Notizie FilmTop Gun 2: Tutti i 6 aerei da caccia...

Top Gun 2: Tutti i 6 aerei da caccia che appaiono in Maverick

-


Attenzione: il seguente articolo contiene importanti spoiler per Top Gun: Maverick.

Ecco tutti gli aerei da combattimento che appaiono in Top Gun: Maverick. Il tanto atteso sequel è finalmente sbarcato nei cinema, ma quali specifici aerei da combattimento a reazione compaiono in Top Gun 2? Tom Cruise ha interpretato l’ultima volta il Capitano Pete Mitchell più di tre decenni fa, e molte cose sono cambiate nell’aviazione militare dall’uscita del classico cult di Tony Scott del 1986 Top Gun. Il film continua a seguire le avventure del titolare Maverick, alias il capitano Mitchell, un pilota collaudatore che lavora per la Marina. Proprio come Top Gun, Top Gun: Maverick è una vetrina ricca di azione di aerei militari.

Sebbene entrambi i film diano molto tempo sullo schermo all’aereo pilotato da Maverick e dal suo team, ci sono differenze tonali. Top Gun: Maverick è meno divertente degli anni ’80 e più cupamente drammatico del suo predecessore, scavando negli ultimi anni del suo personaggio da protagonista presuntuoso e osservando l’impatto che la sua professione ad alto rischio ha avuto sulla sua vita personale. Ma non tutti hanno bisogno di un lato del dramma dei personaggi con le loro buffonate ad alto numero di ottani, e molti fan del cinema d’azione stanno cercando il sequel per altre straordinarie acrobazie aeronautiche dell’originale.

I fan del franchise di Top Gun che volevano vedere più aerei da combattimento messi in luce dal film originale non sono rimasti delusi. Il sequel ha visto i suoi personaggi utilizzare tre iconici jet da combattimento. Come Top Gun: la scelta di Maverick di girare sequenze di jet in 6K, questa è stata una notizia molto eccitante sia per gli appassionati di aerei che per il pubblico che ricorda il primo Top Gun e voleva un calcio nostalgico. Ma cosa significa l’iperfocalizzazione sui jet da combattimento per lo spettatore medio che non riesce a distinguere il proprio F-22 Raptor dal proprio F-86 Sabre? Il punto chiave è che la velocità è di fondamentale importanza per i personaggi del film, a giudicare da uno sguardo ravvicinato ai piani scelti.

F-14 Tomcat

Si dice spesso che non si può battere un classico, ma sfortunatamente per Maverick, quel vecchio detto non si è mai dimostrato vero per gli ingegneri aeronautici. La velocità massima dell’aereo di 2485 km/h rimane fenomenale anche oggi, quindi ha senso che il protagonista di Tom Cruise abbia pilotato un iconico F-14 Tomcat durante il classico cult di Scott del 1986 Top Gun. Ma i tempi cambiano e anche gli aerei. Il fidato Tomcat di Maverick è stato ritirato quattordici anni fa a causa dei progressi tecnologici, relegato a essere montato per essere esposto alla NAS North Island Base. L’immagine è ovvia, con lo stesso Maverick visto dai suoi superiori come una reliquia del passato che dovrebbe essere ritirata. Al culmine di Top Gun: Maverick, l’F-14 ottiene il suo ultimo evviva quando Maverick e Rooster ne rubano uno e abbattono una squadra di Su-57 nemici, gli aerei che hanno eliminato il Super Hornet hi-tech di Maverick alcune scene prima. Proprio come Maverick, l’F-14 Tomcat in Top Gun: Maverick è lì per dimostrare che le leggende non muoiono mai veramente.

Boeing F/A 18E/18F Super Hornet

L’altro piano principale dei piloti Maverick in Top Gun: Maverick è l’avanzato Boeing F/A 18F Super Hornet, un modello molto più recente che presenta alcune modifiche significative al suo vecchio hardware preferito. Per prima cosa, Top Gun: il nuovo jet di Maverick, il Super Hornet, è significativamente più lento del Tomcat nonostante sia un modello più recente, con una velocità massima di 1915 km/h. Nel sequel di Top Gun, Maverick viene arruolato dalla Marina per addestrare una squadra di piloti d’élite Boeing F/A 18F, quindi come puoi immaginare il Super Hornet ottiene molto tempo sullo schermo. Le capacità del jet sono un punto importante della trama. Maverick suggerisce il loro uso quando gli F-35 più avanzati non sono disponibili per una missione e alcune delle scene più adrenaliniche di Top Gun: Maverick sono di Super Hornet che cercano di eludere SAM e SU-57. Per inciso, Maverick può ringraziare l’ex vicepresidente degli Stati Uniti/CEO di Haliburton Dick Cheney per l’aggiornamento hardware, poiché il soggetto di Adam McKay’s Vice ha deriso il Tomcat definendolo “tecnologia precedente agli anni ’60” quando ha spinto per sostituirlo con il Super Hornet. Immagino che non fosse un fan delle acrobazie aeree di Tom Cruise in Top Gun.

Lockheed Martin F-35 Lightning II

Il Lockheed Martin F-35 Lightning II fa un breve cameo in Top Gun: Maverick sul ponte di volo della USS Abraham Lincoln. L’avanzatissimo F-35 è anche citato più volte nel film, inclusa l’opzione preferita per la missione di volo parte integrante della trama. È interessante notare che il motivo per cui gli F-35 più avanzati non sono stati scelti come nuovo aereo distintivo per Top Gun: Maverick potrebbe essere interamente dovuto a una caratteristica del design. L’F-35 ha una cabina di pilotaggio per un solo pilota, mentre il Super Hornet ne può ospitare due. C’è una ragione per cui gli attori di Top Gun 2 hanno avuto un intenso allenamento acrobatico. Top Gun era rinomato per il realismo delle sue scene di volo nel 1986 e Top Gun: Maverick mirava sempre a riconquistare quella magia. Ciò richiedeva aerei che potessero ospitare due persone: il vero pilota e l’attore filmato nel secondo posto. Le riprese durante i voli reali piuttosto che le simulazioni erano una parte essenziale della produzione di Top Gun, e lo stesso valeva per il sequel. Questo potrebbe essere il motivo per cui l’F-35 Lightning II a pilota singolo ampiamente utilizzato nella vita reale non era “disponibile” quando Maverick e la sua squadra ne avevano bisogno.

Sukhoi Su-57 Felon

Il Sukhoi SU-57 Felon di fabbricazione russa è il jet scelto dai cattivi in ​​Top Gun: Maverick. L’identità del “nemico” non viene rivelata nel film e la nazionalità dei piloti dell’SU-57 Maverick e il nuovo cast impegnati in sbalorditivi combattimenti aerei non è nota. Molti paesi hanno Sukhoi SU-57 nelle loro forze armate, compresi gli alleati degli Stati Uniti come Polonia e Ucraina. Nonostante il pilotaggio di aerei russi, non c’è alcuna conferma che “il nemico” sia citato in Top Gun: Maverick è la Russia o addirittura uno stato. Sukhoi è uno dei principali produttori mondiali di aerei da combattimento, quindi la decisione di optare per i cingoli SU-57 con l’adesione al realismo del franchise di Top Gun. In termini di capacità, l’SU-57 è un velivolo stealth, raggiungendo velocità massime di 2.130 km/h. Un più che degno avversario di Maverick e del suo fidato F-14 o dei diplomati Top Gun dei Superhornet assemblati dal vice ammiraglio “Cyclone” Simpson e dal contrammiraglio “Warlock” Bates.

Jet ipersonico immaginario “Darkstar” basato su Lockheed Martin SR-72

L’apertura di Top Gun: Maverick mostra che non è successo molto a Maverick dai tempi di Top Gun, tranne che diventare un pilota collaudatore. Questa è una mossa laterale di carriera per il Capitano Mitchell di Tom Cruise, come sottolineano molti personaggi. È anche la scusa perfetta per includere una scena ad alto numero di ottani in cui Maverick spinge un prototipo di jet ipersonico, nome in codice “Darkstar”, a velocità Mach 10. Non si sta solo mettendo in mostra. I vertici vogliono dirottare i fondi dal programma di Maverick a progetti di droni senza pilota e Maverick spinge incautamente il prototipo oltre i suoi limiti per dimostrare che l’aviazione con equipaggio è ancora il futuro del combattimento aereo. Questo distrugge il prototipo e porta alla riassegnazione di Maverick, ma introduce anche la tensione tematica chiave che è alla base di Top Gun: Maverick: età ed esperienza contro innovazione tecnica. Nonostante il jet di Tom Cruise in queste scene abbia un inquietante riferimento al Lockheed Martin SR-52 concettuale, il prototipo di Darkstar è un aereo immaginario. La tecnologia su cui si basa non è però troppo fuori portata, ed è abbastanza realistico che la Cina l’abbia scambiata per un vero progetto militare durante lo sviluppo del film (tramite Sandboxx).

Mustang P-51 nordamericano

Che cosa significava non battere i classici? È l’aereo di Tom Cruise, il Kiss Me Kate dell’attore, che appare nelle scene finali del film. È stato lavorato da Maverick, conservato nel suo hangar prima di essere portato via nel proverbiale tramonto da Maverick e Penny per il loro lieto fine fino al sequel. È uno degli unici due Mustang F-6K pilotabili rimasti sulla terra, il che rende questo un vero piacere nostalgico per gli appassionati di aviazione di tutto il mondo. Pur essendo pieno di jet da combattimento così avanzati, alcuni sono basati su progetti concettuali, Top Gun: Maverick fa ancora spazio ad aerei classici come l’F-6K Mustang.

Date di uscita chiave Top Gun: Maverick/Top Gun 2 (2022)Data di uscita: 27 maggio 2022

Ultime News

Nancy dovrebbe stare con Steve o Jonathan? La star di Stranger Things risponde

Cose più strane La star Natalia Dyer ha parlato del triangolo amoroso della quarta stagione tra Nancy, Jonathan...

Il poster di Clerks 3 rivela il primo sguardo a Jay e Bob al Quick Stop

L'ultimo poster per il prossimo film di Kevin Smith Impiegati 3 offre ai fan il loro primo...

James Cameron è molto sincero sulle prospettive al botteghino di Avatar 2

Il regista da record James Cameron, vincitore di un Oscar, ha parlato in modo molto schietto delle prospettive...

Downton Abbey 3 Potenziali trame affrontate da Hugh Bonneville

Hugh Bonneville considera che tipo di trame potrebbe presentare un potenziale Downton Abbey 3. L'amato dramma britannico...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te