Asiatica Film Mediale

Tim Burton spiega perché non farà mai un film Marvel per la Disney

Tim Burton spiega perché non farà mai un film Marvel per la Disney
Erica

Di Erica

22 Ottobre 2022, 19:28


Tim Burton ha spiegato perché non realizzerà un film del Marvel Cinematic Universe per la Disney. L’MCU è iniziato con Iron Man nel 2008 e da allora si è ampliato fino a includere quasi trenta film e diverse serie televisive ispirate ai personaggi della Marvel Comics. Nel 2009, il franchise è stato acquisito dalla Disney, consentendo produzioni con un budget molto più ampio e una maggiore espansione del franchise. Dal momento che il suo impatto che ha definito la generazione sul pubblico e il clamore che l’MCU continua a generare, il franchise ha attratto molti attori, scrittori e registi unici ed è riuscito a espandersi in nuovi generi, anche se alcuni criticano lo stile stereotipato di gran parte del suo contenuto .

Tim Burton ha iniziato come animatore e artista e ha anche lavorato per la Disney, creando diversi cortometraggi (e il film TV di Hansel e Gretel che è diventato una leggenda metropolitana) prima del suo debutto sul grande schermo nel 1985 con Pee-wee’s Big Adventure. Beetlejuice del 1988

è servito a presentare al pubblico lo stile di cinema horror fantasy caratteristico di Burton, e da lì si è ramificato in mondi diversi, a cominciare da Gotham City nel Batman del 1989 con Michael Keaton. Il creatore a tutto tondo ha prodotto altri film horror fantasy di successo come Edward Mani di forbice, film d’animazione in stop-motion come La sposa cadavere, film di fantascienza come Il pianeta delle scimmie, musical come Sweeney Todd, una serie Netflix live-action con Wednesday. e una versione live-action del classico animato Disney, Dumbo. Ora, Burton spiega perché la sua esperienza con Dumbo lo ha allontanato dall’MCU.

Mentre parlava con Deadline, Burton ha spiegato la sua attuale posizione sul lavoro per la Disney. Dopo la sua miriade di esperienze con la compagnia di intrattenimento, in particolare quella più recente con Dumbo, Burton ha dichiarato di essersi relazionato troppo al personaggio principale del remake live-action. Il regista ha ricordato di aver sentito “che stavo lavorando in questo orribile grande circo e avevo bisogno di scappare” e ha citato lo stato “omogeneizzato” della Disney e il “multiuniverso” del MCU come ragioni per cui non avrebbe accettato un progetto MCU. Vedi la citazione completa di Burton di seguito:

“[Disney’s] diventato molto omogeneo, molto consolidato. C’è meno spazio per diversi tipi di cose. Posso occuparmi di un solo universo, non posso occuparmi di un multiuniverso… La mia storia è che ho iniziato là fuori. Sono stato assunto e licenziato più volte durante la mia carriera lì. La cosa su Dumbo [2019], è per questo che penso che i miei giorni con la Disney siano finiti, ho capito che ero Dumbo, che stavo lavorando in questo orribile grande circo e avevo bisogno di scappare. Quel film è abbastanza autobiografico a un certo livello”.

Come Batman di Tim Burton ha ispirato i film di supereroi moderni

Sebbene Burton abbia espresso una velata avversione per il MCU attraverso le sue critiche alla Disney, ha creato un suo franchise di supereroi con Batman. Il film, che è stato un enorme successo di critica e finanziaria, ha generato un sequel del 1992 altrettanto acclamato, Batman Returns. Tuttavia, Batman 3 di Burton non ha ricevuto il via libera dallo studio, che secondo quanto riferito è stato disattivato sul tono oscuro e maturo dei suoi film di supereroi più violenti a causa delle preoccupazioni sulla commercializzazione dei film e del merchandising a un pubblico più giovane. Sulla base di tale esperienza, la diffidenza di Burton nel lavorare con un enorme conglomerato di intrattenimento standardizzato è comprensibile. Ma nonostante abbia realizzato solo due film di Batman, Burton ha avuto un enorme impatto sul genere dei supereroi.

L’oscurità presente nel Batman di Burton ha dato il via a un movimento che ha permesso ai supereroi di apparire come più di una nota, influenze positive sui giovani. Il Batman di Keaton ha accumulato un numero impressionante di uccisioni, dimostrando che c’era spazio per la complessità nel genere spesso semplificato. Da quando Burton ha interpretato Batman, i film di quel particolare eroe sono diventati sempre più grintosi, con la trilogia de Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan e il più recente film di Matt Reeves, The Batman. E nonostante la mancanza di interesse di Burton nel perseguire un progetto per la Disney, nel MCU o altro, i suoi film di Batman hanno influenzato il franchise attraverso la loro storia di supereroi radicata e ricca di sfumature.

Fonte: Scadenza

Date di rilascio chiave

  • Black Panther: Wakanda Forever Data di uscita: 2022-11-11
  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania Data di uscita: 2023-02-17
  • Guardiani della Galassia Vol. 3 Data di rilascio: 05-05-2023
  • The Marvels / Captain Marvel 2 Data di uscita: 28-07-2023
  • Captain America: New World Order Data di rilascio: 03-05-2024
  • Data di uscita di Marvel’s Thunderbolts: 26-07-2024
  • Data di rilascio di Blade 2024: 06-09-2024
  • Data di rilascio di Deadpool 3: 08-11-2024
  • Marvel’s Fantastic Four Data di uscita: 2025-02-14
  • Avengers: The Kang Dynasty Data di uscita: 2025-05-02
  • Avengers: Secret Wars Data di uscita: 01-05-2026


Potrebbe interessarti

Il cyborg di Ray Fisher è l’unico errore DCEU che WB non ha ancora risolto
Il cyborg di Ray Fisher è l’unico errore DCEU che WB non ha ancora risolto

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Black Adam. Il DCEU è in stato di correzione da cinque anni, ma dopo Black Adam, l’errore più grande che la Warner Bros. non ha ancora corretto è il Cyborg di Ray Fisher. Sebbene ci siano stati molti errori commessi nei primi giorni del DCEU e l’universo fosse in […]

Tutti i 10 film DC in uscita dopo Black Adam
Tutti i 10 film DC in uscita dopo Black Adam

Dopo molti anni di sviluppo, Black Adam della DC è finalmente arrivato. Era stato un progetto appassionato della star Dwayne Johnson, che aveva promesso di inaugurare la nuova era dei film DC. Di recente è stato un periodo incerto con la DC, con la cancellazione di Batgirl e la fusione di WB con Discovery. Ma […]