Asiatica Film Mediale

Tony Khan spiega senza mezzi termini perché Punk ha avuto Promo Time e Thunder Rosa no

Tony Khan spiega senza mezzi termini perché Punk ha avuto Promo Time e Thunder Rosa no
Debora

Di Debora

02 Settembre 2022, 02:17


CM Punk e Thunder Rosa hanno affrontato situazioni simili negli ultimi mesi, ma AEW le ha gestite in modo molto diverso. The Voice Of The Voiceless è stato costretto ad allontanarsi dal ring a causa di un infortunio, che ha creato la necessità di un campionato ad interim. Gli furono concessi più di otto minuti per discutere i suoi sentimenti in merito prima di andarsene per alcuni mesi. Anche Rosa ha dovuto prendersi una pausa per guarire, ma quando ha fatto quell’annuncio, le è stato concesso meno di un minuto durante un segmento nel backstage.

I fan di AEW si sono affrettati a sottolineare questa discrepanza. La divisione femminile in All Elite Wrestling è rimasta indietro rispetto a WWE, NXT e IMPACT in termini di tempo di trasmissione e storie di qualità, e questo sembrava essere l’ennesimo esempio di quel pregiudizio. Durante una recente richiesta di disponibilità dei media, a Tony Khan è stato chiesto perché questo fosse il motivo del caso, e la sua risposta è stata schietta.

Quando un membro dei media ha chiesto informazioni sulla differenza di tempo che Punk ha ricevuto rispetto a Rosa, il comproprietario e lead booker di AEW ha detto questo. “Concedo il tempo alla TV in base a ciò che credo attirerà il maggior numero di ascolti. E se vuoi la mia opinione onesta su un promo di Thunder Rosa di otto minuti contro un promo di CM Punk di otto minuti, allora otterrai una risposta onesta. Penso che il promo di CM Punk di otto minuti probabilmente avrà un punteggio migliore”. Khan ha poi discusso della durata della partita, in cui ha sottolineato che Rosa ha avuto alcune “grandi partite come campionessa” ma ha notato che il suo coming out e il taglio di un promo di otto minuti non sarebbe stato “il migliore per lo show televisivo”. Ha anche spiegato che sapeva dell’infortunio di CM Punk con largo anticipo, quindi ha avuto l’opportunità di trovare il tempo per il suo segmento su Dynamite, mentre ha scoperto quello di Rosa poche ore prima che lo spettacolo andasse in onda.

La valutazione di Tony Khan è dura ma giusta

Questo è un duro amore di Tony Khan. La sua valutazione dell’abilità promozionale di Thunder Rosa è dura ma giusta. Sebbene sia un’incredibile artista sul ring, in grado di demolire la casa in qualsiasi notte, il suo lavoro con il microfono non è proprio lì. Parla inglese e spagnolo e ha parlato di essere in grado di capire un po’ di portoghese e giapponese, il che è fantastico, ma il suo potere di disegno non è sul bastone.

Il punk, invece, si guadagna da vivere parlando. È anche un eccezionale wrestler professionista, ma è il miglior promo del gioco al di là forse di The Rock e John Cena. Ha senso, quindi, che gli sia stato concesso il tempo di trasmissione all’AEW per parlare del suo infortunio mentre a Rosa è stata data meno opportunità di farlo.


Potrebbe interessarti

Rings Of Power Star risponde alle critiche dei fan nei confronti di un cast femminile eterogeneo
Rings Of Power Star risponde alle critiche dei fan nei confronti di un cast femminile eterogeneo

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere ha ricevuto contraccolpi da alcuni fanatici del franchise sulle sue scelte di casting e una delle principali attrici dello show, Morfydd Clark, ha risposto. Gli adattamenti delle opere di JRR Tolkien hanno avuto un ruolo importante nel cinema da quando Peter Jackson ha introdotto la sua trilogia […]

Tim Roth commenta il futuro dell’MCU dopo She-Hulk
Tim Roth commenta il futuro dell’MCU dopo She-Hulk

Tim Roth commenta il suo futuro nel MCU dopo la sua apparizione in She-Hulk: Attorney at Law. Roth è tornata per interpretare il supercriminale incarcerato Emil Blonsky, alias Abomination, il primo cliente che Jennifer Walters (Tatiana Maslany) ha il compito di rappresentare nel suo nuovo studio legale. La prima apparizione sullo schermo di Blonsky è […]