Notizie FilmThe Suicide Squad è un sequel, un remake, un...

The Suicide Squad è un sequel, un remake, un riavvio o una storia a sé stante?

-


The Suicide Squad di James Gunn ha mantenuto il clamore creato per questo, ma non ha mai confermato se si trattasse di un sequel. Anche ora, c’è ancora molta confusione attorno al collegamento del film (o alla sua mancanza) con Suicide Squad di David Ayer, uscito nel 2016. The Suicide Squad è un sequel, un remake, un riavvio o solo una storia a sé stante che potrebbe o potrebbe non essere ambientato nel DC Extended Universe? La risposta è alquanto complicata.

Il produttore Peter Safran ha descritto con fermezza The Suicide Squad di James Gunn come un “riavvio totale” nel marzo 2019, spiegando che questo è il motivo per cui il film si chiama The Suicide Squad invece di Suicide Squad 2. Ma chiaramente non è un reboot totale, dato che ne presenta quattro personaggi e membri del cast di ritorno dal film di Ayer: Viola Davis come Amanda Waller, Joel Kinnaman come Rick Flag, Margot Robbie come Harley Quinn e Jai Courtney come Capitan Boomerang. Il primo teaser dell’appello è iniziato con Amanda Waller che diceva: “Conosci l’accordo” – un riconoscimento che il pubblico ha già familiarità con la struttura di Suicide Squad.

Le ragioni di marketing per cui la Warner Bros. vuole prendere le distanze da The Suicide Squad che James Gunn ha realizzato da Suicide Squad del 2016 sono ovvie. Il film di Ayer è stato un successo al botteghino, ma un fallimento critico che ha mostrato ancora un grande potenziale di franchising, che ha la premessa allettante di un gruppo di supercriminali che sono costretti a lavorare insieme in una squadra nera. Ma, a rigor di termini, The Suicide Squad è un sequel? Anche lo stesso James Gunn ha affermato che The Suicide Squad non è un sequel né un riavvio del tutto, e il film stesso potrebbe confermare cosa intendesse legandosi al film di Ayer senza seguirlo fedelmente.

Come The Suicide Squad di James Gunn si collega a Suicide Squad (2016)

Descritto fin dal teaser dietro le quinte di DC FanDome come un “crudo film di guerra degli anni ’70”, The Suicide Squad ha una premessa simile a Suicide Squad, ma non è sicuramente un remake. Ma The Suicide Squad è un sequel nel vero senso della parola? Ai quattro personaggi di ritorno si aggiungono 13 nuovi personaggi e sono stati reclutati per una missione molto diversa dalla leader di Suicide Squad Amanda Waller. L’alto numero di vittime – che Gunn ha sempre promesso nel marketing – suggerisce quasi un film a sé stante, ma il finale potrebbe anche creare un sequel. E, davvero, ci sono suggerimenti che The Suicide Squad avrebbe potuto seguire direttamente dall’originale DCEU del 2016.

In retrospettiva, l’ultima avventura di Harley Quinn, Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn), offre un modello di come funziona la relazione di The Suicide Squad con il film di Ayer. Mentre Birds of Prey ha riconosciuto l’esistenza di Suicide Squad, ad esempio, quando Harley vede un poster di Ricercato per Captain Boomerang e dice: “Ehi, conosco quel ragazzo!” – non si è bloccato nel tentativo di collegare la sua trama al finale di Suicide Squad. Invece, ha prodotto una storia a sé stante che inizia con la rottura di Harley e il Joker – cosa che, i fan possono presumere, è accaduta qualche tempo dopo che Mr. J l’ha fatta uscire di prigione. La relazione accennata tra Harley, il Capitano Boomerang e Rick Flag suggerisce che siano vecchi amici, ma non menziona mai la loro precedente missione. C’è anche un’allusione alla rottura di Harley con il Joker di Jared Leto per cementare quel suggerimento.

È, ovviamente, anche possibile che la solida spiegazione del legame del film con quello di Ayer possa arrivare retroattivamente in The Flash, il primo film da solista per la versione per il grande schermo di Barry Allen di Ezra Miller. Caratterizzato da una trama ispirata alla storia DC Comics Flashpoint, il film Flash introdurrà il multiverso DC e presuppone che tutte le precedenti versioni cinematografiche di Batman – da Michael Keaton a Ben Affleck (entrambi appariranno nel film) – esistano in una condivisione condivisa canone degli universi paralleli. Se questa logica viene applicata ai due film di Suicide Squad, la spiegazione potrebbe essere semplice come se si svolgono in universi paralleli. I vaghi collegamenti nella narrazione non fermerebbero del tutto questa possibilità.

Nel complesso, l’approccio del DCEU alla continuità è diventato notevolmente più rilassato da quando Justice League del 2017 ha deluso i fan e i critici allo stesso modo. La Warner Bros. si è espansa in storie completamente scollegate come Joker, mentre i membri della DCEU Justice League si separano nei loro franchise piuttosto che collaborare per un sequel. The Suicide Squad è probabilmente meglio descritto come un riavvio graduale piuttosto che un riavvio totale, ma con così tanti personaggi e molte esplosioni da superare, la chiave è che non si preoccupa mai di considerare apertamente il suo posto nel franchise più ampio.

Suicide Squad 3 cambierà la Suicide Squad?

Non è ancora confermato se Suicide Squad 3 arriverà mai e James Gunn ha dichiarato che il suo obiettivo attuale sono i progetti TV. Tuttavia, se si verifica un trequel, dovrà decidere se desidera riavviare di nuovo o provare qualcos’altro. Da un lato, un terzo film di Suicide Squad potrebbe collegare esplicitamente i primi due film insieme in modo più completo per forgiare una vera trilogia. Dall’altro, potrebbe cercare di capitalizzare il grande successo di The Suicide Squad e ignorare del tutto l’originale. C’è anche una terza opzione: che dopo Peacemaker, Suicide Squad 3 non avrà altra scelta che ricominciare da zero. Qualunque cosa accada, The Suicide Squad di James Gunn ha contribuito a garantire che il franchise avrà un pubblico quando e se continuerà. Nel frattempo, la serie Peacemaker su HBO Max fornisce abilmente un tono e un’atmosfera simili a The Suicide Squad per coloro che cercano un’azione antieroe irriverente e brutale.

Date di rilascio chiave

  • DC League of Super-Pets (2022)Data di uscita: 29 luglio 2022
  • Black Adam (2022) Data di uscita: 21 ottobre 2022
  • Shazam! Fury of the Gods (2022) Data di uscita: 21 dicembre 2022
  • Aquaman and the Lost Kingdom (2023) Data di uscita: 17 marzo 2023
  • The Flash (2023)Data di uscita: 23 giugno 2023
  • Blue Beetle (2023) Data di uscita: 18 agosto 2023

Ultime News

Incubo prima di Natale versione cantata aggiunta a Disney+

Disney+ ha rilasciato una versione cantata di The Nightmare Before Christmas. Il film originale, uscito il 13...

Come House of the Dragon’s Larys è diversa da Ditocorto e Varys

Nonostante tutti i parallelismi e i continui confronti, la star di House of the Dragon Matthew Needham spiega...

Il nuovo attore Pinhead spiega come si è preparata per il ruolo di riavvio di Hellraiser

L'attore Jamie Clayton racconta come si è preparata per la sua interpretazione di Pinhead nel reboot di Hellraiser....

Smile Cast e guida ai personaggi

Come molti film dell'orrore, Smile presenta un cast di volti familiari nei ruoli dei suoi personaggi principali e...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te