Asiatica Film Mediale

The Expanse: perché la decisione missilistica di Holden è stata la scelta giusta?

The Expanse: perché la decisione missilistica di Holden è stata la scelta giusta?
Debora

Di Debora

25 Dicembre 2021, 03:56


Holden prende la giusta decisione cruciale in la distesa stagione 6, episodio 3 “Force Projection”, quando sceglie di disarmare il missile fatale che Bobbie lancia contro la nave da guerra di Marco Inaros, la Pella. Sulla strada per la stazione di Cerere, il Rocinante si trovò bloccato in combattimento con Marco dopo che quest’ultimo decise di inseguire i Roci, insistendo sul fatto che non avrebbero perso. Le mancate accensioni di Filip a bordo della Pella e gli aggiustamenti tattici di Bobbie sulla Roci hanno portato gli eroi principali ad avere la meglio su Marco, anche se non sono riusciti a finire il lavoro. Sarebbe facile criticare Holden per aver permesso a un assassino di massa di vivere un altro giorno, ma alla fine ha fatto la scelta giusta.

Marco partì in fuga dopo aver ordinato alle sue forze di abbandonare la stazione di Cerere, che la Terra e Marte presero in risposta. Nella battaglia, il Roci disabilita il Pella e ha la possibilità di distruggerlo, ma Holden chiede di concedergli l’opportunità di arrendersi per primo. Quando Marco si rifiuta di arrendersi in videoconferenza, Bobbie spara il missile decisivo. Holden, fissando Filip, il figlio di Marco e Naomi sullo sfondo del feed, disarma la testata, all’insaputa del suo equipaggio, e il Pella si ritira.

Oggettivamente, abbattere il Pella sarebbe stata la scelta giusta. Ma soggettivamente, e in considerazione del carattere di Holden, c’è ovviamente di più in gioco quando decide di disarmare il missile. Innanzitutto, Holden non è intrinsecamente violento. Nonostante abbia prestato servizio nella Marina delle Nazioni Unite e sia stato congedato per aver aggredito un ufficiale superiore, ha risparmiato una vita, anche una spregevole come Marco. Ad esempio, in la distesa finale della stagione 4, combatte Adolphus Murtry su Ilus ma sceglie di farlo prigioniero piuttosto che ucciderlo. Poi, in la distesa finale della quinta stagione, inizialmente esita a sparare sulle navi Belter che convergono sulla Roci quando le vede accendersi l’una contro l’altra. Questo, insieme al suo amore per Naomi, contribuisce principalmente alla decisione di Holden di salvare la Pella da un missile fatale, che si allinea perfettamente con il suo personaggio.

Disarmare il missile in la distesa la stagione 6 è stata la chiamata corretta per Holden in considerazione della sua relazione duratura con Naomi. Uno degli aspetti toccanti dell’amore di Holden e Naomi è che mostrano una considerazione costante l’uno per l’altro, indipendentemente dalla situazione. Quando ha posato gli occhi su Filip, Holden stava pensando a Naomi in quel momento e non riusciva a porre fine alla vita di suo figlio. Dopo aver visto il dolore che ha provato a causa della sua prigionia per mano di Marco e Filip in la distesa stagione 5, Holden ha comprensibilmente scelto di risparmiarsi dal senso di colpa di aver ferito la persona che ama di più.

C’è anche il concetto di martirio da considerare. Holden afferma che “Marco è meglio prigioniero che martire” quando Bobbie intende distruggere il Pella. Il fatto è che generazioni di oppressione e sfruttamento dei Belter sotto i pianeti interni hanno creato Marco Inaros. Chi può dire che non ci sia un altro estremista come lui che aspetta dietro le quinte per prendere il suo posto? Se i Roci avessero ucciso Marco in la distesa stagione 6, episodio 3, ci sarebbero state poche opportunità per colloqui di pace significativi tra le potenze duellanti. La fine della guerra contro la Belter Free Navy di Marco deve arrivare in un modo più strategico perché Marco cadere in una palla di fuoco darà solo a lui ea quelli come lui quello che vogliono.

Nuovi episodi di The Expanse vanno in onda il venerdì su Prime Video.

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

E proprio così: l’uscita di Stanford ha appena copiato la peggiore rottura di Carrie
E proprio così: l’uscita di Stanford ha appena copiato la peggiore rottura di Carrie

Avvertimento: questo articolo contiene importanti spoiler per And Just Like That episodio 4. Il tanto atteso revival di Sex & The City del 2021 And Just Like That… ha appena rivelato il destino dell’amato personaggio della serie originale Stanford Blatch, dopo che l’attore Willie Garson è tristemente morto a settembre. Il reboot, che vede Carrie […]

Il finale di Occhio di Falco ha salvato la morte della vedova nera di Endgame
Il finale di Occhio di Falco ha salvato la morte della vedova nera di Endgame

Attenzione: quanto segue contiene SPOILER per Occhio di Falco. L’emozionante finale di Occhio di Falco non è stato solo positivo per Clint Barton (Jeremy Renner), ma ha anche risolto i problemi lasciati sulla scia della morte di Vedova Nera (Scarlett Johansson) in Avengers: Endgame. La serie MCU Occhio di Falco segue le vicende di Clint […]