Asiatica Film Mediale

Top Gun 2: Secondo quanto riferito, la Paramount è stata citata in giudizio per possibile violazione del copyright

Top Gun 2: Secondo quanto riferito, la Paramount è stata citata in giudizio per possibile violazione del copyright
Erica

Di Erica

06 Giugno 2022, 19:10


Una causa intentata di recente ha colpito Paramount Studios per sapere se possiede i diritti di Top Gun e se il suo sequel, Top Gun: Maverick, rappresenta una violazione del copyright. Il dramma d’azione originale del 1986 vedeva Tom Cruise nei panni di un asso dell’aviatore navale statunitense, a cui era stata data la possibilità di mettersi alla prova. Il tanto atteso sequel, Top Gun: Maverick, è stato finalmente distribuito nelle sale il 27 maggio 2022, dopo numerosi ritardi.

Pubblicato nel 1986, Top Gun racconta la storia del tenente Pete “Maverick” Mitchell (Cruise), a cui viene data l’opportunità di mettersi alla prova e andare oltre nella sua carriera insieme al gregario Nick “Goose” Bradshaw (Anthony Edwards) al TOPGUN Naval Fighter Scuola d’armi. Sbattendo le teste sia con gli istruttori che con i compagni studenti, Maverick deve dimostrarsi non solo capace delle alte velocità, per essere in grado di gestire la pressione e la responsabilità. Dopo aver incontrato Maverick nel corso di tre decenni dopo essere volato sugli schermi, Top Gun: Maverick è destinato a diventare il film con il maggior incasso di Cruise dopo aver avuto una performance incredibilmente forte al botteghino. Tuttavia, il ritorno di successo di Cruise e Paramount potrebbe presto trovarsi di fronte a una situazione difficile.

Come riportato da Puck News, il 6 giugno Shosh e Yuval Yonay, eredi dello scrittore Ehud Yonay, hanno presentato alla Corte Federale della California una causa secondo cui i Paramount Studios non detengono i diritti su Top Gun. Lo scrittore è stato responsabile dell’articolo della rivista californiana del 1983 “Top Guns”, il materiale originale che la Paramount ha acquisito e su cui ha basato il film. La causa afferma che gli eredi hanno recuperato i diritti sull’articolo il 24 gennaio 2020, sostenendo che la Paramount aveva ignorato l’ordine di risoluzione, non riuscendo a “riacquistare il film richiesto e i diritti accessori alla storia protetta da copyright di Yonay prima del completamento e rilascio del loro derivato sequel del 2022”, prima del rilascio di Top Gun: Maverick, con gli eredi che spingono per un’ingiunzione.

La recente causa segue molteplici ritardi nel rilascio di Top Gun: Maverick prima della sua premiere di maggio. Le riprese principali sono iniziate a maggio 2018, con l’uscita nelle sale originariamente prevista per il 12 luglio 2019, ma sono state ritardate di quasi un anno fino al 26 giugno 2020, poiché per il film sono state girate più complesse sequenze aggiuntive. Un ulteriore rinvio al 23 dicembre 2020 è stato effettuato quando i teatri sono stati chiusi nel tentativo di frenare la diffusione della pandemia di COVID-19. Sarebbe ulteriormente ritardato dalla sua uscita di dicembre al 2 luglio 2021 a causa di ulteriori preoccupazioni sulla pandemia, prima di spostarsi al 19 novembre, prima di uscire nelle sale a maggio 2022, dopo le proiezioni in numerosi eventi.

La causa Top Gun della Paramount segue casi di copyright simili che circondano i personaggi della Marvel, in cui gli eredi di numerosi creatori come Stan Lee e Steve Ditko hanno la possibilità di presentare un avviso di risoluzione che li vedrebbe o rivendicare i diritti e costringere la Marvel Comics a rinegoziare il accordo per l’utilizzo futuro dei personaggi una volta scaduta la proprietà dei diritti da parte delle società. Mentre la Marvel sta entrando preventivamente in procedimenti giudiziari prima della data di scadenza dei diritti del personaggio, la Paramount potrebbe trovarsi in una posizione difficile, poiché la data era già trascorsa nel 2020 prima dell’uscita finale di Top Gun: Maverick, con gli eredi Yonay che affermavano che lo studio aveva ignorato il loro accordo. Sebbene siano ancora i primi giorni per il caso, potrebbe mettere in discussione il possibile futuro del franchise, oltre a complicare le future versioni casalinghe di Top Gun: Maverick.

Fonte: Notizie sul disco

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Tonka, il co-protagonista di Buddy di Alan Cumming, lo scimpanzé trovato vivo dopo una lunga ricerca
Tonka, il co-protagonista di Buddy di Alan Cumming, lo scimpanzé trovato vivo dopo una lunga ricerca

Dopo essere stato temuto morto per un anno, il co-protagonista scimpanzé di Alan Cumming in Buddy del 1997 è stato trovato vivo, tenuto segretamente nella casa privata di Tonia Haddix. Haddix, il proprietario della Missouri Primate Foundation, era stato condannato dal tribunale a consegnare Tonka e altri sei scimpanzé l’anno scorso dopo aver citato la […]

Spongebob e Sandy Cheeks Parodia di Top Gun 2 nel nuovo poster crossover
Spongebob e Sandy Cheeks Parodia di Top Gun 2 nel nuovo poster crossover

Sandy Cheeks si unisce a Spongebob SquarePants, che ha un bell’aspetto nei panni di Maverick, in un poster parodia di Top Gun 2. Spongebob SquarePants è una delle serie animate americane più longeve ed è diventata un enorme franchise per Nickelodeon e Paramount, seguito da film e serie spin-off. Lo spettacolo originale, creato dall’educatore di […]