Asiatica Film Mediale

The Crow Remake per ottenere presto un nuovo regista e cast

The Crow Remake per ottenere presto un nuovo regista e cast
Erica

Di Erica

04 Marzo 2022, 21:57


Il remake di The Crow, a lungo travagliato, metterà ancora una volta la fortuna con un nuovo regista e cast. Il film originale è uscito nel 1994 in circostanze tragiche: la morte accidentale sul set della star Brandon Lee. Ora considerato l’eredità di Lee, The Crow è diventato un classico di culto e ha generato quattro sequel che hanno suscitato reazioni negative nel complesso.

Dopo l’ultimo sequel, The Crow: Wicked Prayer, uscito nel 2005, il desiderio di un remake ha avviato discussioni con il produttore e detentore dei diritti di The Crow, Ed Pressman. In quasi 10 anni, numerosi registi, scrittori e attori sono andati e venuti. Relativity Media ha assunto il regista di 28 Weeks Later Francisco Javier Gutiérrez per dirigere il progetto con Bradley Cooper, Mark Wahlberg e alcune altre star in trattative per interpretare Eric Draven. Quando quella configurazione è fallita, altri membri del cast e della troupe si sono attaccati fino a quando Relativity ha affrontato il fallimento e Highland Film Group e Sony hanno preso il sopravvento. Il regista Corin Hardy e Jason Momoa hanno firmato e hanno quasi creato il remake di The Crow, ma sono presto usciti dal progetto nel 2018.

In un’intervista con IndieWire, Pressman afferma di aspettarsi di annunciare un nuovo regista e cast nel “prossimo futuro”. Anche se il tempo non sembra essere un problema con il progetto bloccato nell’inferno dello sviluppo, la sequenza temporale è ancora vaga. Tuttavia, un tale annuncio indica che il produttore molto probabilmente ha in mente le persone per ricoprire questi ruoli se non sono già stati firmati. Pressman continua commentando la proprietà, dicendo: “The Crow è una specie di anti-supereroe, unico nel mondo dei romanzi grafici”. Pressman si riferisce a The Crow del creatore James O’Barr, che il film del 1994 adatta.

Come con molti progetti cinematografici e televisivi bloccati in un ciclo di disgrazie apparentemente senza fine, un nuovo cast e una nuova troupe sembrano più un modo per riconquistare buona volontà e speranza tra i fan che qualsiasi segno significativo di progresso. Se la produzione può andare avanti parlando dell’idea del film, tuttavia, l’annuncio di Pressman sarà significativo, soprattutto se saranno coinvolte le persone giuste. Per quanto riguarda i suoi commenti sulla presenza di The Crow nel mondo delle graphic novel, Pressman sembra dimenticare convenientemente la moltitudine di antieroi che esistono nei fumetti, sebbene Draven sia tra i più poetici e spietati.

Con progetti come Beetlejuice 2 – che soffrono di una storia di sceneggiature fallite e decisioni incerte sul casting – che finalmente ottengono un sostanziale movimento sul fronte della produzione, potrebbe essere il momento perfetto per il remake di The Crow. Ma il cast e la troupe devono impegnarsi e allo stesso tempo evitare le insidie ​​di un altro fallimento o di uno sfortunato ritardo. Anche allora, Pressman e il suo team devono navigare tra i fan e le persone come il regista originale Alex Proyas, che pensa che un remake sia una mossa infamante verso l’eredità di Brandon Lee. Inoltre, di fronte all’incidente di Alec Baldwin sul set di Rust che ha tolto la vita alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins, un evento che rispecchia tragicamente la morte di Lee sul set di Il corvo, i continui sforzi di Pressman per resuscitare il franchise potrebbero non incontrare il caloroso benvenuto.

Fonte: IndieWire

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Pixar svela la storia dietro il suo primo team creativo cinematografico tutto al femminile
Pixar svela la storia dietro il suo primo team creativo cinematografico tutto al femminile

I dirigenti della Pixar, Jim Morris e Pete Docter, hanno parlato di come Turning Red sia arrivata a vantare il primo team di leadership creativa tutta al femminile della Pixar. Turning Red è il prossimo film d’animazione per la maggiore età della Pixar che sarà disponibile per lo streaming su Disney+ a partire dall’11 marzo. […]

Il trailer IMAX di Doctor Strange 2 offre uno sguardo migliore alle varianti del multiverso
Il trailer IMAX di Doctor Strange 2 offre uno sguardo migliore alle varianti del multiverso

Il trailer di Doctor Strange in the Multiverse of Madness è stato rilasciato nella gloriosa qualità IMAX 4K, fornendo uno sguardo migliore alle varianti multiversali del film. La fase 4 del Marvel Cinematic Universe ha fatto molta strada da quando è iniziata con Black Widow nel 2021, e quest’anno sta per sfuggire di mano molto […]