Asiatica Film Mediale

Tulsa King di Sylvester Stallone potrebbe iniziare il proprio universo

Tulsa King di Sylvester Stallone potrebbe iniziare il proprio universo
Debora

Di Debora

12 Gennaio 2023, 18:45


Avvertimento! Spoiler avanti per il finale della prima stagione di Tulsa King

L’ufficiale capo della programmazione di Paramount Global, Tanya Giles, suggerisce che Tulsa King potrebbe iniziare il proprio universo. Lo spettacolo è incentrato sul capo della mafia Dwight “The General” Manfredi (Sylvester Stallone), che è di stanza a Tulsa, in Oklahoma, dopo una condanna a 25 anni di carcere. Presentata in anteprima nel novembre 2022, la stagione 1 ha ottenuto ottimi voti e elogi per la performance di Stallone. Tulsa King è stato rinnovato per un’altra stagione poco dopo l’episodio 2.

Giles condivide con IndieWire che Tulsa King ha il potenziale per dare il via al proprio universo. Nell’affrontare il successo dello spettacolo per Paramount +, afferma che ci sono ampie possibilità nelle mani del creatore dello spettacolo Taylor Sheridan, sotto forma forse di “universi” e “storie”. Indica che ci sarà “altro a venire”. Dai un’occhiata alla citazione completa di Giles qui sotto:

L’enorme successo che abbiamo avuto con “Tulsa King” e Sylvester Stallone apre possibilità con Taylor Sheridan, che costantemente, la sua mente lavora in termini di universi e retroscena, quindi penso che ci sia sempre la possibilità che ci sia di più in quell’universo e altro a quella storia. Più a venire lì.

Come Taylor Sheridan potrebbe espandere un universo di Tulsa King

Iniziando come attore, Sheridan ha ottenuto il riconoscimento come regista per gli acclamati Sicario e Hell or High Water. Nel suo lavoro televisivo, Sheridan ha creato da solo un impero di programmi televisivi sceneggiati per Paramount+, che includono artisti del calibro di Yellowstone e Il sindaco di Kingstown. Il recente successo di Tulsa King dimostra ulteriormente che è in una serie positiva. Con Yellowstone, Sheridan è stato in grado di creare un franchise in continua crescita, che ha portato alle serie prequel di successo 1883 e 1923. La sua capacità di plasmare personaggi avvincenti, affrontare ambientazioni uniche e sovvertire le aspettative sono fondamentali mentre espande il mondo delle sue storie.

Per quanto riguarda un franchise di Tulsa King, ci sono una serie di direzioni della storia che potrebbero ruotare attorno o essere correlate tangenzialmente al Manfredi Syndicate. Potrebbe essere interessante esplorare i primi anni di Dwight nella mafia prima di scontare la pena. Oppure, un giovane Dwight potrebbe interpretare un personaggio secondario in una serie incentrata sulla formazione o la crescita della famiglia criminale Ivernizzi. Altri clienti abituali di Tulsa King come Mitch (Garrett Hedlund), Tyson (Jay Will) o la figlia di Dwight, Tina (Tatiana Zappardino), potrebbero anche creare intriganti spin-off, ambientati nel passato, nel presente o nel futuro. Con Sheridan come forza trainante, Paramount + potrebbe benissimo avere presto un altro franchise vincente tra le mani.

La stagione 1 di Tulsa King si chiude con Stacy che consegna l’operazione di Dwight alle autorità dell’ATF – e la stagione 2 lo vedrà probabilmente alla ricerca di una via d’uscita dai suoi problemi legali. Inoltre, si prevede che Chickie (Domenick Lombardozzi) tornerà per vendicarsi di Dwight. Tutte le possibilità rimangono comunque speculazioni senza altre notizie confermate sul futuro dello spettacolo. Gli spettatori possono aspettarsi che l’ulteriore successo della stagione 2 di Tulsa King possa, tuttavia, aprire la strada a un nuovo entusiasmante universo.

Fonte: IndieWire


Potrebbe interessarti

Kevin Feige ha chiamato personalmente Everything Everywhere Star con l’offerta MCU
Kevin Feige ha chiamato personalmente Everything Everywhere Star con l’offerta MCU

Kevin Feige, il capo dei Marvel Studios, ha contattato la star di Everything Everywhere All At Once Ke Huy Quan per unirsi al Marvel Cinematic Universe per la stagione 2 di Loki. Quan, che è apparso per la prima volta in ruoli importanti a metà degli anni ’80 con Indiana Jones e il Temple of […]

Il famoso attore del cast di fan di James Bond rivela se è stato contattato per il ruolo
Il famoso attore del cast di fan di James Bond rivela se è stato contattato per il ruolo

La star di Crazy Rich Asians, Henry Golding, chiede se è stato contattato per interpretare 007 nel prossimo film di James Bond. Daniel Craig non sopporta più l’onere di interpretare James Bond dopo essere stato drammaticamente ucciso nei momenti culminanti di No Time To Die del 2021. Ora è iniziata la maratona di scelta del […]