Notizie Serie TVTales Of The Walking Dead sfata finalmente un mito...

Tales Of The Walking Dead sfata finalmente un mito della commedia TWD

-


Tales of the Walking Dead dimostra che l’apocalisse di zombi di AMC può strappare un sorriso dopotutto. La fine del mondo non è un posto divertente in cui trovarsi e The Walking Dead riflette quell’inevitabile verità mantenendo un costante cipiglio tonale. Che si tratti dello spettacolo principale o di uno spin-off (Fear The Walking Dead/Walking Dead: World Beyond), il franchise horror live-action di Robert Kirkman è un incessante assalto di violenza, miseria e morte. I momenti di leggerezza sono pochi e rari, e anche quando i sopravvissuti di The Walking Dead si scatenano e si divertono, è più per alleviare la tensione che per ispirare risate autentiche.

In effetti, The Walking Dead ha suscitato la sua più grande risata nel dicembre 2020, quando il franchise-runner Scott M. Gimple ha rivelato che uno spinoff comico diretto era in lavorazione. La prospettiva di una serie TV così notoriamente impassibile che si cimentasse nella commedia ha immediatamente sollevato le sopracciglia. The Walking Dead che diventava divertente sembrava improbabile come uno spin-off per bambini de Il Trono di Spade, o Breaking Bad raccontato interamente dal punto di vista di Skinny Pete. Sicuramente, un progetto umoristico di Walking Dead era uno spin-off troppo lontano?

Tales of the Walking Dead episodio 1 (“Evie/Joe”) finalmente dimostra che c’è divertimento nei non morti. La storia a sé stante con Terry Crews e Olivia Munn è ancora inconfondibilmente The Walking Dead nello stile e nello spirito, ma c’è un umorismo nero che non abbiamo mai visto prima nella serie principale o in nessuno dei suoi spin-off esistenti. Quando Sandra si ricopre di rossetto e inizia a inseguire un Joe lapidato con una mannaia, Tales of the Walking Dead è sorprendentemente divertente in un modo oscuro e con sfumature horror. Shaun of the Dead non è così, ma la storia di Evie e Joe si colloca da qualche parte tra Cabin in the Woods e Chucky in termini di essere consapevolmente stravaganti e sfruttare le convenzioni di genere. Punti bonus per la capra casuale.

Tales Of The Walking Dead è una buona notizia per il futuro di TWD

Il tono severo di The Walking Dead, in generale, non è un problema. Dopotutto, il pubblico non si sintonizza su uno spettacolo chiamato “The Walking Dead” per slapstick e battute. Ma più AMC espande il suo franchise di zombi e più nuovi spin-off entrano in produzione, più ripetitivo diventa il tono costantemente pessimista di The Walking Dead. Con almeno tre spin-off in arrivo dopo la conclusione della stagione 11 di The Walking Dead, è necessario un serio cambiamento se l’imminente processione di nuovi contenuti ha qualche speranza di rimanere fresca. Tales of the Walking Dead dimostra finalmente che l’apocalisse zombi può suscitare una risatina senza perdere il suo vantaggio o allontanarsi troppo dai valori fondamentali del franchise.

Come dimostrato dall’annuncio scioccante che confermava che il film solista di Rick Grimes era stato cancellato a favore di uno spin-off televisivo, The Walking Dead è un business in rapida evoluzione. Quello spin-off comico di cui abbiamo sentito così poco dal 2020 non vedrà necessariamente la luce del giorno… ma non è necessariamente questo il punto. L’umorismo dietro “Evie/Joe” mostra la capacità di The Walking Dead di abbandonare l’RBF tonale che ha indossato dal 2010 e di attraversare con successo altri generi. Tutti questi spin-off in arrivo non hanno bisogno di seguire le stesse orme ormai consunte di prima, e se AMC può continuare a trovare nuove prospettive per la sua epidemia di zombi, The Walking Dead potrebbe avere l’ultima risata.

Ultime News

Spiegazione di Balrog Tease (e problemi Canon) di The Rings Of Power

Attenzione: spoiler in anticipo per l'episodio 7 di The Rings of Power La rivelazione di Balrog de Il...

Il finale dell’episodio 7 di The Rings of Power supporta la migliore teoria di Sauron

Attenzione: spoiler in vista dell'episodio 7 di The Rings of Power. Halbrand è segretamente Sauron? Il Signore...

Gli anelli del potere rivelano chi ha DAVVERO chiamato Mordor

Attenzione: spoiler in anticipo per l'episodio 7 di The Rings of Power. Il Signore degli Anelli: The Rings...

Sonya Blade di Mortal Kombat vuole riportare Kano per il sequel

L'attore di Sonya Blade Jessica McNamee spera che Kano torni in Mortal Kombat 2. Con McNamee nei panni...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te