Asiatica Film Mediale

Ted Lasso ira i fan del calcio nella vita reale con uno striscione di Roy Kent.

Ted Lasso ira i fan del calcio nella vita reale con uno striscione di Roy Kent.
Debora

Di Debora

23 Marzo 2023, 20:08



Ted Lasso infuria i tifosi di calcio nella vita reale con un banner di Roy Kent del Chelsea digitalmente alterato. Nella terza stagione di Ted Lasso, episodio 1, il leggendario e burbero allenatore di calcio di Richmond, interpretato da Brett Goldstein, si separa dalla sua fidanzata Keeley, molto dispiaciuta anche sua adorabile nipote Phoebe. Nell’episodio 2, Roy deve affrontare divertentemente i suoi compagni di squadra che scoprono della rottura, gestendo anche le emozioni che provengono dal fatto di tornare allo stadio del Chelsea per la prima volta da quando ha lasciato la squadra. Alimentando ulteriormente le emozioni di Roy c’è un banner al suo vecchio stadio che recita “Non ci sono più Roy come una volta”.

I tifosi della vera squadra di calcio del Chelsea hanno avuto a loro volta dei sentimenti nei confronti di quel banner di Roy Kent, che si è rivelato essere un’alterazione digitale di un vero cartello di Stamford Bridge che pende in omaggio alla vera leggenda del Chelsea, Ray Wilkins (via The Athletic). È subito seguita una valanga di proteste contro la terza stagione di Ted Lasso e il suo banner del Chelsea alterato, che ha portato il co-proprietario e presidente del Chelsea, Todd Boehly, ad offrire scuse. Il figlio del defunto Wilkins, ha poi ringraziato Boehly e i tifosi del Chelsea per la loro risposta, dicendo “Dal nostro punto di vista, l’unica cosa che conta è il banner effettivo, nello stadio dove papà ha dato tanto per il club”.

Per uno show che riguarda solo vibrazioni positive, Ted Lasso ha suscitato molte critiche. Parte di questa polemica è direttamente correlata a queste vibrazioni positive, che a volte possono apparire come un’ottimismo falso o addirittura insincerità. Dopo una prima stagione di enorme successo, la seconda stagione di Ted Lasso ha visto la più grande ondata di reazioni negative, poiché i social media sono stati infamemente invasi dal “discorso di Ted Lasso”.

Questo discorso sui social media ruotava principalmente attorno alla storia della seconda stagione di Ted Lasso, che ha sostituito il conflitto esterno con l’introspezione dei personaggi, ha trasformato l’amato Nate in un villano controverso e ha relegato la presenza calcistica a favore della narrazione fuori campo. Gran parte delle polemiche contro Ted Lasso è ovviamente stata anche il risultato naturale del successo dello show, poiché i critici si sono schierati per abbassare la serie vincitrice dell’Emmy.

L’ultima polemica di Ted Lasso ha un po’ più di spessore, poiché lo show ha preso la libertà con la realtà in un modo che ha offenduto direttamente e comprensibilmente i veri fan della leggenda vera del Chelsea, Wilkins. Nel complesso, Ted Lasso ha fatto un buon lavoro nel navigare tra gli ostacoli che derivano dalla creazione di una finzione ispirata a persone reali e ha in gran parte evitato di offendere le persone reali che vengono vagamente rappresentate. Ma anche l’abilmente scritto Ted Lasso fa occasionalmente un passo falso.

Fonte: The Athletic, Twitter (Vari)


Potrebbe interessarti

Le stelle di vicini Seth Rogen e Rose Byrne si riuniranno in una nuova serie.
Le stelle di vicini Seth Rogen e Rose Byrne si riuniranno in una nuova serie.

Seth Rogen e Rose Byrne si riuniranno in una nuova serie comica chiamata Platonic. La coppia ha già lavorato insieme nel film comico del 2014 Vicini del terzo tipo e nel sequel del 2016 Vicini 2 – Sorority Rising, in cui interpretavano una coppia sposata che entra in conflitto con una confraternita che si trasferisce […]

Un dirigente di HBO si apre sul finale della serie acclamata dalla critica, nonostante avesse voluto di più.
Un dirigente di HBO si apre sul finale della serie acclamata dalla critica, nonostante avesse voluto di più.

Un dirigente di HBO si è espresso apertamente sul desiderio di avere molte altre stagioni di Succession, amata dalla critica. Solo poche settimane prima del ritorno della serie con nuovi episodi è stato confermato che la quarta stagione sarebbe stata l’ultima. La decisione di concludere il dramma è stata presa naturalmente poiché la saga della […]