Asiatica Film Mediale

Tony Khan ammette che CM Punk e Adam Page avevano “rabbia irrisolta” in AEW

Tony Khan ammette che CM Punk e Adam Page avevano “rabbia irrisolta” in AEW
Debora

Di Debora

24 Agosto 2022, 20:42


Secondo quanto riferito, CM Punk è entrato in affari per se stesso nell’episodio del 17 agosto di AEW Wednesday Night Dynamite e Tony Khan ha spiegato perché il suo campione del mondo ha deciso di chiamare l’impiccato Adam Page mentre andava fuori sceneggiatura. The Voice Of The Voiceless ha aperto lo spettacolo e avrebbe dovuto parlare della sua partita contro Jon Moxley al prossimo pay-per-view All Out. Alla fine ci è arrivato, ma non prima di aver condiviso alcuni consigli duri per l’ex campione del mondo. Si è rapidamente sparsa la voce che questo non era pianificato, portando a voci sui lottatori generalmente infelici nel backstage della AEW.

Questa non è la prima volta che i fan hanno sentito parlare di manzo nel backstage tra artisti, ma potrebbe essere stato il fuoco d’artificio più rumoroso di sempre. Tony Schiavone ha recentemente provato a controllare i danni, ma non si può semplicemente rimettere quel genio nella bottiglia. A suo merito, Khan non ha cercato di comportarsi come se fosse tutto a posto con All Elite Wrestling al momento. Ci saranno sempre disfunzioni a un certo livello, ma la società ha lottato per mantenere questi problemi interni da quando la situazione MJF si è svolta prima di Double Or Nothing.

Secondo quanto riferito, Khan ha chiesto una riunione pratica obbligatoria prima dell’episodio del 24 agosto di Dynamite, e la convinzione è che voglia provare a riportare il calore a fuoco lento con il talento. Prima che questa notizia venisse divulgata, il comproprietario di AEW era su Busted Open Radio e ha parlato candidamente dei problemi tra Punk e Page: “È rabbia irrisolta dal match per il titolo mondiale a Double or Nothing. Non avevamo davvero risolto tutti questi problemi . CM Punk ha fatto un’apparizione per lottare dopo Double or Nothing, ed è stato subito dopo che si è infortunato ed è stato costretto ad allontanarsi. C’erano chiaramente alcune cose che non sono mai state risolte a Double or Nothing “.

Come sono passati 2 mesi con un punk infelice?

Bene su Khan per essere stato aperto su questa saga in corso, ma come è arrivato così lontano in primo luogo? Punk ha la reputazione di esprimere la sua opinione, al punto che alla fine non si adatta più ai piani a lungo termine della WWE. Gli ci sono voluti sette anni per riguadagnare il suo appetito per il wrestling professionistico, solo per vedere Hangman Page che gli ha sparato in diretta televisiva. Due mesi dopo, Punk dà ad Adam una meritata ricevuta su Dynamite, ma questo non è qualcosa che sarebbe dovuto volare sotto il radar per otto settimane.

I Monday Night Wars erano pieni zeppi di artisti che cambiavano lato a causa di problemi dietro le quinte e drammi in corso. Questi sono i tipi di problemi che possono dividere i lottatori altrimenti redditizi dalle aziende. AEW non ha il lusso di lasciare che questi problemi si svolgano senza copione nel mezzo del ring di wrestling. Metti tutti sulla stessa pagina e trasformalo in un angolo; va bene, una delle opere teatrali più vecchie nel manuale di prenotazione. Avere uomini di spicco come Punk e Page che si mettono in affari da soli non può essere un problema ricorrente per AEW. Non se vuole rimanere una valida alternativa alla WWE, dove i lottatori (e le trame) sono presi sul serio.

Fonte: sballato Open Radio


Potrebbe interessarti

La prima clip di Andor risponde al motivo per cui l’Impero è così facile da battere
La prima clip di Andor risponde al motivo per cui l’Impero è così facile da battere

Una clip nuova di zecca di Andor di Disney+ mostra il personaggio titolare che spiega come l’Impero sia così facile da battere. La prossima serie spin-off di Rogue One sarà incentrata su Cassian Andor di Diego Luna, ambientato cinque anni prima degli eventi del film del 2016. La prima stagione riguarderà l’inizio dell’associazione di Andor […]

Chi è il figlio di Calliope e Dream nell’episodio bonus di The Sandman?
Chi è il figlio di Calliope e Dream nell’episodio bonus di The Sandman?

L’episodio bonus di The Sandman di Netflix lancia la bomba su Morpheus (Tom Sturridge) che ha generato un figlio con Calliope eoni prima della sua prigionia secolare per mano di Roderick Burgess (Charles Dance). L’episodio in due parti presenta le storie ampiamente amate “Dream of a Thousand Cats” e “Calliope” basati sui fenomenali fumetti di […]