Notizie Serie TVThe Morning Show Stagione 3: Il ritorno di Laura...

The Morning Show Stagione 3: Il ritorno di Laura Peterson può risolvere i problemi S2

-


Il ritorno di Laura Peterson per la stagione 3 di The Morning Show di Apple TV+ può risolvere una serie di problemi con la stagione 2 dello show, uno sforzo scadente che mancava di direzione e coesione. Nonostante la deludente seconda stagione, uno dei pochi aspetti positivi del cast della seconda stagione di The Morning Show è stato l’aggiunta di Julianna Margulies nei panni di Laura Peterson, una conduttrice di notizie veterana che ha una relazione con Bradley Jackson di Reese Witherspoon. Da allora è stato confermato che Margulies tornerà a The Morning Show nella terza stagione, offrendo agli sceneggiatori l’opportunità di affrontare i problemi che erano prevalenti nella stagione precedente.

La prima stagione di The Morning Show si è concentrata sull’immediato periodo successivo al licenziamento di Mitch Kessler (Steve Carell), co-conduttore dell’immaginario The Morning Show, a seguito delle accuse mosse contro di lui in merito a cattiva condotta sessuale sul posto di lavoro. Il suo collega e amico di lunga data Alex Levy (Jennifer Aniston) è stato lasciato per cercare di preservare la propria reputazione e quella dello spettacolo insieme al suo nuovo co-conduttore, Bradley. Il cast stellato di The Morning Show, accompagnato da una forte sceneggiatura ispirata a Top of the Morning: Inside the Cutthroat World of Morning TV di Brian Stelter e dallo scandalo dietro le quinte della vita reale dei migliori programmi mattutini americani realizzati per prestigiosa televisione nella sua prima stagione.

The Morning Show ​​​​​​La stagione 2 si è ampliata dal focus ristretto della stagione 1 per affrontare questioni che vanno dalla cultura dell’annullamento, all’abuso di sostanze, alla sessualità, alla pandemia di COVID-19 e altro ancora. Tuttavia, la storia ha un po’ più di quanto potrebbe masticare. Nonostante le ottime interpretazioni del cast principale, mancava la suspense e l’intrigo della prima stagione. Il momento clou della seconda stagione è venuto dall’aggiunta di Laura Peterson, una lesbica dichiarata che finisce in una relazione segreta nella seconda stagione di The Morning Show con Il Bradley più giovane e meno esperto di Reese Witherspoon. Poiché ogni altro personaggio era impegnato a sabotare se stesso, Laura ha fornito un senso di calma tanto necessario nel caos, rappresentando qualcuno che era sicuro di se stesso. Ha aiutato a mettere a terra coloro che la circondavano, ritenendoli anche responsabili dei loro numerosi errori. Riportando Laura nella terza stagione di The Morning Show, gli sceneggiatori possono creare una trama più equilibrata e allo stesso tempo sviluppare i personaggi principali invece di farli regredire costantemente ogni volta che si presenta un problema.

Cosa deve risolvere la stagione 3 di The Morning Show

La stagione 2 del Morning Show si è conclusa con la dichiarazione della pandemia di COVID-19 da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha portato Laura, che è ad alto rischio a causa di malattie cardiache, a lasciare New York per il Montana. Laura e Bradley hanno ufficializzato la loro relazione, ma con il boss di The Morning Show Cory Ellison (Billy Crudup) che ha confessato il suo amore per Bradley, potrebbero essere guai per la coppia. Con la conferma del ritorno di Margulies, è probabile che la stagione 3 di The Morning Show includa un salto temporale, consentendo a Laura di tornare in sicurezza a New York e che la serie superi la trama del COVID. Andato in onda circa 18 mesi dopo l’inizio della pandemia, è stato frustrante e stancante vedere i personaggi ignorare i segni della pandemia e minimizzarne la gravità. Sarebbe un gradito cambiamento vedere The Morning Show tornare con un salto temporale che gli consente di rimanere tempestivo nel suo commento sociale senza rimanere bloccato nei confini della quarantena.

La stagione 2 ha visto anche la morte di Mitch Kessler di The Morning Show, aprendo il tempo sullo schermo per i personaggi, in particolare quelli delle minoranze, che sono stati messi da parte a favore della sua trama, tra cui Stella Bak (Greta Lee), Daniel Henderson (Desean Terry), e Mia Jordan (Karen Pittman). Insieme a Laura, questi personaggi hanno dimostrato che i personaggi secondari di The Morning Show sono altrettanto, se non di più, intriganti dei personaggi principali. Alex e Bradley sono rimasti in un ciclo di autodistruzione nelle ultime due stagioni, e sarebbe bello vederli assumersi la responsabilità del loro passato e crescere nel loro futuro, qualcosa con cui Laura potrebbe aiutarli entrambi. La stagione 3 di The Morning Show sta già andando nella giusta direzione riportando Laura Peterson.

Ultime News

James Gunn accenna ai suoi piani DCU con Kingdom Come Image

Il co-CEO dei DC Studios James Gunn accenna ulteriormente ai suoi piani per il DC Universe condividendo un'altra...

L’attore di Daredevil Sister Maggie si unisce a Daredevil: Born Again

L'attrice Joanne Whalley parla della ripresa del suo ruolo di Daredevil nella prossima serie Disney+ Daredevil: Born Again....

Hazbin Hotel Series rilascia il primo sguardo a Lucifero

La prossima serie A24 Hazbin Hotel pubblica il suo primo sguardo a Lucifer Morningstar, il padre di Charlie....

La cosa di mercoledì scatenata per le strade di New York in un video esilarante

La cosa di mercoledì affronta New York City in un nuovo video di Netflix. L'animale domestico di...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te