Asiatica Film Mediale

The Walking Dead Star spiega l’interazione casuale di Negan e Jerry

The Walking Dead Star spiega l’interazione casuale di Negan e Jerry
Debora

Di Debora

24 Ottobre 2022, 01:21


La star di The Walking Dead Cooper Andrews spiega l’interazione casuale tra il suo personaggio, Jerry, e l’ex antagonista Negan durante la stagione 11, episodio 17. Andrews ha interpretato Jerry dalla stagione 7 di The Walking Dead, agendo come la mano destra rilassata del Re del Regno Ezechiele. Ha combattuto coraggiosamente contro il gruppo di Negan, i Salvatori, durante la stagione 8, rimanendo al fianco di Ezekiel durante le parti più difficili della guerra. Successivamente, accompagnò l’ex re ad Alessandria dopo che il regno era stato ritenuto troppo instabile per ospitare più a lungo il gruppo.

Jerry è rimasto un sopravvissuto chiave dal suo arrivo ad Alessandria, in seguito è emigrato nel Commonwealth dopo che Ezekiel si è stabilito lì per la cura del cancro e per allevare animali in uno zoo. Anche se Jerry non ha giocato un ruolo importante in gran parte della stagione 11 di The Walking Dead finora, ha avuto una breve interazione con Negan nell’episodio 17. Il riformato Negan è stato autorizzato a entrare nel Commonwealth da Mercer, dopo di che si imbatte casualmente in Jerry guardare i cittadini del Commonwealth che protestano contro il governatore Pamela Milton. Jerry parla con calma con Negan, comportandosi come se i due fossero amici familiari invece dei nemici che erano stati otto anni prima nella sequenza temporale di The Walking Dead.

In una sessione di domande e risposte con AMC, l’attore di The Walking Dead Cooper Andrews rivela perché Jerry si è comportato così casualmente mentre parlava con Negan nell’episodio 17. Andrews spiega che, sebbene Negan fosse stato un nemico del suo popolo nel Regno molto tempo fa, la sua comprovata riforma dà a Jerry la giustificazione di cui ha bisogno per lasciar andare la sua rabbia passata. Scopri cosa ha da dire Andrews di seguito:

Ho sempre pensato a Jerry come a un animale, come a un cane, come a qualcuno che può solo percepire le cose. Ma oltre a ciò, Carol si fidava di Negan per fare questa cosa e Jerry si è sempre fidato di Carol. Jerry si fida dei suoi amici. Con Negan, per quanto riguarda Jerry, ha fatto il suo tempo, nonostante quello che è successo. In un mondo come questo, devi essere in grado di cambiare. Che senso ha tenere un ragazzo di cui non possiamo fidarci? Quindi, Jerry è molto tipo ‘perché tenersi stretto quando non servirà a nulla?’ Ci ho pensato davvero a lungo e intensamente quando Jerry saluta Negan. È come, ‘Qual è la loro relazione?’ Jerry non era in quella formazione [when Negan killed Glenn and Abraham], quindi sa cosa è successo, ma non è inciso nella sua memoria. Le persone che hanno fatto le cose al Regno, sono morte. L’hanno affrontato. Penso che Jerry sia abbastanza intelligente da sapere che ogni piccola cosa non può essere attribuita a una sola persona, e penso, forse in modo sano o malsano, è così che Jerry affronta le cose. Ma sì, è stato un lungo pensiero, tipo “Qual è il rapporto di Jerry con questo ragazzo?” Ho visto questa mela, l’ho presa e ho iniziato a mangiarla. Greg mi ha detto: ‘Stai mangiando una mela durante questa protesta?’ Ero tipo, ‘Non è la mia protesta.’ Jeffrey [Dean Morgan] era come, ‘Oh, lo adoro.’ È stato divertente. Mi è piaciuto girare quelle scene con Jeff.

Il ruolo di Jerry nell’ultima stagione di The Walking Dead

La ritrovata fiducia di Jerry in Negan indica che, nonostante tutto ciò che ha passato, Jerry è ancora in grado di vedere il bene anche nei sopravvissuti più in precedenza malvagi. Sembra che la sua preoccupazione per il pericolo si sposterà ora sugli zombi, poiché Jerry ha recentemente incontrato una variante di Walker che lo ha quasi ucciso usando una roccia. Inoltre, Jerry ha anche subito un infortunio al ginocchio mentre viaggiava con Aaron, Lydia ed Elijah a Oceanside, cosa che potrebbe tenerlo lontano da qualsiasi azione per un po’. Non è chiaro se Jerry sopravvive all’ultima stagione di The Walking Dead, poiché non si sa nulla sul destino dei sopravvissuti al di fuori di Daryl, Maggie e Negan, che reciteranno in una serie spin-off dopo la fine dello show dei genitori a novembre.

Tuttavia, la recente sopravvivenza di Jerry durante l’attacco dello zombi variante indica la probabilità che esca vivo dallo spettacolo. Il suo atteggiamento allegro potrebbe essere stato messo alla prova sin dalla sua prima apparizione, ma la sua conversazione positiva con Negan sottolinea quanto possa essere difficile abbatterlo davvero. Una battuta che Aaron fa durante la stagione 11 di The Walking Dead, l’episodio 19 potrebbe prefigurare Jerry alla guida della sua versione del Regno, un possibile cambio di passo benevolo per le comunità di The Walking Dead. Anche se la sua presenza nell’universo di The Walking Dead mancherà al termine della serie di punta, c’è ancora speranza che Jerry sopravviva all’attuale conflitto con il Commonwealth e prosperi alle sue condizioni.

Fonte: AMC


Potrebbe interessarti

Vanessa Hudgens si rivolge al potenziale ritorno dello spettacolo musicale del liceo
Vanessa Hudgens si rivolge al potenziale ritorno dello spettacolo musicale del liceo

La star di High School Musical Vanessa Hudgens discute se tornerà nel franchise. Fin dall’inizio di High School: The Musical: The Series, con la sua meta premessa di esistere in un mondo in cui i film delle scuole superiori esistono effettivamente come opere di finzione, i fan sono stati particolarmente ansiosi di vedere Hudgens e […]

Chi è Cregan Stark?  Spiegazione della configurazione di House Stark per la stagione 2 di HOTD
Chi è Cregan Stark? Spiegazione della configurazione di House Stark per la stagione 2 di HOTD

Avvertimento: contiene SPOILER per House of the Dragon stagione 1, episodio 10, “The Black Queen” e il libro Fire & Blood. House Stark è ufficialmente in arrivo nella stagione 2 di House of the Dragon, con Jacaerys Velaryon diretto a Grande Inverno per incontrarsi Lord Cregan Stark. House of the Dragon è stato un, beh, […]