Asiatica Film Mediale

The Walking Dead ha appena rivelato come finisce l’apocalisse zombie?!

The Walking Dead ha appena rivelato come finisce l’apocalisse zombie?!
Debora

Di Debora

05 Settembre 2022, 03:18


The Walking Dead ha appena rivelato come la sua apocalisse di zombi potrebbe finire con uno sguardo scioccante sul futuro dell’epidemia. Finora Tales of the Walking Dead non ha sfruttato appieno la sua libertà di sequenza temporale, ma mentre le tre voci precedenti dello spinoff sono tutte avvenute prima dell’era della stagione 11 di The Walking Dead, l’episodio 4 fa un salto più avanti di quanto non sia mai stato The Walking Dead prima. Interpretato da Anthony Edwards nei panni del dottor Everett e Poppy Liu nei panni di Amy, la storia inizia con un documentario sulla finta natura sull'”homo mortus” (zombie per te e io) narrato da Everett.

The Walking Dead ha anticipato diversi potenziali finali dell’apocalisse zombi. I fumetti originali di Robert Kirkman mostrano la zona sicura di Rick Grimes che si espande così tanto che la maggior parte delle persone all’interno non ha mai nemmeno visto un vagante. In Walking Dead: World Beyond, la famiglia Bennett e i loro amici stanno lavorando a un’arma a base di funghi per spazzare via la popolazione non morta, mentre la Repubblica Civica pretende di avere le sue idee (segrete) su come ripristinare la civiltà. L’episodio 4 di Tales of the Walking Dead dipinge un tipo di immagine molto diverso di come finisce l’apocalisse di zombi: il settore morto.

Il Dr. Everett descrive un’area che si estende per “centinaia di miglia” isolata da una trincea larga 200 metri e profonda 40 piedi dove apparentemente è stata contenuta gran parte della popolazione di zombi del paese. La narrazione implica che a volte nel futuro dell’apocalisse, un gruppo organizzato (potenzialmente il CRM?) ha scavato questo enorme canyon e ha radunato quanti più zombi possibile (il numero dei morti viventi sarebbe naturalmente diminuito a questo punto) sull’isola improvvisata. Com’era prevedibile, tuttavia, gli umani rimangono i loro peggiori nemici. Il dottor Everett rivela che i sopravvissuti stanno deliberatamente attraversando la trincea per raccogliere teschi di zombi, che vengono usati come “propaganda spaventosa”. Intrufolarsi nel settore dei morti per braccare una zucca zombificata dimostra quanto siano rari i non morti oltre la trincea, ma non sono tutte buone notizie. Amy chiede minacciosamente a Everett: “Hai mai visto quanto è brutto dall’altra parte?” La sua gente sta tentando di reinsediare il Dead Sector, quindi risolvere il problema degli zombi non significa automaticamente che l’apocalisse di The Walking Dead sia finita.

Racconti Ep. 4 Imposta Smart Zombies della stagione 11 di The Walking Dead

Il principale programma televisivo di AMC The Walking Dead non ha ancora impostato la conclusione dell’apocalisse zombi, ma la stagione 11 sta anticipando la prossima evoluzione dell’epidemia. Il finale della stagione 2 di Walking Dead: World Beyond ha introdotto un marchio di non morti più intelligente e veloce in Francia, non solo in grado di fare jogging ma anche consapevole di ciò che lo circonda: porte, muri, maniglie, ecc. Questi zombi sono stati mostrati per la prima volta (probabilmente senza alcun grande design) in The Walking Dead stagione 1 prima di essere rapidamente eliminato, ma le riprese del trailer per l’ultimo terzo della stagione 11 hanno promesso una denuncia completa sugli smart walker. L’episodio 4 di Tales of the Walking Dead aggiunge un altro pezzo al puzzle, poiché il documentario del Dr. Everett descrive l’aver visto l’esemplare 21 uccidere un cane selvatico e poi lasciare il suo cadavere per il branco dietro di lui, implicando un comportamento intelligente.

Gli zombi intelligenti sembrano destinati a svolgere un ruolo importante nel futuro di The Walking Dead e nel finale del franchise, ma ciò non significa necessariamente che Dead Sector di Tales of the Walking Dead giocherà un qualsiasi ruolo nella serie principale o nei suoi imminenti spin-off. Tales of the Walking Dead ha una relazione molto vaga con il canone esistente, con l’episodio 2 che approfondisce i viaggi nel tempo e l’episodio 3 che fornisce una storia di origine completamente rivista per Alpha and the Whisperers. Tales of the Walking Dead potrebbe rivelare un futuro in cui gli zombi sono intrappolati all’interno di un’unica enorme area da un’enorme trincea… ma non aspettarti che The Walking Dead onori necessariamente quel risultato se la linea temporale principale arriva così lontano.

Tales of the Walking Dead continua domenica su AMC.


Potrebbe interessarti

Spiegazione del finale dell’episodio 3 della prima stagione di House of the Dragon
Spiegazione del finale dell’episodio 3 della prima stagione di House of the Dragon

AVVERTIMENTO! Questo post contiene SPOILER per House of the Dragon stagione 1, episodio 3! La trionfante House of the Dragon stagione 1, episodio 3 che termina inizia le battaglie degli eredi mentre conclude le battaglie nelle Stepstones. Poiché la scelta dell’erede da parte di re Viserys viene messa in dubbio, deve ignorare il suo sogno […]

Cosa significa davvero Rhaenyra vedere il cervo bianco
Cosa significa davvero Rhaenyra vedere il cervo bianco

AVVERTIMENTO! Questo post contiene SPOILER per House of the Dragon stagione 1, episodio 3! Il cervo bianco nell’episodio 3 di House of the Dragon fa una scelta chiara quando trova Rhaenyra dopo essere sfuggito alla caccia. L’onomastico del principe Aegon prevede la caccia a un cervo bianco, che ha un significato importante nella tradizione de […]