Notizie FilmThe Batman Theory afferma che la linea "Vengeance" prende...

The Batman Theory afferma che la linea “Vengeance” prende in giro il futuro del cavaliere oscuro

-


Il Batman incorpora abilmente una parte della famosa linea di Batman “Io sono la vendetta” nella sua storia, e una teoria dei fan afferma che questo potrebbe essere il primo di un arco di personaggi in tre atti. Con un solido botteghino e un elogio quasi universale, l’annuncio di un sequel di The Batman non è stata una sorpresa. Mentre Matt Reeves aveva espresso il desiderio di realizzare un film che potesse funzionare da solo, il regista ora avrà l’opportunità di continuare a sviluppare questa nuova versione più giovane di Bruce Wayne che lui e Robert Pattinson hanno creato.

Contrariamente a quanto aveva fatto Christopher Nolan in Batman Begins, Matt Reeves ha scelto di saltare la storia delle origini del Cavaliere Oscuro e ha collocato il pubblico nel secondo anno di Batman a Gotham. Tuttavia, ciò non significava che questo Batman non avesse ancora molto da imparare. Al contrario, Batman di Robert Pattinson ha iniziato il film agendo come un simbolo di vendetta e violenza, qualcosa che ha ferito ciò che stava veramente cercando di ottenere. Ciò è chiarito durante la scena dell’interrogatorio dell’Enigmista, in cui il cattivo rivela che Batman è stato la sua ispirazione per cercare vendetta su Gotham City. Nella scena cancellata di Joker Arkham ora rivelata al pubblico, questo è anche evidente, con il Joker che prende in giro Batman spaventato dall’idea che l’Enigmista sia stato ispirato dal vigilante.

L’elemento della sceneggiatura che meglio simboleggia come questo Batman stesse camminando sulla strada sbagliata è il fatto che si definisce “vendetta”, un richiamo diretto a un’iconica battuta di Batman di Batman: The Animated Series che dice “(…), Io sono la notte, io sono Batman”. Sebbene queste ultime due parti non siano dette nel film, una teoria dei fan (tramite Reddit) afferma che “Io sono la notte” e “Io sono Batman” saranno i temi simbolici di The Batman 2 e The Batman 3, rispettivamente, solo come “Io sono la vendetta” era il tema dietro The Batman.

Spiegazione delle origini della linea “I Am Vengeance” di Batman

La frase “Io sono la vendetta, io sono la notte, io sono Batman” ha origine da “Nothing to Fear”, il decimo episodio di Batman: The Animated Series stagione uno. Nella storia, dopo essere stato infettato dalla tossina della paura dello Spaventapasseri, Batman inizia ad avere allucinazioni in cui suo padre, Thomas Wayne, dice di essere deluso da ciò che Bruce è diventato. Oltre alla tossina della paura, queste visioni erano anche una conseguenza di un vecchio amico di Thomas Wayne che aveva interrogato Bruce e detto che Thomas si sarebbe vergognato di come veniva usato il nome Wayne. Alla fine dell’episodio, dopo essere stato rassicurato da Alfred che non era un fallito, Bruce supera le sue insicurezze e afferma di non essere una disgrazia, seguito da lui che usa la linea. Kevin Conroy, che ha interpretato Batman in Batman: The Animated Series, avrebbe ripetuto quella frase in altre due occasioni: nel gioco Arkham Knight e nell’evento crossover Arrowverse Crisis on Infinite Earth.

Come The Batman ribalta la linea della vendetta

Sebbene The Batman renda omaggio a Batman: The Animated Series con la frase “I’m vengeance”, il film ne capovolge anche il significato. Nello show, pronunciare quelle parole è servito come un momento di sicurezza per Batman dopo tutto quello che aveva passato in “Nothing to Fear”. Essere Batman era la principale e forse l’unica fonte di forza per Bruce Wayne della serie animata a quel punto dell’episodio, quindi aveva senso per lui proclamarsi come la vendetta, la notte e Batman.

Per il Batman di Pattinson, tuttavia, la linea della “vendetta” era sintomo di un problema molto più grande. La versione del personaggio di Matt Reeves doveva ancora rendersi conto che Batman poteva anche essere un simbolo di speranza e che semplicemente agire per vendetta poteva ispirare più violenza nella città, cosa che è stata, come dimostrato dal piano dell’Enigmista nel film. Per un Batman più giovane che doveva ancora trovare il vero significato di essere il Cavaliere Oscuro, essere nient’altro che vendetta non sarebbe stato d’aiuto. Questo concetto chiude il cerchio alla fine di The Batman, con Bruce che finalmente realizza che potrebbe essere molto più di un semplice strumento di vendetta.

The Batman 2 potrebbe concentrarsi su “I Am The Night”

Con la trama della vendetta già risolta in The Batman, il suo sequel può esplorare la seconda parte della famosa linea Batman: The Animated Series, almeno secondo questa teoria dei fan. Proprio come “I’m vengeance” era al centro di The Batman, The Batman 2 può immergersi nell’idea che Batman di Robert Pattinson si evolva per diventare “la notte” a livello simbolico. Mentre Batman afferma nella sequenza di apertura di The Batman di essere nell’ombra, questa versione del personaggio è ancora lontana dall’essere la figura furtiva e quasi elegante che regna nelle notti di Gotham. Ad esempio, il Batman di Pattinson ha bussato all’Iceberg Lounge e in seguito ha dovuto attraversare una sala di criminali armati invece di trovare soluzioni più discrete. Anche il suo vestito, con stivali che annunciano la sua presenza, lavora contro il fatto che sia il Batman che il pubblico conosce da altre versioni. Tuttavia, ora più esperto e consapevole del suo ruolo in una Gotham devastata dall’alluvione che rischia di essere conquistata dai cattivi della città, The Batman 2 potrebbe vedere Batman diventare davvero la notte: un eroe mitico che veglia sempre su Gotham.

The Batman 3 potrebbe finire con “I Am Batman”

Con The Batman alle prese con “I am vengeance” e The Batman 2 con “I am the night”, The Batman 3 sarebbe rimasto con la parte finale della serie Batman: The Animated Series, “I am Batman”. Nel caso in cui il franchise di Batman di Matt Reeves diventi almeno una trilogia, sarebbe più appropriato che il suo capitolo finale si concludesse con la formazione di un Batman a tutti gli effetti. Come con Spider-Man dell’MCU, che è diventato veramente l’Uomo Ragno che il pubblico conosce da così tanto tempo alla fine di Spider-Man: No Way Home, The Batman 3 potrebbe essere quando Batman di Robert Pattinson mette da parte tutte le sue insicurezze, impara come affrontare meglio i cattivi speciali di Gotham come l’Enigmista e Joker, diventa aperto ad avere un Robin ed emerge come il vero Batman. Oltre all’uso simbolico della trama dell’identità, The Batman 3 potrebbe anche essere il momento in cui il Batman di Robert Pattinson arriva a dire: “Sono Batman”.

Batman: The Animated Series è una delle migliori interpretazioni del Cavaliere Oscuro e ha senso che ispiri o sia almeno referenziato in altri adattamenti del personaggio come The Batman. Con un Batman ancora nel secondo anno, Matt Reeves ha una tela bianca di possibilità su dove può portare il personaggio. Resta da vedere se The Batman 2 dimostrerà che la teoria “Io sono la vendetta, sono la notte, sono Batman” giusta.

Date di uscita chiave Black Adam (2022)Data di uscita: 21 ottobre 2022 DC League of Super-Pets (2022)Data di uscita: 29 luglio 2022 Shazam! Fury of the Gods (2022)Data di uscita: 21 dicembre 2022 Aquaman and the Lost Kingdom (2023)Data di uscita: 17 marzo 2023 The Flash (2023)Data di uscita: 23 giugno 2023 Blue Beetle (2023)Data di uscita: agosto 18, 2023

Ultime News

Perché tutti sono ossessionati dal fatto che Wolverine sia basso?!

Con il popolare personaggio degli X-Men Wolverine che si prepara a entrare nel MCU, i Marvel Studios dovrebbero...

Perché realizzare Transformers è stato spaventoso per il regista Michael Bay

Il regista Michael Bay spiega perché è stato spaventoso realizzare Transformers, almeno all'inizio. Rilasciato nel 2007, il...

Aspetta, gli altri personaggi di Stranger Things si sono appena dimenticati di Eddie?

Attenzione: contiene SPOILER per Stranger Things stagione 4, volume 2. Dopo quello che è successo a Eddie Munson (Joseph...

Minions: The Rise of Gru frantuma i record al botteghino del fine settimana del 4 luglio

Minions: The Rise of Gru infrange i record al botteghino del fine settimana del 4 luglio, guadagnando oltre...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te