Asiatica Film Mediale

The Orville Remake primo contatto per rendere il proprio Borg più pericoloso

The Orville Remake primo contatto per rendere il proprio Borg più pericoloso
Debora

Di Debora

08 Luglio 2022, 14:01


Avvertimento: SPOILER per The Orville stagione 3, episodio 6, “Due volte nella vita”.

La sequenza di apertura della terza stagione di The Orville, episodio 6, “Due volte in una vita”, ripropone Star Trek: Primo contatto, il che rende i loro Borg, i Kaylon, molto più pericolosi. I Kaylon, forme di vita artificiali che stanno dichiarando guerra all’Unione Planetaria, sono i principali antagonisti dell’universo di Orville. Laddove il Collettivo Borg di Star Trek vuole assimilare tutte le culture, i Kaylon desiderano distruggere tutta la vita organica. Il conflitto con i Kaylon è iniziato negli acclamati episodi della seconda stagione di The Orville “Identity” e “Identity, Part II”, ma questa volta sono stati impostati come una minaccia molto più grande di prima.

Lo spettacolo di Seth MacFarlane è fortemente influenzato da Star Trek e “Identity” è un chiaro omaggio al classico Star Trek: The Next Generation in due parti incentrato sui Borg “Best of Both Worlds”. Nella sequenza di apertura di The Orville stagione 3, episodio 6, l’Unione Planetaria entra di nuovo in conflitto con il Kaylon, quando una missione di routine per scortare una tecnologia pericolosa cade in un’imboscata. La tecnologia, tenuta a bordo dell’Orville, è un dispositivo in grado di inviare oggetti avanti e indietro nel tempo. Preoccupata per il suo uso come arma, l’Unione desidera che sia rinchiusa in una stazione di ricerca sicura che è stata attaccata dal Kaylon, preparando la scena per un’onnipotente battaglia spaziale che ricorda la battaglia di apertura in Star Trek: Primo contatto.

Tuttavia, la stagione 3 di Orville, episodio 6, “Twice in a Lifetime”, non è un film d’azione incentrato su Kaylon. La battaglia è un precursore dell’incidente temporale che riporta il timoniere Gordon Malloy nel 21° secolo. La vita di Malloy sulla Terra del 21° secolo rispecchia leggermente la trama di Rios in Star Trek: Picard stagione 2, ma le sue azioni nel 21° secolo rischiano di mettere a repentaglio il futuro stesso dell’umanità, un pertinente promemoria delle gravi conseguenze del viaggio nel tempo. Mostrando i risultati preoccupanti di un personaggio comprensivo come l’uso da parte di Gordon del viaggio nel tempo, The Orville dimostra quanto sarebbe pericoloso nelle mani dei principali cattivi della serie, i Kaylon.

Come i Borg di Orville cercano di armare il viaggio nel tempo

I Kaylon attaccano il convoglio dell’Unione per prendere il controllo del dispositivo Aronov, un acceleratore temporale visto l’ultima volta nella seconda stagione di The Orville, episodio 14, “The Road Not Taken”. Da allora, Isaac e Lamar sono stati in grado di espandere il campo quantistico del dispositivo, consentendogli di inviare oggetti avanti e indietro nel tempo. Il dispositivo Aronov è mostrato in una scena comica che coinvolge un sandwich all’uovo, ma ha connotazioni più oscure per il futuro di The Orville. Il dispositivo Aronov è particolarmente preoccupante per l’ammiraglio Perry di Ted Danson, che teme le conseguenze del controllo dei nemici dell’Unione.

Molti spettatori di The Orville conoscono bene la tradizione di Star Trek e l’hanno già visto in Star Trek: Primo contatto. Viaggiando indietro nel tempo, i Borg intendevano evitare il primo contatto con i Vulcaniani e assimilare la società umana più primitiva del 21° secolo. Grazie al sacrificio di Gordon nel tentativo di distruggere il dispositivo Aronov, i Kaylon non possono ripetere le azioni dei Borg del Primo Contatto. Invece, è un Gordon isolato e solitario che, apparentemente abbandonato dagli Orville, alla fine mette a rischio il futuro sposandosi e mettendo su famiglia sulla Terra del 21° secolo, creando una nuova e potenzialmente disastrosa linea temporale.

Tipico di The Orville, stagione 3, episodio 6, “Twice in a Lifetime”, offre una visione più emotiva e guidata dai personaggi dei pericoli del viaggio nel tempo, piuttosto che la posta in gioco della fine del mondo di Star Trek: First Contatto. Ma nel mostrare come la tentazione corrompe uno dei personaggi principali dello show, serve solo a rendere ancora più pericolosa la prospettiva che i Kaylon, che è la loro versione del Collettivo Borg, raggiungano il viaggio nel tempo.

The Orville: New Horizons pubblica nuovi episodi giovedì su Hulu.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Tutto quello che sappiamo sui ragazzi Stagione 4
Tutto quello che sappiamo sui ragazzi Stagione 4

Attenzione: contiene SPOILER per la stagione 3 di The Boys! Dopo un’altra massiccia stagione, la stagione 4 di The Boys è già in arrivo, ed ecco cosa si sa al riguardo. L’attesa per la terza stagione di The Boys è stata più lunga di quanto i fan della satira sui supereroi di Prime Video fossero […]

Original Sin ripete il miglior trucco per famiglie di Pretty Little Liars
Original Sin ripete il miglior trucco per famiglie di Pretty Little Liars

Il trailer di Pretty Little Liars: Original Sin suggerisce che ripeterà il miglior trucco di famiglia di Pretty Little Liars. Lo spin-off della serie Pretty Little Liars è stato annunciato 12 anni dopo il debutto dello show originale su ABC Family e ha suscitato molti intrighi su ciò che Original Sin potrebbe portare alla HBO. […]