Notizie Serie TVThe Rings Of Power Stagione 1 Lore e LOTR...

The Rings Of Power Stagione 1 Lore e LOTR Cambiamenti Canon

-


La stagione 1 de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere ha assunto l’arduo compito di adattare gli scritti di Tolkien sulla Seconda Era della Terra di Mezzo, e sono state apportate alcune modifiche significative alla tradizione. La Seconda Era riguarda ampiamente la ricerca del potere di Sauron nella Terra di Mezzo dopo la sconfitta del suo maestro Morgoth, lo sviluppo culturale e geografico della Terra di Mezzo nel suo insieme, nonché la creazione dei famigerati anelli del potere che avrebbero cambiato il corso della storia della Terra di Mezzo e determinano il destino di Frodo Baggins ne Il Signore degli Anelli più avanti nella Terza Era.

Gli showrunner de Gli anelli del potere si sono assunti un compito difficile, anche se alcune parti della Seconda Era de Il Signore degli Anelli sono ben note, altre sono molto più sfuggenti e meno esplorate della storia della Prima Era, per esempio. Inoltre, la Seconda Era abbraccia migliaia di anni, il che significa che gli scrittori di The Rings of Power devono condensare millenni di storia in sole 50 ore di televisione. Di conseguenza, e per raccontare una storia coerente adatta all’era dello streaming, The Rings of Power ha inventato nuovi personaggi e ha dato una svolta ad alcuni aspetti della mitologia di Tolkien. Alcuni di questi cambiamenti alla tradizione de Il Signore degli Anelli possono essere fatti risalire a note fatte dallo stesso Tolkien, mentre altri sono molto più ovvi e avranno un impatto significativo sulla storia della Seconda Era come immaginata dal creatore originale della Terra di Mezzo. Ecco una carrellata di tutti i principali cambiamenti che Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha apportato alla tradizione consolidata nella prima stagione, e di come potrebbero influenzare la storia come la immaginava Tolkien.

Gli anelli del potere hanno introdotto molti personaggi originali

Nonostante la pletora di personaggi che Tolkien ha creato nelle sue storie della Terra di Mezzo, Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha ritenuto opportuno introdurre una manciata di nuovi personaggi significativi nella storia. Le aggiunte di questi personaggi originali non sono del tutto sorprendenti: la creazione di collegamenti tra determinate scene, ambientazioni e trame a volte richiede nuovi personaggi per far funzionare queste connessioni, specialmente in uno spettacolo con una sequenza temporale vasta come The Rings of Power.

I nuovi personaggi più importanti includono l’elfo Arondir e tutti gli importanti abitanti del Sud, incluso l’interesse amoroso di Arrondir Bronwyn e suo figlio, Theo. Sebbene questa piccola famiglia abbia giocato un ruolo importante nella storia della prima stagione di The Rings of Power, è assente dagli scritti di Tolkien della Seconda Era. Includere la storia d’amore di Arondir e Bronwyn è una deviazione piuttosto grande dalla tradizione nei libri di Tolkien: ci sono solo altre tre relazioni romantiche uomo-elfo stabilite all’interno de Il Signore degli Anelli, ciascuna storicamente significativa, quindi sarà interessante vedere come la storia di Arondir e Bronwyn il romanticismo si svilupperà e se avrà lo stesso tipo di impatto della relazione tra Beren e Lúthien, per esempio, o Aragorn e Arwen.

Insieme agli abitanti del Sud, anche l’aggiunta di Adar è una deviazione significativa dalla scrittura di Tolkien, sebbene sia chiaro che hanno basato la sua origine come Uruk sulle riflessioni di Tolkien su come gli Orchi del Signore degli Anelli furono creati da Morgoth come parte di un esperimento per corrompere gli elfi. La relazione di Adar con Sauron, tuttavia, e la sua affermazione di averlo ucciso potrebbero avere un enorme impatto sulla storia consolidata di Sauron all’interno della tradizione della Terra di Mezzo, qualcosa su cui lo spettacolo ha già armeggiato includendo Halbrand come uno dei tanti personaggi di Sauron.

Altri nuovi personaggi includono la moglie di Durin IV, Disa, una piacevole aggiunta al cast di nani di The Rings of Power, ma è improbabile che la sua inclusione nello spettacolo abbia un impatto significativo sulla storia consolidata dei nani nella Seconda Era. Ci sono anche molti nuovi personaggi nella trama di Númenor, inclusa la figlia di Elendil, Eärien, così come il figlio di Pharazôn, Kemen, la cui esistenza cambia parecchio di quello che sappiamo sul personaggio di Pharazôn. Il suo passato nella storia della Terra di Mezzo consisteva nel costringere sua cugina, la regina reggente degli Anelli del Potere Miriel, a diventare sua sposa per prendere il trono di Númenor. Kemen potrebbe essere stato aggiunto per cambiare l’ambizione spietata e il retroscena di Pharazôn in qualcosa di leggermente più appetibile per il pubblico moderno, anche se con l’attuale successo di House of the Dragon, ci si potrebbe chiedere se quel cambiamento fosse del tutto necessario. Inoltre, anche i personaggi di Harfoot sono tutti nuovi nel mondo di Tolkien.

Gli anelli del potere hanno cambiato l’origine di Mithril (e la storia dei Silmaril)

Il cambiamento più ovvio e di grande impatto alla tradizione di Tolkien ne Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere è l’alterazione delle proprietà del mithril e del suo uso nella prima stagione. Nei libri, il mithril è un minerale prezioso, capace di essere trasformato in luce ma armature e armi estremamente resistenti (la vita di Frodo viene salvata da mithril ne Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello). In effetti, la scoperta del mithril alla fine porta alla caduta di Khazad-dûm, poiché i nani diventano avidi di altro e scavano troppo in profondità, svegliando un mortale Balrog nel processo – lo spettacolo ha già stuzzicato questo confronto, anche se al momento è troppo presto nella linea temporale.

Nella prima stagione di The Rings of Power, tuttavia, al mithril sono state attribuite proprietà simili a quelle dei Silmaril, conferendogli il potere di salvare la vita degli elfi prima che la loro luce svanisca per sempre. I Silmaril erano tre gioielli creati dal fabbro elfico Fëanor nel tentativo di catturare la bellezza e la luce dei due alberi di Valinor. Riuscì, e così istigò uno dei capitoli più sanguinosi della storia della Terra di Mezzo, poiché il maestro di Sauron, Morgoth, bramava i gioielli e li rubò prima di fuggire nella Terra di Mezzo. Come racconta The Rings of Power, un Silmaril alla fine finì su un albero in cima a Khazad-dûm (che inavvertitamente cambia anche la storia dei gioielli stessi), e una battaglia tra un Balrog, presumibilmente la rovina di Durin, e un elfo (probabilmente un figlio di Fëanor), insieme a un fulmine tempestivo, permise al potere del Silmaril e alle forze del bene e del male di spostarsi attraverso le radici dell’albero nella montagna, creando il mithril.

Questa mitologia completamente nuova ha alcuni collegamenti con gli scritti originali di Tolkien, sebbene quei collegamenti siano tesi, nella migliore delle ipotesi. L’idea che la Luce degli Eldar stia svanendo viene da Il Signore degli Anelli, dove gli elfi hanno iniziato a migrare di nuovo a Valinor perché possono sentirsi svanire. Questo “svanire della luce” non era così letterale come The Rings of Power avrebbe fatto credere al pubblico, ma piuttosto una progressione più naturale verso l’Età degli uomini. Il pubblico dovrà attendere la stagione 2 di The Rings of Power per scoprire di più su come il mithril potrebbe salvare gli elfi, anche se l’inquadratura del piccolo pezzo di minerale di Elrond che guarisce una foglia da uno degli alberi infetti a Lindon suggerirebbe che tutti gli I problemi degli elfi stanno per essere risolti, consentendo loro di rimanere nella Terra di Mezzo e aiutare nell’inevitabile guerra contro Sauron.

Gli anelli del potere hanno rivelato Halbrand è Sauron (senza menzionare Annatar)

Halbrand (una creazione completamente nuova per The Rings of Power) essendo uno dei personaggi ingannevoli di Sauron cambia in modo significativo aspetti della storia della Seconda Era, inclusa la forgiatura degli stessi anelli del potere. Nei libri, Sauron entra in Eregion nei panni di Annatar, facendosi strada nel cuore degli elfi e alla fine convincendo Celebrimbor a forgiare diversi anelli del potere. È interessante notare che il materiale originale postula che il Sommo Re Gil-galad sia molto diffidente nei confronti dell’influenza di Annatar, mentre, nello spettacolo, è Galadriel a rendersi conto che Halbrand l’ha sempre fuorviata. La sua stretta relazione con Halbrand/Sauron è anche una trama appena immaginata per Gli anelli del potere, anche se in qualche modo spiega perché Sauron è sempre stato diffidente e ha paura del potere di Galadriel come descritto da Tolkien nei libri.

Sebbene The Rings of Power mostri certamente che Halbrand ha contribuito alla creazione dei tre anelli elfici del potere, sembra essere più una coincidenza che altro, anche se è plausibile che sapesse che Galadriel lo avrebbe portato in Eregion dove potrebbe incontrare Celebrimbor. Halbrand potrebbe aver dato a Celebrimbor l’idea su come massimizzare l’utilità del minerale di mithril, ma questo è quanto il suo contributo va nella creazione di questi famosi gioielli. Forse, ne Gli anelli del potere, Halbrand/Sauron scopriranno che gli elfi hanno creato questi tre anelli del potere e si sentiranno ispirati a crearne altri (in origine, gli anelli elfici erano gli ultimi ad essere realizzati), ma ciò cambierebbe anche l’importante aspetto di La tradizione di Tolkien che afferma che Sauron non era a conoscenza del fatto che gli elfi avevano creato tre anelli per se stessi, il che diede loro il potere di scoprire che Sauron li aveva ingannati e forgiato l’Unico Anello in segreto.

Ora che Galadriel sa già che Halbrand è l’identità segreta di Sauron, è improbabile che possa tornare presto in Eregion e convincere Celebrimbor a modellare anche gli altri anelli del potere. Il motivo per cui il nome Annatar non può essere utilizzato finora in The Rings of Power sembra essere dovuto al fatto che non è mai stato menzionato nelle appendici de Il Signore degli Anelli, che è ciò su cui Amazon ha i diritti. Ora che la stagione 1 si è conclusa, potrebbero essere presi nuovi accordi con la proprietà di Tolkien che permetterebbero a The Rings of Power di usare questo aspetto più importante del personaggio di Sauron, dopo tutto.

L’arrivo degli Istari nella seconda epoca

Il finale di Rings of Power ha finalmente confermato che The Stranger è un Istar, altrimenti noto come un mago. Sebbene molti segnali indichino che Istar di The Rings of Power sia Gandalf, questo cambierebbe la storia della Terra di Mezzo in modo abbastanza ampio, poiché Gandalf e il suo collega Radagast il Marrone non dovrebbero arrivare nella Terra di Mezzo fino alla Terza Era. Lo Straniero potrebbe invece essere un Mago Blu, Palandro o Alatar, il che darebbe allo show molto più margine di manovra per esplorare questo personaggio interessante. Tolkien non scrisse mai molto sui due Maghi Blu, solo che partirono per Rhûn ed erano intenzionati a indebolire Sauron a est ea sud. Ma, considerando che Gandalf è un personaggio molto più noto, lo spettacolo potrebbe voler utilizzarlo per eccitare quegli spettatori che non sono così esperti nella tradizione di Tolkien, e il suo dialogo e il suo rapporto con Harfoots di The Rings of Power sicuramente puntano a La direzione di Gandalf.

Cos’altro hanno cambiato gli anelli del potere?

Ci sono anche alcune modifiche minori che The Rings of Power ha apportato alla tradizione di Tolkien, sebbene possano avere un impatto minore sulla storia stessa, o avranno una risposta nelle prossime stagioni. L’alto re Gil-galad, per esempio, ha parecchio sviluppo da affrontare prima che assomigli adeguatamente alla sua controparte del libro. Anche la sequenza temporale della caduta di Númenor è stata compressa e rimescolata, il marito di Galadriel, Celeborn, non è mai scomparso, i Palantíri non possono presentare visioni del futuro, l’intera storia di Harfoot è stata ripensata e il Balrog sotto Khazad-dûm non dovrebbe certamente essere ancora sveglio . Forse ancora più interessante è il voto che Galadriel fece in memoria di suo fratello Finrod di dare la caccia a Sauron, cosa che in realtà non è mai accaduta nella tradizione de Il Signore degli Anelli di Tolkien.

Tuttavia, questi cambiamenti in The Rings of Power, così come altri che sicuramente si verificheranno, sembrano tutti stati fatti al servizio di raccontare una versione più condensata della storia della Terra di Mezzo. Alcuni cambiamenti sono più evidenti ed eclatanti di altri. Ma, fino a quando lo spettacolo non sarà andato in onda nella sua interezza, è impossibile analizzare veramente l’impatto di questi cambiamenti nella tradizione sulla storia generale della Seconda Era della Terra di Mezzo in Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere.

Ultime News

L’intricato set LEGO Il Signore degli Anelli unisce la compagnia a Rivendell

Dopo quasi 9 anni dalla fine della linea originale, LEGO torna nel mondo de Il Signore degli Anelli...

Perché il finale del film Teen Wolf di Derek Hale è stato così brutale

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Teen Wolf: il film. Teen Wolf: The Movie risolve molti fili...

Il ragazzo incontra l’attore mondiale ha smesso di recitare dopo essere quasi morto per abuso di sostanze

L'attore di Boy Meets World Blake Sennett ha rivelato perché ha smesso di recitare e in che modo...

La concept art di House Of The Dragon Vhagar esplora in dettaglio il più grande drago dello show

Questo articolo contiene alcuni dettagli spoiler dal libro Fire & Blood, su cui si basa House of the...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te