Asiatica Film Mediale

Titans debutta con la sua versione di Superman (una specie di)

Titans debutta con la sua versione di Superman (una specie di)
Debora

Di Debora

03 Novembre 2022, 16:23


Superman fa il suo debutto in Titans, anche se non necessariamente nel modo in cui gli spettatori avrebbero sperato. Titans ha aggirato Superman per un po’ di tempo. Bruce Wayne e Dick Grayson hanno entrambi abbandonato i riferimenti nel dialogo all’iconico kryptoniano della DC e l’introduzione di Joshua Orpin nei panni di Conner Kent nella seconda stagione di Titans ha portato Superman saldamente sotto i riflettori narrativi. Purtroppo, l’uomo stesso non è mai apparso di persona, a parte un piccolo scorcio del braccio del giovane Clark nella seconda stagione di “Conner”. Con Titans stagione 4 che sposta l’azione a Metropolis e sceglie Titus Welliver come Lex Luthor, tuttavia, le possibilità di un avvistamento di Supes sono più alte che mai per l’inizio dell’episodio 1.

Fortunatamente, la stagione 4 di Titans non perde tempo a regalare a Superman il suo tanto atteso debutto… quasi. Nella stagione 4 di Titans, episodio 1, Dick Grayson e i suoi amici fanno un viaggio nei laboratori STAR dove Conner ha intenzione di incontrare Clark per la prima volta. All’esterno dei laboratori STAR si trova una statua gigante di Superman stesso, e questa costruzione artistica offre un’idea generale di come sia effettivamente Superman in Titans. Il viso ovviamente non assomiglia a nessun attore di Superman conosciuto, e il costume è modellato sul tradizionale design dei fumetti della DC, completo di mutande molto definite. All’interno del laboratorio, a Dick e Conner vengono quindi mostrate riprese video di Superman in volo, sebbene l’eroe si muova così velocemente da sembrare poco più di una sfocatura patriottica. Tecnicamente, tuttavia, l’attuale Superman ha ora debuttato in Titans.

Superman apparirà correttamente nella stagione 4 di Titans?

Attraverso la statua e la sfocatura volante, la stagione 4 di Titans si avvicina il più possibile alla mostra di Superman senza davvero debuttare con Superman. Tuttavia, questo pseudo-debutto offre un’indicazione positiva che i Titani potrebbero eventualmente offrire a Kal-El una presentazione adeguata. L’arco del personaggio di Superboy è ora interamente intessuto attorno all’incontro con suo padre, il che significa che Clark lotterà per evitare Conner per sempre. Con l’entrata in gioco anche di Lex Luthor e Metropolis, la crescente rilevanza di Superman per la narrativa di Titans sembra certamente orientarsi verso un aspetto di persona che si estende oltre una semplice faccia di metallo o un’indistinguibile macchia in movimento.

La domanda chiave è se Titans sarà autorizzato a mostrare Superman, e lo showrunner Greg Walker è ottimista su queste possibilità, dicendo a noi stessi a ScreenRant: “Abbiamo accenni a Superman e ce ne saranno altri; questo non è l’unico… È qualcosa che ci piacerebbe [Superman appearing]e si spera che un giorno ci renderemo conto di Titans.” Un potenziale compromesso sarebbe che Superman appaia in Titans in modo simile a come Iain Glen ha interpretato il Crociato Incappucciato. Titans ha mostrato a malapena Batman in costume, ma ha fortemente caratterizzato Bruce Wayne come personaggio ricorrente.Forse a Titans sarà concesso l’uso di Clark Kent nei suoi occhiali e tuta, ma non per avere Superman che sfreccia per Metropolis sparando raggi oculari.

Quale potrebbe essere il ruolo di Superman nella stagione 4 di Titans

All’inizio della stagione 4 di Titans, Superboy sta vivendo una crisi di identità perfettamente comprensibile, desideroso di saperne di più su suo padre. Superman non è in grado di fare il loro incontro programmato a causa di cose da eroe, e la delusione per questo rifiuto spinge Conner verso le braccia in attesa di Lex Luthor. Dal momento che Lex è apparentemente morto entro la fine della premiere della quarta stagione di Titans, tuttavia, Conner è tornato al punto di partenza nella sua ricerca di una figura paterna. A questo punto, Superman ha sicuramente la responsabilità di dare a Conner la convalida e la chiusura di cui ha disperatamente bisogno.

Superman non avrebbe bisogno di essere vestito per raggiungere quello scopo, ovviamente, rendendo ancora più probabile la prospettiva che Clark Kent in borghese appaia in Titans. Supponendo che Clark possa convincere Lois Lane che Conner è davvero un clone prodotto da Lex Luthor e non un figlio d’amore segreto illegittimo generato da un’altra donna le cui iniziali sono LL, una relazione genitore-figlio tra Superman e Superboy sembra la conclusione giusta per Titans stagione 4 Fino ad allora, la statua di STAR Labs offre almeno una vaga idea di come sarebbe Superman di Titans dal vivo.

Titans continua giovedì su HBO Max.


Potrebbe interessarti

Titans Showrunner spiega la morte del personaggio principale nella premiere della stagione 4
Titans Showrunner spiega la morte del personaggio principale nella premiere della stagione 4

ATTENZIONE: questo articolo include spoiler PRINCIPALI dalla premiere della stagione 4 di Titans. Lo showrunner di Titans Greg Walker spiega la morte del personaggio principale nella premiere della stagione 4 del drama di HBO Max. Uno dei grandi nuovi sviluppi nella stagione 4 di Titans è stata l’introduzione di Lex Luthor, interpretato da Titus Welliver, […]

Star Trek ha finalmente reso di nuovo spaventoso i Borg (dopo 21 anni)
Star Trek ha finalmente reso di nuovo spaventoso i Borg (dopo 21 anni)

Avvertimento: SPOILER per Star Trek: Prodigy Stagione 1, Episodio 12 – “Let Sleeping Borg Lie” I Borg sono tornati e Star Trek: Prodigy ha ripristinato il lato spaventoso dei cattivi cibernetici dopo che diverse rappresentazioni recenti hanno minimizzato la loro minaccia. In Star Trek: Prodigy stagione 1, episodio 2, la USS Protostar incontra un Cubo […]