RecensioniThe Stranger Review: un efficace thriller psicologico

The Stranger Review: un efficace thriller psicologico

-


Netflix ha ancora un’altra vera narrativa criminale disponibile sulla sua piattaforma e, ancora una volta, è destinata a ricevere critiche per il modo in cui descrive un evento della vita reale. The Stranger è un racconto immaginario dell’indagine per risolvere l’omicidio di un ragazzo di 13 anni in Australia. Tuttavia, questo racconto elimina i dettagli fattuali chiave e segue il tentativo di catturare l’assassino attraverso un’elaborata operazione di puntura da parte della polizia. Mentre i realizzatori hanno scelto di escludere il nome del bambino dal film, la famiglia del ragazzo ha denunciato la realizzazione di questo film. Tuttavia, il risultato presenta un’argomentazione molto convincente del motivo per cui il cinema originale dovrebbe avere una nuova priorità nel settore.

Scritto e diretto da Thomas M. Wright, il thriller poliziesco australiano – basato sul romanzo di Kate Kyriacou The Sting: The Undercover Operation That Caught Daniel Morcombe’s Killer – segue un gruppo di poliziotti sotto copertura che, ispirati da un’operazione di polizia canadese, creano un elaborato piano per intrappolare un sospetto di rapimento e omicidio per recuperare una confessione e la possibile posizione del corpo della vittima quasi un decennio dopo il rapimento. Questa operazione ha richiesto che il sospettato diventasse amico, qualcosa che desiderava da tempo.

Joel Edgerton e Sean Harris ne Lo sconosciuto

Il thriller è la vetrina di un attore, incentrato sulle potenti interpretazioni di Joel Edgerton e su una performance sorprendentemente d’impatto di Sean Harris, un attore noto soprattutto per aver interpretato i cattivi. Evitando il crimine vero e proprio e concentrandosi sulle indagini anni dopo il rapimento iniziale, Wright sembra essere misericordioso non trascinando il calvario della famiglia nel mix. Questo, a sua volta, sostiene la polizia e il sospetto come gli unici personaggi di interesse in questa storia, creando così una narrativa guidata dal personaggio ripagata da interpretazioni eccellenti. A merito di Wright e degli attori, The Stranger riesce ad avere il pubblico estasiato dalle interpretazioni e dalla storia che si sviluppa attorno a questa amicizia.

Il film è cupo e cupo, l’atmosfera è densa di terrore e suspense. La fotografia di Sam Chiplin trasforma il desolato Outback australiano nel campo di battaglia perfetto per questa guerra psicologica. Il punteggio di Oliver Coates amplifica l’isolamento, la sfiducia, la posta in gioco e, soprattutto, la serietà dell’intera operazione. L’intento di Wright è di mantenere il pubblico fuori equilibrio, a volte minacciando di disorientarsi nei primi due atti mentre il mistero viene lentamente messo a fuoco. C’è una brutalità nel film che non è forzata dalla violenza grafica o da azioni esagerate e dure. C’è una sottigliezza. Tuttavia, quella che forse è la parte più influente, anche se non intenzionale, del film è il senso di disagio mentre la narrazione si muove in punta di piedi attorno al caso scomparso nella vita reale di un ragazzo di 13 anni.

Joel Edgerton ne Lo sconosciuto

Per essere onesti con Wright e l’attore-produttore Joel Edgerton, The Stranger è un thriller psicologico efficace e toccante. Abbastanza è cambiato dalla storia reale per creare una parvenza di originalità, consentendo al pubblico di affondare i denti nella narrazione senza sentirsi come guardoni di un crimine orribile. Per molti spettatori non australiani, sarà la nota di apertura che afferma che il film è basato su una storia vera che lo tradirà. La maggior parte degli spettatori probabilmente troverà la storia inventata, poiché un’indagine del genere e le confessioni che rilasciano non sono consentite nei tribunali penali degli Stati Uniti e nella maggior parte delle regioni del mondo. Nel complesso, The Stranger è avvincente, avvincente e brillantemente eseguito.

Il problema centrale che creerà o distruggerà la propria esperienza visiva è mettere in discussione il desiderio di legarla a un caso reale. L’approccio per risolvere questo caso è unico e determinante per risolvere il più grande caso di rapimento in Australia. Tuttavia, la tattica stessa è una ragione sufficiente per ispirare un thriller poliziesco; il caso della vita reale avrebbe potuto essere tenuto completamente fuori da esso. Per rispetto alla famiglia che era così irremovibile contro questo film, forse cambiare radicalmente il crimine in questione avrebbe permesso a questo film di prosperare senza alcuna controversia. Al centro, il film ha una cosa interessante da dire sugli effetti dell’immersione in profondità sotto copertura per scoprire la verità e catturare un predatore. Lo sforzo faticoso e stressante è doloroso da guardare mentre il film crea lentamente suspense. L’indagine e il modo in cui è stata condotta attirano l’attenzione del pubblico.

Come per gli innumerevoli riavvii e remake, i veri thriller polizieschi non hanno bisogno di ritraumatizzare le vittime e le loro famiglie. La creatività e un tocco di originalità potrebbero risparmiare a tutti il ​​dolore. The Stranger dimostra che Wright è un regista e scrittore capace in grado di creare un’opera d’arte avvincente che sconvolge il pubblico e tira fuori performance efficaci. Si vorrebbe che i suoi sforzi non fossero ancorati dalla necessità di recuperare l’atmosfera di un evento traumatico della vita reale.

The Stranger ha iniziato lo streaming su Netflix il 19 ottobre. Il film dura 117 minuti ed è classificato TV-MA.

Ultime News

Perché il personaggio originale dell’episodio 4 di Last Of Us è così importante per lo show

Un nuovo personaggio dell'episodio 4 di The Last of Us è essenziale per lo spettacolo e gli showrunner...

Elijah Wood critica i cinema AMC per i controversi prezzi dei nuovi biglietti per il cinema

L'attore Elijah Wood ha recentemente criticato AMC Theatres per la decisione della compagnia di adeguare i prezzi dei...

Bryan Cranston parla del futuro nei panni di Walter White dopo il ritorno dell’annuncio del Super Bowl

La star di Breaking Bad Bryan Cranston rivela se tornerà nei panni di Walter White in futuro dopo...

Temple Trailer mostra la discesa nel caos di Mark Strong [EXCLUSIVE]

Screen Rant è entusiasta di presentare in esclusiva il trailer della nuova serie Temple. Basato sulla fortunata...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te