Asiatica Film Mediale

Tom Hanks immaginato come Woody di Toy Story in inquietanti opere d’arte AI.

Tom Hanks immaginato come Woody di Toy Story in inquietanti opere d’arte AI.
Erica

Di Erica

19 Aprile 2023, 02:06



Un’arte generata dall’intelligenza artificiale inquietante ha immaginato il leggendario attore di Hollywood Tom Hanks come Woody di Toy Story. Iniziando la sua carriera nei primi anni ’80 con piccoli ruoli nel cinema e in televisione, presto ha ottenuto il ruolo principale nella commedia televisiva che giocava con i generi, Bosom Buddies. Con successi divertenti tra cui Splash, The Money Pit, Dragnet e Big, negli anni ’90 Hanks ha cambiato genere ed è diventato il protagonista di drammi premiati, tra cui Philadelphia, Forrest Gump, Apollo 12, Saving Private Ryan e The Green Mile. Tuttavia, non ha mai dimenticato le sue radici comiche e ha preso il ruolo principale nel primo film animato generato al computer, Toy Story, interpretando Woody, il giocattolo cowboy preferito di Andy.

La nuova arte generata dall’IA di hugsohard dà a Woody di Toy Story un rinnovamento del viso, letteralmente dando al personaggio CG il viso di Hanks. Guarda l’inquietante immagine qui sotto:

Indossa l’iconico abbigliamento di Woody, ma Hanks ha anche le proporzioni fisiche della bambola imbottita, dando all’immagine l’aspetto inquietante. Invece che il sistema AI crei un’immagine dell’attore con i vestiti di Woody, la testa di Hanks appare enorme sul piccolo corpo del giocattolo, contribuendo all’aspetto surreale del personaggio.

Cosa succederà nella franchigia di Toy Story

Uscito nel 1995, Toy Story ha fatto la storia del cinema, portando Pixar a diventare lo studio di animazione CG di primo livello. Con un sequel nel 1999, Toy Story è diventato la prima franchigia dell’azienda, dando origine a tre sequel diretti e quattro serie televisive. Il film spin-off del 2022, Lightyear, ha raccontato la storia dell’astronauta e ranger spaziale Buzz Lightyear con Chris Evans al posto della star della franchigia Tim Allen nel ruolo vocale.

Sebbene il film d’avventura abbia ricevuto recensioni generalmente positive dalla critica, Lightyear non ha soddisfatto le aspettative al botteghino, guadagnando solo 226.4 milioni di dollari contro un budget di 200 milioni. Sebbene il film abbia una scena dopo i titoli di coda che preannuncia un possibile sequel, Lightyear 2 non è stata ancora annunciato. A causa del flop finanziario, è improbabile che Disney/Pixar darà il via libera a un altro seguito.

Tuttavia, Toy Story 5 è stata recentemente annunciata dal CEO di Disney Bob Iger, che racconterà un altro capitolo della storia di Woody e Buzz tre decenni dopo il primo film. Allen ha suggerito il ritorno suo e di Hanks nel prossimo film, anche se nessuna annuncio ufficiale di casting è stato ancora fatto. Poiché sia Toy Story 3 che Toy Story 4 sono conclusi con finali appropriati per la franchigia, è sorta la domanda se un’altra entrata nella franchise vale la pena. Con Hanks probabile nel riprendere il suo ruolo per un altro Toy Story, forse la serie di film vedrà finalmente la sua fine.

Fonte: hugsohard/Instagram


Potrebbe interessarti

Aziz Ansari annuncia il suo nuovo debutto registico dopo la cancellazione del film con Bill Murray
Aziz Ansari annuncia il suo nuovo debutto registico dopo la cancellazione del film con Bill Murray

Aziz Ansari ha ora puntato la sua attenzione su un nuovo debutto alla regia dopo che il suo precedente film è stato interrotto a seguito delle accuse avanzate contro la star Bill Murray. Conosciuto principalmente per il ruolo in Parks and Recreation e Master of None, Ansari stava per fare il suo debutto alla regia […]

Zack Snyder spiega perché il piano di tagliare il triangolo amoroso di Batman/Superman/Lois fosse così entusiasmante.
Zack Snyder spiega perché il piano di tagliare il triangolo amoroso di Batman/Superman/Lois fosse così entusiasmante.

Il regista Zack Snyder ha rivelato maggiori dettagli riguardo la sua pianificata relazione tra Batman e Lois Lane che avrebbe creato un triangolo amoroso con Superman, ma che è stata tagliata da Zack Snyder’s Justice League e non ha mai visto la luce nel DCEU. Snyder ha diretto tre film per la DC, tra cui […]