Asiatica Film Mediale

Tom Holland mette in dubbio Spider-Man 4, pensa che sia ora di cambiare

Tom Holland mette in dubbio Spider-Man 4, pensa che sia ora di cambiare
Erica

Di Erica

18 Dicembre 2021, 06:42


Tom Holland ha messo in dubbio se riprenderà il suo ruolo in Spider-Man 4. Holland ha interpretato il ruolo dell’iconico web-swinger dal 2016, quando è stato scelto per apparire in Captain America: Civil War. L’ultimo capitolo della serie di Spider-Man, Spider-Man: No Way Home, è uscito nei cinema questa settimana con un enorme successo, guadagnando 44 milioni di dollari a livello internazionale nel giorno di apertura. Il film ha già battuto i record di pandemia ed è destinato a continuare a essere uno dei film di maggior incasso della Marvel.

Amy Pascal, presidente del Sony Motion Picture Group, ha confermato all’inizio del mese che Sony e Marvel hanno pianificato di realizzare più film insieme a Holland come protagonista di Spider-Man. Tuttavia, in seguito Pascal ha chiarito che nulla era stato finalizzato e che dipendeva molto dai Marvel Studios e dai sentimenti di Holland per continuare nel ruolo. Sebbene sia stato confermato che Spider-Man apparirà in almeno un altro progetto MCU, i dettagli di ciò che potrebbe comportare tale progetto rimangono un mistero.

Ora, in un’intervista con People dopo l’uscita di Spider-Man: No Way Home, Holland ha messo ulteriori dubbi sul fatto che continuerà o meno come Spider-Man. L’attore di 25 anni ha scherzato dicendo che “potrebbe essere pronto a dire addio a Spider-Man”. In linea con i commenti precedenti, Holland ha ribadito di essere interessato a passare il ruolo a qualcun altro, spiegando che non “vuole essere responsabile di trattenere il prossimo giovane che arriva” e che gli piacerebbe vedere un franchise di Spider-Man più “diverso” in futuro. Leggi i suoi commenti completi qui sotto:

“Ne ho adorato ogni minuto. Sono stato così grato a Marvel e Sony per averci dato l’opportunità e averci fatto continuare e aver permesso ai nostri personaggi di progredire. È stato fantastico”, afferma Holland. “Ed ecco perché per me, non voglio dire addio a Spider-Man, ma sento che potremmo essere pronti a dire addio a Spider-Man… non voglio essere responsabile per aver trattenuto il il prossimo giovane che arriva e che lo merita altrettanto… Mi piacerebbe vedere un futuro di Spider-Man che sia più vario – forse hai una Spider-Gwen o una Spider-Woman, abbiamo avuto tre Spider -Uomini di fila; siamo stati tutti uguali. Sarebbe bello vedere qualcosa di diverso. “

Non è la prima volta che Holland parla di passare il testimone a qualcun altro. Holland ha spesso fatto commenti sul personaggio preferito dai fan, Miles Morales, che ha preso il posto di Peter Parker. La popolarità di Morales tra i fan è aumentata solo dopo Spider-Man: Into the Spider-Verse, che si concentra su un Miles che è nuovo al ruolo di Spider-Man e sull’aiuto che riceve dai suoi amici Spidey più esperti, incluso un più anziano Peter Parker. I film di Spider-Man di Holland hanno già gettato le basi per un’apparizione di Miles Morales, con il primo film solista di Holland, Spider-Man: Homecoming, con Aaron Davis, interpretato da Donald Glover. Davis è lo zio di Miles e in seguito diventa il Prowler nei fumetti. Durante la breve apparizione di Glover, menziona di avere un nipote chiamato Miles, stabilendo già che Morales esiste nell’MCU.

Mentre Sony e Marvel senza dubbio continueranno a vedere dove si possono raccontare più storie di Spider-Man, specialmente dopo il successo di No Way Home, non è chiaro cosa pensi Holland di questi piani o se sarà attaccato a qualsiasi futuro film di Spider-Man in uscita. inoltrare. Mentre l’amore dell’attore per questo personaggio è evidente, la preoccupazione di Holland se è la persona giusta per il ruolo in futuro, insieme al suo desiderio di espandersi e concentrarsi su cose al di fuori della recitazione, non può essere trascurata. Mentre c’è molto potenziale per una storia che si concentra su un’altra Persona Ragno, c’è anche molto spazio per la storia di Peter Parker per continuare. In definitiva, sembra che i fan non abbiano altra scelta che aspettare e vedere cosa potrebbe riservare il futuro e come potrebbe apparire un potenziale Spider-Man 4 senza Holland al timone.

Fonte: persone

Date di uscita principali Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023)Data di rilascio: 05 maggio 2023


Potrebbe interessarti

Halloween uccide la risata del cast tra gli omicidi in Gag Reel [EXCLUSIVE]
Halloween uccide la risata del cast tra gli omicidi in Gag Reel [EXCLUSIVE]

Jamie Lee Curtis, Judy Greer e il resto del cast di Halloween Kills ridono tra un omicidio e l’altro nell’esclusivo sequel dell’horror. Curtis e Greer tornano per guidare il cast del sequel horror nei panni dell’iconica eroina Laurie Strode e sua figlia Karen al fianco di Andi Matichak nei panni della nipote Allyson, James Jude […]

Cosa pensa Tom Holland che farebbe se non fosse un attore
Cosa pensa Tom Holland che farebbe se non fosse un attore

L’attore di Spider-Man: No Way Home Tom Holland rivela quale carriera vorrebbe avere se non fosse un attore. Quando è entrato in scena in Captain America: Civil War come Spider-Man nel 2016, Holland è diventato immediatamente una star del cinema. L’anno successivo ha recitato in Spider-Man: Homecoming, dando così ufficialmente inizio alla prossima serie indipendente […]