Notizie FilmThe Batman è destinato a esistere all'ombra di Nolan...

The Batman è destinato a esistere all’ombra di Nolan (e va bene)

-


Le somiglianze tonali significano che The Batman di Matt Reeves probabilmente dovrà sempre affrontare confronti con la trilogia de Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan, ma in realtà potrebbe non essere una brutta cosa. Per quanto riguarda i personaggi iconici, ci sono pochi personaggi immaginari con storie cinematografiche lunghe e impressionanti come quella di Batman. Durante i suoi molti decenni come una delle figure più importanti della cultura pop, Batman ha visto molte incarnazioni cinematografiche, ognuna delle quali ha contribuito in qualche modo ai suoi miti più grandi. Le storie di Batman in genere esplorano i temi più profondi della dualità, dell’umanità, della sanità mentale e della convivenza con un trauma emotivo, oltre a offrire l’opportunità di emozionanti azioni da supereroi.

Delle molte moderne iterazioni del personaggio, forse nessuna spicca come più innovativa della trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan, che ha offerto una versione incredibilmente fresca e interessante del personaggio. A partire da Batman Begins, giustamente chiamato, la trilogia è proseguita con l’acclamato The Dark Knight ed è stata completata da The Dark Knight Rises. Con Christian Bale nei panni di Batman, la trilogia di Christopher Nolan si è rivelata forse l’incarnazione più popolare del personaggio al momento della sua uscita, grazie in gran parte al suo approccio radicato e grintoso alla storia di Batman.

È interessante notare che The Batman di Matt Reeves tocca molte delle stesse idee dei film di Nolan. Le somiglianze timbriche e visive dietro le due incarnazioni del Crociato Incappucciato hanno immediatamente suscitato confronti significativi e sembra incredibilmente probabile che questi continueranno fino alla nausea. Poiché sembrerebbe che il mondo di Christopher Nolan sia servito da ispirazione per Batman di Robert Pattinson, The Batman potrebbe essere condannato a esistere all’ombra dei film di Nolan Il Cavaliere Oscuro. Tuttavia, questa potrebbe non essere effettivamente una brutta cosa, poiché i punti di forza di una versione potrebbero effettivamente evidenziare i punti di forza dell’altra, facendo sembrare entrambe le incarnazioni ancora migliori al confronto.

The Batman condivide alcune somiglianze con la trilogia di Nolan

Le apparenti somiglianze tra The Batman e la trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan sono in qualche modo ovvie, ma contribuiscono in modo massiccio ai confronti tra i due facendoli sembrare intrinsecamente connessi. Il modo più ovvio in cui le versioni separate dei personaggi sono simili è nel tono grintoso dei rispettivi film. Il mondo di Nolan è servito come una versione realistica e realistica della storia di Batman e dei personaggi secondari, con i cattivi della trilogia de Il Cavaliere Oscuro, in particolare, sottoposti a significative riprogettazioni.

Questo è qualcosa di cui ha fatto uso anche The Batman. La storia di Reeves ha preso chiara ispirazione tonale dai film di Nolan, con la natura più radicata della sua storia e del suo mondo che sono una parte fondamentale di The Batman proprio come lo era per la trilogia de Il cavaliere oscuro. Sebbene le due versioni utilizzino cattivi nettamente diversi, esplorano in gran parte temi molto simili: Batman che trova la sua identità di eroe attraverso il modo in cui Gotham lo vede/ha bisogno di lui, e il personaggio del vigilante che si trasforma da una catarsi per il trauma emotivo dell’infanzia di Bruce in qualcosa di molto più pieno di speranza . Le somiglianze tra la trilogia di The Batman e The Dark Knight sono chiare e facilitano molti confronti.

Nolan ha fatto prima il realismo grintoso nei film di Batman

Sebbene entrambe le versioni del personaggio utilizzino un grintoso realismo, Nolan lo ha fatto molto prima di Matt Reeves, il che è ovviamente significativo. La trilogia del Cavaliere Oscuro ha reso Batman grintoso e radicato introducendo più plausibilità nella sua caratterizzazione, così come nella città di Gotham. Il fatto che Nolan sia stato il primo a realizzare con successo una versione realistica del personaggio di Batman in live-action è fondamentale: i film di Nolan stabiliscono un precedente per il personaggio che The Batman di Matt Reeves apparentemente ha seguito.

Sebbene entrambe le incarnazioni del personaggio abbiano stili e approcci diversi alla lotta al crimine, entrambe fanno ampio uso di un adattamento più radicato della storia consolidata di Batman. Ad esempio, mentre il Batman di Bale faceva più affidamento su gadget e tecnologia, quello di Pattinson si concentra maggiormente sul lavoro investigativo. I due possono esplorare idee diverse nelle loro versioni di Batman, ma entrambi fanno uso dello stesso realismo. Poiché Nolan ha fatto per primo, il film di Matt Reeves sembra destinato a essere soprannominato una sorta di imitatore di Nolan semplicemente perché operano in gran parte all’interno della stessa sfera tonale.

Gotham di Matt Reeves si basa sulle idee di Nolan

Anche se è facile vedere le somiglianze superficiali e respingere l’innovazione di The Batman come a cavallo del successo della trilogia de Il cavaliere oscuro, fondamentalmente non è così. Mentre Christopher Nolan ha gettato le basi con la sua rivoluzionaria trilogia del Cavaliere Oscuro, l’interpretazione fantasiosa di Matt Reeves del personaggio dovrebbe essere vista come una costruzione basata sul lavoro di Nolan piuttosto che semplicemente copiarlo. Sebbene Nolan possa aver stabilito il precedente, Reeves ha promosso molte delle sue idee, ed è questo che rende The Batman eccezionale quanto la trilogia de Il Cavaliere Oscuro.

Molte delle idee di Reeves sembrano inizialmente derivare da elementi di successo dei film di Nolan, ma sono state sviluppate molto ulteriormente. Ad esempio, L’Enigmista di Batman è stato ispirato da criminali della vita reale, e sebbene quella natura realistica abbia tracciato alcuni parallelismi con il Joker del Cavaliere Oscuro, l’Enigmista di Dano è un cattivo molto più plausibile. Reeves ha riconosciuto che rendere qualcosa di plausibile non è la stessa cosa di renderlo realistico, e ha costruito sottilmente le fondamenta poste dai film di Nolan, ed è una tattica che ha applicato in tutto The Batman, rendendo il suo film una continuazione spirituale dell’innovazione Batman di Nolan.

Perché i confronti tra i film di Reeves e Nolan sono buoni per Batman

Sebbene l’idea possa sembrare controproducente, i confronti tra la trilogia di Batman e Il cavaliere oscuro sono in realtà buoni. Poiché le due versioni si collocano tra le incarnazioni del personaggio più apprezzate, l’analisi dei rispettivi punti di forza e di debolezza non fa che stabilire esattamente cosa rende un buon film di Batman. Con due diverse versioni di Batman che ricevono entrambe notevoli elogi dalla critica, i futuri adattamenti del personaggio hanno un pool più ampio di idee popolari da cui trarre ispirazione e altri registi sanno quali idee funzionano e quali no.

Sebbene le differenze tra Batman di Robert Pattinson e la versione di Christian Bale siano molte, le somiglianze tonali tra la trilogia di Batman e Il cavaliere oscuro rendono inevitabili i confronti. Nolan che batte Reeves sul personaggio significa che The Batman è sempre destinato a esistere all’ombra dei risultati di Nolan, ma i sani confronti tra i due serviranno solo a rendere le future incarnazioni ancora migliori. Poiché la trilogia de Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan ha stabilito un modello vincente per un film di Batman con i piedi per terra, The Batman di Matt Reeves ha fatto l’unica cosa logica: ha preso in prestito gli elementi migliori e ha cambiato il resto, creando un film tonalmente simile, ma narrativamente distinto che anche successo per la critica.

Ultime News

Un pezzo di costume di Harrison Ford del 1923 ha impiegato molto tempo per capirlo

Un costumista per il prequel di Yellowstone 1923 discute il lungo processo di selezione del cappello di Ford....

Angela Bassett di Black Panther 2 ha filmato una scena con il figlio di T’Challa

La star di Black Panther: Wakanda Forever, Angela Bassett, ha recentemente rivelato di aver filmato una scena con...

Robert Downey Jr. rivela cosa gli manca di più del MCU

Robert Downey Jr. rivela cosa gli manca di più dell'essere parte del Marvel Cinematic Universe. Downey Jr....

National Lampoon Star rivela la storia del sequel non prodotto

La star di National Lampoon's Vacation, Beverly D'Angelo rivela l'idea per un sequel cancellato. Uno dei franchise...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te