Asiatica Film Mediale

Tokyo Vice: Ken Watanabe affronta un poliziotto sporco [Exclusive Clip]

Tokyo Vice: Ken Watanabe affronta un poliziotto sporco [Exclusive Clip]
Debora

Di Debora

27 Aprile 2022, 17:05


Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Tokyo Vice

Screen Rant ha una clip esclusiva della prima stagione di Tokyo Vice, episodio 8 “Yoshino”, che rivela un’interazione tra il detective Katagiri di Ken Watanabe e il collega Miyamoto (Hideaki Itô). Tokyo Vice è l’ultima serie originale della HBO Max, vagamente basata sul libro di memorie del giornalista Jake Adelstein, che copre il suo tempo come giornalista di cronaca nera a Tokyo negli anni ’90 e all’inizio degli anni 2000. Adelstein è interpretato da Ansel Elgort, con un cast di supporto che include Watanabe, Itô, Rachel Keller, Shô Kasamatsu, Shun Sugata, Ayumi Tanida e Rinko Kikuchi.

In una clip esclusiva di HBO Max per il finale di stagione di Tokyo Vice, il detective Katagiri di Watanabe è seduto con il detective Miyamoto. I due agenti di polizia hanno una discussione franca sulla relazione corrotta di Miyamoto con la Yakuza. In parte confessione e in parte partita a scacchi, i due rivali cercano di capire cosa fare ora che Miyamoto è stato smascherato e se può essere riscattato o meno o se dovrebbe consegnarsi. È un momento cruciale per entrambi i personaggi, poiché darà forma il resto dell’episodio, così come tutte le stagioni future di Tokyo Vice. Dai un’occhiata alla clip qui sotto:

Clicca qui per guardare il video su YouTube

Il regista Michael Mann, noto per le sue radici da thriller poliziesco con film come Heat e programmi TV come Miami Vice, ha diretto il pilot di Tokyo Vice. Il suo lavoro ha stabilito uno stile e un tono per lo spettacolo che è stato costantemente seguito nella prima stagione. Lo spettacolo è girato interamente a Tokyo, conferendogli un’aria di autenticità, che è abbinata a un forte equilibrio di inglese e giapponese utilizzati ovunque. La serie è annunciata come immaginaria, anche se basata sul libro di memorie di Adelstein, e presenta più un cast corale, piuttosto che concentrarsi solo su Adelstein, creando una serie di fili che mantengono lo spettacolo in movimento e offrendo al pubblico più personaggi di Tokyo Vice da investire in.

Tokyo Vice è un tipo di thriller a combustione lenta, che mette i personaggi in primo piano, pur mescolando un sacco di sesso, violenza e politica in stile gang per mantenerlo interessante ed eccitante. La più grande vendita accanto ai personaggi è l’atmosfera, poiché l’ambientazione sul posto consente una sensazione più coinvolgente, attirando gli spettatori in un mondo che potrebbero non aver mai sperimentato e che si vede raramente nella televisione americana. È una serie unica, cruda, intelligente ed eccezionalmente recitata che presta anche i riflettori a un forte gruppo di attori asiatici solitamente sottoserviti, i quali contribuiscono a rendere Tokyo Vice un grande orologio.

Il finale della prima stagione di Tokyo Vice andrà in onda giovedì su HBO Max. Tutti gli altri episodi sono attualmente disponibili per lo streaming su HBO Max.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Moon Knight: quel personaggio muore nei fumetti?
Moon Knight: quel personaggio muore nei fumetti?

Avvertimento! SPOILER per l’episodio 5 di Moon Knight! Steven Grant muore nell’episodio 5 di Moon Knight in un importante allontanamento dai fumetti. Il Marvel Cinematic Universe ha esplorato il disturbo dissociativo dell’identità (DID) attraverso l’introduzione di Moon Knight nella Fase 4. La storia di Moon Knight si è concentrata principalmente sulle due identità del personaggio, […]

Andrew Garfield si prenderà una pausa dalla recitazione dopo il nuovo programma televisivo
Andrew Garfield si prenderà una pausa dalla recitazione dopo il nuovo programma televisivo

Andrew Garfield rivela che si prenderà una pausa dalla recitazione dopo aver recitato in Under the Banner of Heaven. Dopo aver ricevuto ampi consensi dalla critica per il suo ruolo in The Social Network del 2010, Garfield è diventato uno degli attori più riconoscibili che lavorano oggi con la sua apparizione in The Amazing Spider-Man. […]