Asiatica Film Mediale

Top Gun 2 Star confronta la pressione sul sequel di Maverick con Star Wars

Top Gun 2 Star confronta la pressione sul sequel di Maverick con Star Wars
Erica

Di Erica

26 Maggio 2022, 17:18


La star di Top Gun: Maverick, Monica Barbaro, paragona la pressione di lavorare al sequel di Top Gun con Star Wars. Barbaro recita nel ruolo del candidato alla missione, il tenente Natasha “Phoenix” Trace nel film in uscita insieme a Tom Cruise, che riprende il ruolo di Pete “Maverick” Mitchell, il pilota di punta dell’avventura d’azione e avventura della Marina degli Stati Uniti del 1986 Top Gun. Barbaro è affiancato da Glen Powell, Lewis Pullman, Jay Ellis, Danny Ramirez, Greg Tarzan Davis e Miles Teller, che interpreta Bradley “Rooster” Bradshaw, il figlio del defunto gregario di Maverick, Nick “Goose” Bradshaw (Anthony Edwards).

Cruise e il produttore Jerry Bruckheimer hanno deciso di realizzare un sequel che superasse l’originale in ogni modo. Cruise ha affermato di aver aspettato anni per trovare la storia giusta per tornare nel mondo di Top Gun. L’attore ha anche voluto spingere i confini del realismo girando tutte le sequenze di volo all’interno delle cabine di pilotaggio di veri jet da combattimento, qualcosa che il regista Tony Scott e Bruckheimer avevano immaginato per l’originale ma non sono riusciti a realizzare, a causa della mancanza di formazione per gli attori. Cruise ha colto l’occasione nel sequel per correggere quell’errore e ha creato un campo di addestramento di Top Gun 2 che ha sottoposto gli attori a un vero addestramento al volo e all’acclimatazione alla forza g. Barbaro ha dimostrato di essere all’altezza del compito essendo l’unico attore a non vomitare all’interno di nessuno degli aerei durante la produzione.

Durante un’intervista con IndieWire, Barbaro confronta la pressione di fare un sequel di Top Gun a Star Wars. Mentre discute della sua preparazione per il ruolo, l’attore riconosce l’eredità del film originale e le sfide che lei e i realizzatori hanno dovuto affrontare per essere all’altezza del clamore. Paragona tale pressione a ciò che il cast e la troupe di Star Wars devono affrontare quando devono affrontare lo stesso compito apparentemente insormontabile. Dai un’occhiata ai commenti di Barbaro qui sotto:

Era difficile. È stato molto intenso. C’era molta pressione. È come il modo in cui le persone parlano dei film di Star Wars, quella pressione per presentarsi e fare qualcosa che corrisponda al primo. Ovviamente, non puoi fare lo stesso film, ma vuoi preservare tutto quel divertimento e tutta quell’eccitazione e poi portare anche questa qualità che Tom porta con sé in tutto ciò che fa con un’enorme acrobazia. C’è solo pressione che arriva da tutte le direzioni.

Barbaro comprende la sfida monumentale che ha dovuto affrontare per interpretare il ruolo e si rende conto che non può ricreare la stessa magia catturata nel film originale. Tuttavia, riconosce che i realizzatori devono onorare l’eredità che Top Gun ha creato molti anni fa, aggiungendo alla storia una cura significativa. Questo è simile al modo in cui Kathleen Kennedy, presidente della Lucasfilm, si è avvicinata all’enorme impresa che è stata la trilogia del sequel di Star Wars, così come alla pletora di serie televisive Disney+.

Espandere un franchise, in particolare uno che ha un seguito così devoto come Top Gun, può essere un compito scoraggiante. George Lucas, che ha creato il franchise di Star Wars negli anni ’70 e ’80, sa quanto possa essere una prospettiva difficile. Lo sceneggiatore-regista è tornato nel suo universo fantasy di fantascienza nel 1999 e ha pubblicato Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma, il primo della trilogia prequel. Tuttavia, i fan e i critici hanno deriso il film e hanno affermato che Lucas aveva perso ciò che rendeva Star Wars così speciale decenni prima. Tuttavia, il tempo è stato gentile con la trilogia del prequel di Star Wars e il regista, poiché i fan ora hanno sviluppato un nuovo apprezzamento per loro, soprattutto dopo il completamento della trilogia del sequel altamente divisiva. Resta da vedere come il pubblico riceverà il film, ma se le prime recensioni della critica sono una testimonianza della qualità del film, allora Top Gun: Maverick si preannuncia come un sequel imperdibile che onora l’eredità dell’originale.

Fonte: IndieWire

Date di uscita chiave Top Gun: Maverick/Top Gun 2 (2022)Data di uscita: 27 maggio 2022


Potrebbe interessarti

Il trailer di Thor: Love & Thunder potrebbe aver rovinato un’enorme morte nell’MCU
Il trailer di Thor: Love & Thunder potrebbe aver rovinato un’enorme morte nell’MCU

La Marvel potrebbe aver già rovinato una morte enorme grazie al trailer di Thor: Love and Thunder. Il film Marvel Cinematic Universe Phase 4 ha il potenziale per uccidere diversi personaggi di spicco grazie all’inclusione di Gorr the God Butcher come cattivo principale. Il nuovo potente cattivo MCU di Christian Bale è andato in punta […]

Muore a 67 anni Ray Liotta, Star Of Goodfellas & The Many Saints Of Newark
Muore a 67 anni Ray Liotta, Star Of Goodfellas & The Many Saints Of Newark

Il vincitore del Primetime Emmy Award e l’attore Golden Globe Ray Liotta, protagonista di Quei bravi ragazzi di Martin Scorsese, è morto a 67 anni. Dopo aver iniziato come barista a New York, Liotta ha iniziato a recitare con la soap opera Another World prima di dirigersi a Los Angeles in i primi anni ’80 […]