Asiatica Film Mediale

“The Little Show That Could”: dalla stagione 3 ottiene un aggiornamento ottimistico dalla star Harold Perrineau

“The Little Show That Could”: dalla stagione 3 ottiene un aggiornamento ottimistico dalla star Harold Perrineau
Debora

Di Debora

27 Giugno 2023, 15:17



Harold Perrineau ha fornito un aggiornamento speranzoso ma realistico per la terza stagione di “From”. “From” è una serie originale MGM+ che racconta di persone intrappolate in una città notturna. La gente del luogo si è dovuta confrontare con visioni che li tormentano e possono persino diventare letali, insieme a mostri che emergono ogni notte e cercano di mangiarli. Perrineau interpreta lo sceriffo della città, Boyd Stevens, che cerca di proteggere tutti cercando anche risposte sulla natura misteriosa della città e se esiste un modo per uscirne.

Dopo il cuore in gola finale della seconda stagione, TV Insider ha chiesto a Perrineau aggiornamenti sulla terza stagione, in particolare alla luce dello sciopero in corso dello Writers Guild of America. Nonostante lo sciopero degli sceneggiatori e il fatto che la terza stagione di “From” non sia ancora stata ufficialmente rinnovata, Perrineau ha comunque fornito un aggiornamento ottimistico sul futuro dello show, riconoscendo come abbia gradualmente attirato sempre più attenzione. Ecco i suoi commenti:

“Ecco la cosa, non ho aggiornamenti perché penso che nessuno di noi sappia quale sia la situazione con questo sciopero degli sceneggiatori. E, sapete, li aplaudo per lottare per ciò di cui hanno bisogno, e li sostengo in tutto questo. Quindi sono con loro per qualsiasi cosa. La mia verità è che spero che si raggiunga una sorta di risoluzione perché tutti vorremmo tornare al lavoro.

“Adesso, non abbiamo un rinnovo ufficiale. Ma si assume che torneremo appena questa situazione si calmerà. Siamo stati molto di successo, e lo show continua a guadagnare slancio. Siamo sicuramente come lo show che poteva. Ricevo letteralmente chiamate da persone con cui non ho parlato da anni e mi dicono: ‘Oh, ho appena visto il tuo show!’ E quindi sono davvero eccitato per questo. Letteralmente, ieri ero al telefono con Alec Baldwin, con cui ho fatto “The Edge” anni fa, e mi ha chiamato perché lui e Scott McCord stanno lavorando a qualcosa. Quando i tuoi amici di un tempo ti chiamano, significa che qualcosa sta succedendo. Quindi sono abbastanza sicuro che verrà rinnovato. Non so esattamente quando [perché] dobbiamo davvero aspettare che tutte queste altre cose si risolvano. E poi sono sicuro che torneremo subito all’azione, sapete, accelerare a piena velocità”.

Come From è diventato “Lo show che poteva”

Il successo di From è un testamento alla qualità della serie e al passaparola positivo. A From sono stati fatti paragoni con Lost, con alcuni che lo ritengono un degno successore spirituale. È il primo show da Lost a trovare un perfetto equilibrio tra l’esplorazione dell’umanità dei suoi personaggi e la presenza di tante affascinanti casse di mistero da esplorare. In From, l’umanità dei personaggi è resa ancor più realistica grazie a un talentuoso cast, guidato da Perrineau, che faceva parte anche del talentuoso cast di Lost. I misteri sembrano importare per la qualità della recitazione e il dramma basato sui personaggi.

Un modo in cui From si differenzia da Lost è come abbraccia il genere horror. Stephen King ha elogiato From definendolo “scary sh*t”, con i suoi numerosi tweet positivi sulla serie che hanno contribuito a farla conoscere a più persone. From può essere altrettanto inquietante quanto le migliori storie di King, affrontando domande senza tempo sul terrore, il bene contro il male, il potere della fede e le necessità dell’individuo rispetto alle necessità della comunità. Come indicano i commenti di Perrineau, King è lontano dall’essere l’unico personaggio famoso che si è appassionato alla serie.

La seconda stagione di From si è conclusa con un cliffhanger che cambierà le carte in tavola, insieme a sviluppi drammatici per quasi tutti i personaggi principali. Una volta che lo sciopero degli sceneggiatori finirà, c’è una buona possibilità che la serie venga ufficialmente rinnovata per la terza stagione e si possa procedere con lo sviluppo. La terza stagione di From può continuare a enfatizzare gli elementi che hanno funzionato così bene, espandendo allo stesso tempo lo scenario della storia dopo il sorprendente finale della storia di Tabitha.

Fonte: TV Insider


Potrebbe interessarti

La scena fumosa del finale della sesta stagione di Better Call Saul spiegata dall’attrice di Kim, Rhea Seehorn.
La scena fumosa del finale della sesta stagione di Better Call Saul spiegata dall’attrice di Kim, Rhea Seehorn.

La star di Better Call Saul, Rhea Seehorn, riflette sul momento di chiusura della serie con Jimmy e Kim. Conclusasi lo scorso agosto, il prequel di Breaking Bad ha seguito l’avvocato Jimmy McGill, alias Saul Goodman, prima e dopo gli eventi del suo predecessore, insieme alla sua interesse amorosa e futura complice nel crimine, Kim […]

C’è sicuramente di più – Attore di The Walking Dead: Dead City sulle aspettative per la seconda stagione.
C’è sicuramente di più – Attore di The Walking Dead: Dead City sulle aspettative per la seconda stagione.

Il lungo universo degli zombi di AMC prosegue con The Walking Dead: Dead City. Lo spin-off della serie si concentra sulla storia e sulla tensione della relazione tra Maggie e Negan mentre la coppia è costretta a lavorare insieme ancora una volta, anni dopo gli eventi di The Walking Dead. The Walking Dead: Dead City […]