Notizie Serie TVTemuera Morrison completa la sua rivendicazione di Boba Fett

Temuera Morrison completa la sua rivendicazione di Boba Fett

-


Attenzione: quanto segue contiene SPOILER per Il libro di Boba Fett.

Il libro di Boba Fett vede protagonista l’attore Temuera Morrison nel ruolo del protagonista, e la serie completa la rivendicazione di Morrison del personaggio iconico come suo. La nuova serie Disney di Star Wars dà a Morrison le redini mentre arricchisce il tumultuoso retroscena di Boba Fett dopo gli eventi della trilogia originale di Star Wars, che è cronologicamente quando il personaggio è apparso l’ultima volta nel franchise, almeno sul grande schermo. Nel processo, The Book of Boba Fett stabilisce la caratterizzazione di Morrison come la versione definitiva del famigerato cacciatore di taglie di Star Wars.

Il debutto di Temuera Morrison nell’universo di Star Wars è stato come Jango Fett in Star Wars: L’attacco dei cloni del 2002. La fine di Attack of the Clones vede Mace Windu di Samuel L. Jackson che decapita Jango Fett con una spada laser, cosa che ha messo da parte il coinvolgimento di Morrison nei successivi film di Star Wars. Tuttavia, dopo questo ruolo, il volto e la voce di Morrison sono diventati canonicamente il volto e la voce di Jango Fett e del resto dell’esercito di cloni dell’Impero. Questo è il motivo per cui, sebbene Morrison non appaia in nessun altro film di Star Wars a parte L’attacco dei cloni, ha interpretato la voce sia di Jango che di Boba Fett in diversi videogiochi e DVD di Star Wars. Più tardi, nel 2020, in The Mandalorian stagione 2, episodio 6, “Capitolo 14: La tragedia”, Morrison ha fatto il suo tanto atteso ritorno dal vivo nel franchise nei panni di Boba Fett, figlio e clone di Jango.

In The Book of Boba Fett della Disney, Morrison entra ancora una volta nel personaggio, in una serie che stabilisce il retroscena canonico dell’iconico cacciatore di taglie. In molti modi, la nuova serie ha spianato la strada a Morrison per rivendicare la sua affermazione come la versione definitiva di Boba Fett, e non sarebbe potuto arrivare in un momento migliore sia per Morrison che per la Disney. Sebbene Morrison sia diventato un iconico per la prima volta per aver prestato la sua voce e l’accento neozelandese a Jango Fett e al resto dell’esercito di cloni, attualmente ha l’età perfetta per interpretare in modo convincente il ruolo di Boba Fett, rispetto alla sequenza temporale in cui è ambientata la serie . Inoltre, la performance stellare di Morrison mostra che la Disney ha decisamente preso le decisioni giuste in termini di arricchimento dell’amato personaggio.

Come Temuera Morrison è diventata Boba Fett in Star Wars

In un certo senso, Morrison si sta preparando per il suo ruolo da protagonista ne Il libro di Boba Fett da circa due decenni. Tuttavia, Boba Fett appare per la prima volta in Star Wars come uno dei cacciatori di taglie senza nome assunti da Darth Vader in The Empire Strikes Back, il che significa che il personaggio non era originariamente interpretato da Morrison. Prima dell’interpretazione di Boba Fett in The Mandalorian da parte di Morrison, il personaggio è stato interpretato per la prima volta da Jeremy Bulloch nella trilogia originale e poi da Daniel Logan nei prequel. Tuttavia, poiché la carriera di Morrison negli ultimi due decenni prevede in gran parte di dare corpo ai personaggi di Jango e Boba Fett in una varietà di media di Star Wars, non c’è dubbio che il personaggio sia diventato veramente suo. E The Book of Boba Fett non fa che consolidare la pretesa di Morrison sul personaggio.

Come Temuera Morrison ha portato la sua eredità Maori a Boba Fett in Mandalorian

A parte la lunga esperienza di Morrison nell’interpretare sia Jango che Boba Fett, alcuni elementi ne Il libro di Boba Fett conferiscono alla caratterizzazione dell’attore un tocco decisamente personale. Questo può essere osservato nel modo in cui The Book of Boba Fett esplora la cultura di Tusken. Dopo essere stato salvato da una tribù di Tusken Raiders, Boba Fett scopre presto che la misteriosa razza è composta da tribù intelligenti e organizzate che rivendicano diritti ancestrali sulle sabbie e sulle risorse di Tatooine. Dopo che Fett ha dimostrato di avere il cuore di un guerriero, viene accettato nella tribù dei Tusken. Come rivela Morrison in un’intervista a StarWars.com, l’attore ha anche attinto dalla propria eredità Maori per dare vita alla storia avvincentemente originale della serie.

“Vengo da un background di guerriero in Nuova Zelanda… Sono un Māori e sono stato addestrato. Mi dà qualcosa su cui attingere. Sono stato addestrato da ragazzo in Nuova Zelanda nell’arte della nostra haka [warrior dance]. ‘Ha’ è il respiro e ‘ka’ è il fuoco. Sto usando il mio background da guerriero come fonte di energia e come fonte di fiducia”.

Il libro di Boba Fett canonizza l’influenza di Morrison sul personaggio

In effetti, le scene in cui Boba Fett scolpisce la propria arma Tusken riecheggiano il processo di intaglio della Taiaha, una tradizionale lancia Māori che funziona sia come arma pratica sia come artefatto cerimoniale tramandato di generazione in generazione. Elementi della danza Māori haka sono presenti anche nelle scene in cui Boba Fett e i Tusken Raiders eseguono una danza rituale attorno a un falò. Oltre a umanizzare una razza che ha funzionato a lungo principalmente come carne da cannone nei precedenti film di Star Wars, l’influenza diretta della cultura Maori sulle tribù Tusken e il retroscena di Boba Fett praticamente incorpora il DNA stesso di Morrison nel personaggio iconico. Inoltre, il modo in cui le tribù Tusken stanno combattendo per il loro dominio ancestrale riecheggia in qualche modo anche il movimento di protesta Maori per la sovranità indigena e l’autodeterminazione, non solo in Nuova Zelanda ma in tutto il mondo. Attraverso l’uso attento dell’eredità Maori di Morrison, The Book of Boba Fett riesce a canonizzare l’influenza di Morrison sull’iconico personaggio di Star Wars.

Il futuro di Boba Fett di Temuera Morrison in Star Wars della Disney

Il libro di Boba Fett è in gran parte basato sulla tradizione di Star Wars di lunga data. Tuttavia, la caratterizzazione profondamente personale di Boba Fett da parte di Morrison, combinata con la narrazione non ortodossa della serie, ha portato a una narrazione del tutto originale che fa ben sperare per il futuro del personaggio. Sebbene The Book of Boba Fett sollevi più domande sull’universo di Star Wars di quante ne risponda, rivela anche molto sulla storia non raccontata dell’iconico cacciatore di taglie. E proprio come The Mandalorian si collega a The Book of Boba Fett, quest’ultimo avrà probabilmente anche collegamenti diretti con le prossime serie Disney come Star Wars: Obi-Wan Kenobi e Star Wars: Andor. Poiché la Disney ha affrontato il problema di arricchire meticolosamente il personaggio, Boba Fett di Morrison è destinato a diventare un personaggio fondamentale nell’era moderna di Star Wars, non solo nelle prossime serie Disney, ma probabilmente anche nei film futuri.

Il libro di Boba Fett pubblica nuovi episodi mercoledì su Disney+.

Date di rilascio chiave Rogue Squadron (2023)Data di rilascio: 22 dicembre 2023

Latest news

The Batman vs. Moon Knight ripete la battaglia di BvS vs. Daredevil 6 anni dopo

Con Moon Knight della Marvel e Warner Bros.' The Batman uscirà entrambi a marzo, c'è un parallelo...

Quanto tempo è stato Boba Fett nel Sarlacc e con i Tusken Raiders

Avvertimento! Spoiler per il quarto episodio di The Book of Boba Fett. Sebbene The Book of Boba Fett...

Rotten Tomatoes rivela i veri alti e bassi della carriera di Ben Affleck

Ben Affleck è uno degli attori più attivi che lavorano oggi e le colonne sonore di Rotten Tomatoes...

Hilary Duff fornisce aggiornamenti sul riavvio di Lizzie McGuire

Hilary Duff spera nel riavvio di Lizzie McGuire, condividendo un aggiornamento sullo stato del progetto dopo che la...

Il trailer di Tall Girl 2 di Netflix segue Ava Michelle in un musical scolastico

Il trailer di Tall Girl 2 di Netflix è stato ufficialmente rilasciato e il film dovrebbe essere presentato...

Rainn Wilson dell’ufficio rivela quale sarebbe il suo nome da supereroe

L'attore di Office Rainn Wilson ha annunciato come vorrebbe essere chiamato se diventasse un supereroe. Wilson ha...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you