ed Ethan Peck da Star Trek: Strange Nuovi mondi. Questi capitani e membri dell’equipaggio di Star Trek erano accompagnati da molti altri co-protagonisti, sceneggiatori e showrunner. Il pubblico di San Diego è stato accolto da nuovi filmati, anticipazioni sui futuri progetti di Star Trek e persino un sorprendente annuncio crossover.

Sia Star Trek: Discovery che Star Trek: Prodigy erano assenti dal panel del Comic-Con di Star Trek. Con solo 90 minuti, cinque spettacoli di Star Trek attuali e altri in fase di sviluppo, non sorprende che questi due spettacoli non siano stati presentati. Tuttavia, ci sono state molte rivelazioni interessanti durante il pannello di Star Trek per il pubblico, a dimostrazione del fatto che il franchise è in ottima salute mentre si avvicina alla sua sesta decade. Ecco tutto ciò che è stato rivelato sui prossimi progetti di Star Trek al San Diego Comic-Con 2022:

Star Trek: Picard

Il primo è stato Star Trek: Picard, la reunion di TNG della stagione 3, con Patrick Stewart e Gates McFadden nel pannello. Un breve teaser trailer ha rivelato il primo sguardo agli amati personaggi Next Generation come il Dr. Crusher (McFadden), Worf (Michael Dorn) e Geordi (LeVar Burton) insieme a personaggi visti in precedenza in Picard. Nonostante i quattro segni sul colletto nella breve presa in giro, lo showrunner Terry Matalas ha dichiarato che Worf non sarebbe un Capitano, ma Seven of Nine (Jeri Ryan) si è chiaramente guadagnato l’uniforme da Capitano dopo gli eventi della stagione 2 di Picard.

È stato anche disinvoltamente rivelato da Patrick Stewart che ci sarebbe stata più di un’Enterprise nella stagione 3 di Picard. Gates McFadden ha aggiunto che le sceneggiature dei suoi episodi erano il miglior materiale mai scritto per il dottor Crusher. Il produttore esecutivo Alex Kurtzmann ha anche rivelato che al cast di TNG si unirà un nuovo personaggio di Brent Spiner e ha confermato che l’ex equipaggio dell’Enterprise non sarà ridotto a semplici cameo. Quando il panel di Picard si è concluso, Kurtzmann ha anche scherzato sul fatto che il pubblico può aspettarsi più spettacoli di Star Trek con protagoniste donne, ma non ha approfondito ulteriormente questi progetti imminenti.

Star Trek: Lower Decks

Il pannello del Comic-Con per la commedia animata irriverente, ma meticolosamente canonica, Star Trek: Lower Decks, è iniziato in modo commovente. Dawnn Lewis, che dà la voce al capitano di Cerritos e alla madre del marinaio, Carol Freeman, ha parlato della sua storia con Star Trek. Dopo aver raccontato l’entusiasmo di lei e della sua famiglia per essere stata scritturata in uno spettacolo di Star Trek, Lewis ha parlato emotivamente dell’impatto culturale di Nichelle Nichols, che ha interpretato Uhura di Star Trek: TOS. Il salvataggio e l’esonero del Capitano Freeman costituiscono la trama della premiere della terza stagione di Lower Decks, in onda a fine agosto. È un episodio descritto da Tawny Newsome come un film e sembra preso in prestito pesantemente da Star Trek III: Alla ricerca di Spock, qualcosa che si riflette nel materiale promozionale dell’episodio.

La più grande rivelazione nel trailer di Lower Decks è stata un esilarante e affettuoso cenno a Star Trek: Deep Space Nine nei momenti conclusivi del trailer della terza stagione. In omaggio alla sequenza dei titoli di DS9, il comandante Ransom (Jerry O’Connell) ordina ai Cerrito di “girare in cerchio e fingere di essere in soggezione davanti ai tralicci”. Lo showrunner Mike McMahan ha confermato che l’equipaggio salirà a bordo dell’iconica stazione spaziale e interagirà con alcuni volti familiari. Questo apre la possibilità che il pubblico possa vedere il ritorno di Star Trek: DS9’s Quark o Major Kira, dato che entrambi i personaggi sono rimasti sulla stazione dopo gli eventi dell’episodio finale di Deep Space Nine. Ci sono precedenti riferimenti a DS9 nel trailer quando Tendi e Rutherford vengono visti mangiare al ristorante di proprietà del padre di Benjamin Sisko. Per quanto eccitante sia la prospettiva di restituire i personaggi di DS9, le notizie sui Lower Decks non sono finite quando i relatori hanno lasciato il palco della Hall H.

Star Trek: Strani Nuovi Mondi

Dopo un pacchetto di momenti salienti dell’acclamata stagione 1 di Star Trek: Strange New Worlds, il pannello è stato dirottato da Jack Quaid e Tawny Newsome di ritorno. Le star di Lower Decks erano tornate per annunciare un imminente crossover di Star Trek dal vivo tra la serie comica animata e la serie prequel di Star Trek. È stata la più grande sorpresa dei panel del Comic-Con di Star Trek, e quella che pone molte domande al pubblico su cui riflettere fino a quando non andrà in onda come parte della seconda stagione di Strange New Worlds.

È probabile che questo crossover animato/live-action a cui si riferisse Christina Chong quando ha detto che ci sono episodi più di alto livello nella stagione 2 di Strange New Worlds. Resta da vedere come i personaggi animati e quelli live-action interagiranno tra loro , ma è una prospettiva entusiasmante che è anche il primo crossover di Star Trek di alto profilo dal finale di Star Trek: Enterprise del 2005. Jonathan Frakes, che è apparso nel crossover divisivo che ha chiuso Enterprise, dirigerà l’episodio crossover Strange New Worlds/Lower Decks che è classificato come “strabiliante”.

Ulteriori informazioni sono state fornite anche su cosa aspettarsi dal festeggiato Paul Wesley nei panni di James T. Kirk nella stagione 2 di Strange New Worlds. Wesley ha rivelato che Kirk sarà ancora sul Farragut, ma come tenente, piuttosto che come capitano, promettendo di più ” leggerezza” nel ruolo. Nel frattempo, Ethan Peck ha anche anticipato che il conflitto di Spock tra la sua parte umana e quella vulcaniana sarà ulteriormente affrontato nella seconda stagione di Strange New Worlds. Il produttore esecutivo Henry Alonso Myers ha anche affermato che il pubblico non dovrebbe aspettarsi di vedere il Dr. M’Benga sostituito dal Dr. McCoy in qualsiasi momento, affermando che c’era ancora un sacco di tempo prima che l’Enterprise di Pike raggiungesse la linea temporale TOS e stabilisse il canone. E a proposito di canone controverso, Alex Kurtzmann ha rivelato un potenziale ritorno per Gorn, ricollegato a Strange New Worlds.

Progetti vari di Star Trek

È interessante notare che il panel di Star Trek si è chiuso con alcune anticipazioni su alcuni progetti non ancora annunciati. Alla domanda sulla rivisitazione dei personaggi di Star Trek: Deep Space Nine, Kurtzmann ha detto che ci sono state discussioni, ma desiderano rispettare ciò che è accaduto prima. Ha nominato Benjamin Sisko come un personaggio che sarebbe stato fondamentale per loro per avere ragione. Ha anche affermato che c’erano due nuovi spettacoli di Star Trek in sviluppo, che potrebbero fare riferimento ai progetti guidati da donne a cui aveva accennato in precedenza, o qualcosa di completamente diverso. Nel complesso, il ritorno di Star Trek al Comic-Con ha promesso un futuro pieno di speranza e positivo per Star Trek nel suo insieme, dimostrando che il franchise è in cattive condizioni di salute mentre si avvicina al suo 60° anniversario nel 2026.

Vuoi più copertura del Comic-Con di San Diego 2022? Dai un’occhiata ai nostri contenuti essenziali qui sotto…

  • Guida al Comic-Con 2022 di Screen Rant
  • Guarda tutti i trailer del Comic-Con 2022 proprio qui
  • Tutte le rivelazioni Marvel del Comic-Con 2022

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Star Trek Picard Stagione 3: Dettagli del personaggio di Brent Spiner presi in giro
Star Trek Picard Stagione 3: Dettagli del personaggio di Brent Spiner presi in giro

I dettagli sul personaggio di Brent Spiner nella terza stagione di Star Trek: Picard sono stati recentemente presi in giro al Comic-Con di quest’anno. L’ottava serie di Star Trek fino ad oggi è stata lanciata nel 2020 ed è iniziata seguendo il personaggio di Jean-Luc (Patrick Stewart) fino al ritiro, essendo stato profondamente colpito dalla […]

Star Trek Picard Stagione 3 esplora come Seven of Nine si adatta alla Flotta Stellare
Star Trek Picard Stagione 3 esplora come Seven of Nine si adatta alla Flotta Stellare

Star Trek: Picard esplorerà lo sviluppo del personaggio di Seven of Nine mentre assume la posizione di comando di un’astronave nella stagione 3. L’ultima stagione di Picard sarà presentata in anteprima nel 2023 su Paramount+ con un totale di dieci episodi. Jeri Ryan riprenderà il ruolo di Seven, unendosi a Patrick Stewart nei panni di […]