RecensioniThe Princess Review: Action Revamp of Classic Fairy Tale...

The Princess Review: Action Revamp of Classic Fairy Tale è un bel momento sanguinante

-


Negli ultimi anni, ci sono state parecchie principesse sullo schermo che si sono opposte a qualunque male si frapponga alla loro felicità o libertà. Ma non c’è stata una fiaba ispirata da artisti del calibro di John Wick o The Raid – fino ad ora. Diretto da Le-Van Kiet, The Princess è un film d’azione di grande impatto. Joey King fa grandi sforzi per mettere in atto le pose dell’eroina d’azione ed eseguire le sue mosse di combattimento con precisione ed estro. La telecamera si muove costantemente per dare al pubblico quella sensazione di paura e incertezza per mantenere lo slancio.

La principessa segue una principessa senza nome (re) in un regno fittizio senza nome che si ritrova intrappolata in cima a una torre nel castello della sua famiglia. Drogata, vestita con un ampio abito da sposa bianco e incatenata, la principessa sembra essere piuttosto intrappolata. Cioè, fino a quando due teppisti della squadra invasiva inciampano nella stanza e la Principessa li uccide prontamente entrambi con mosse sconvenienti per una delicata signora. Inizia così il suo viaggio per raggiungere il fondo della torre, il tutto eludendo la cattura, uccidendo i cattivi, salvando la sua famiglia e forse eliminando il suo aspirante marito abbandonato.

Joey King e Veronica Ngo ne La principessa

Quando si tratta di azione, The Princess è solido, con diverse sequenze d’azione ben messe in scena da godersi senza chiedersi perché il montaggio sta mascherando l’attrazione principale. Non ci si deve aspettare altro dal regista che ci ha regalato Furie, con Veronica Ngo, che compare anche in questo film. La regia di Kiet aggiunge l’energia cinetica tanto necessaria a quello che avrebbe potuto facilmente essere un film d’azione. Natalie Holt inietta una buona dose di tostatura nella solita partitura orchestrale da favola. La fotografia di Lorenzo Senatore cattura la luminosità della fiaba media con un pizzico di stile Disney, una divertente giustapposizione contro l’inclinazione violenta di questa storia. Tecnicamente, il film spunta tutte le scatole giuste per creare una fiaba di una principessa che trae ispirazione da film d’azione in un’unica location. L’unico difetto sta nella sceneggiatura barebone di Ben Lustig e Jake Thornton. In tutta onestà, non c’è molto da scrivere, ma alcuni intoppi si allontanano dal piacere di guardare una bella principessa massacrare molti uomini adulti mentre scende da una torre.

Il film armeggia nei momenti in cui tenta di mettere insieme una storia. Ci sono sequenze con il corteggiatore vendicativo e disprezzato Julius (Dominic Cooper), che fanno roteare gli occhi. Nella migliore delle ipotesi, è un personaggio di serie, interpretato comicamente da Cooper, che forse credeva di essere in un film completamente diverso. Tuttavia, questo film manca della spina dorsale comica per far sentire giusta la presenza buffonata di Julius. I suoi tratti principali riguardano il suo essere sessista, bigotto e razzista; inoltre non è la persona più acuta. Ci sono alcune volte in cui i flashback vengono utilizzati per dipingere un’immagine di ciò che è successo la notte prima quando Giulio ha preso d’assalto il castello, ma con alcuni indizi contestuali essenziali già presenti, diventano ridondanti.

Dominic Cooper ne La principessa

Nonostante alcuni progetti recenti abbiano ridotto i suoi doni, King ha dimostrato di essere un’attrice protagonista capace e straordinaria. La principessa è un film che consolida il suo carisma innato. Sebbene il suo finto accento britannico potrebbe richiedere molto lavoro, l’impegno di King per l’azione e il diverso stato emotivo del suo personaggio sono chiari e presenti. Sarebbe stato affascinante se il film non prevedesse alcun dialogo per il suo personaggio perché il suo accento si sente a malapena, ma le sue grida di battaglia sono difficili da perdere. E mentre il film è una fiaba nuda, il film rafforza le vecchie abitudini del settore. Linh di Veronica Ngo è l’unico personaggio significativo oltre alla famiglia reale, Cooper e Moira di Olga Kurylenko. La presenza di Ngo indica la riluttanza di Hollywood a lasciare andare il tropo di abili combattenti asiatici che addestrano protagonisti bianchi. Linh si unisce all’azione a metà del film, ma non c’è dubbio che la principessa avrebbe potuto abbandonare questa abitudine. Con poco fatto per rimpolpare il regno e i suoi abitanti (a parte alcuni remake di Giulio che citano le politiche di immigrazione progressiste del re), la principessa non ha fedeltà ai tropi stanchi.

Detto questo, La principessa è un bel cambiamento rispetto al flusso costante di fiabe di principesse dal vivo che la Disney fornisce principalmente al pubblico da anni. È un cambio di passo che si basa sulla recente tendenza delle principesse che impugnano una spada per combattere per la loro terra e la loro famiglia. Ridurre la storia solo all’azione è un concetto elettrizzante che si impegna pienamente con l’idea della principessa che si salva. Tutto sommato, The Princess è un bel momento.

The Princess ha iniziato lo streaming su Hulu venerdì 1 luglio. Il film dura 94 minuti ed è classificato R per violenza forte/sanguinosa e un po’ di linguaggio.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

La nostra valutazione:

3,5 su 5 (molto buono)

Ultime News

Ginny & Georgia Suggerimenti per l’aggiornamento della stagione 2 Lo spettacolo Netflix si sta avvicinando al ritorno

La data di uscita della seconda stagione di Ginny & Georgia sembra essere sempre più vicina. La...

Edens Zero presenterà in anteprima la sua seconda stagione nel 2023

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto e disegnato da Hiro Mashima, Eden Zeroè stata pubblicata una...

Better Call Saul Finale Shot Finale alternativo per Kim

Il finale della serie Better Call Saul ha filmato una scena finale leggermente diversa per Kim Wexler e...

Tensei Shitara Slime Datta Ken sorprende con un nuovo trailer del suo film

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime delle light novel Tensei Shitara Slime Datta Ken (Quella volta che mi...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te