Notizie FilmTaiwan all'AFM presenta "Moneyboys", "American Girl

Taiwan all’AFM presenta “Moneyboys”, “American Girl

-


Taiwan ha elaborato piani ambiziosi per l’American Film Market di quest’anno, presentando un padiglione virtuale con titoli pluripremiati e favoriti dei recenti festival cinematografici, nella speranza di aumentare la visibilità internazionale dell’isola autogovernata come centro di produzione e scelta di location per le riprese.

Il crescente appeal dei contenuti asiatici negli ultimi anni, che si tratti di film o serie TV in streaming su piattaforme internazionali, ha reso possibile promuovere ulteriormente i contenuti taiwanesi all’estero, dice Alice Chang, vice CEO della Taiwan Creative Content Agency (TAICCA), un’organizzazione intermediaria istituita nel 2019 supervisionata dal Ministero della Cultura per promuovere le industrie dei contenuti dell’isola.

“Il mercato nordamericano è sempre più interessato alle opere asiatiche rispetto al passato. Finché la storia potrebbe risuonare con il pubblico, anche se è locale e asiatica, potrebbe comunque essere vista e potrebbe fare scalpore nel mercato internazionale”, dice Chang.

La produzione creativa della Corea del Sud sta dominando il mercato internazionale dei contenuti asiatici, con la vittoria dell’Oscar di “Parasite” e più recentemente il sensazionale “Squid Game” di Netflix, che è diventato il “più grande lancio di serie di sempre” del gigante dello streaming con 110 milioni di spettatori.

Taiwan potrebbe non avere ancora questo tipo di esportazioni di blockbuster, ma ha stupito i critici all’inizio di quest’anno con il dramma familiare di Chung Man-hong “A Sun,” che è anche in streaming su Netflix. TAICCA, che è responsabile del padiglione di Taiwan all’AFM quest’anno, porta una serie di drammi per seguire l’effetto di “A Sun”.

Il padiglione taiwanese di TAICCA all’AFM conterrà 57 nuovi titoli di 32 espositori, tra cui film che hanno fatto il loro giro di festival a Cannes, Busan e il festival dell’isola Golden Horse. Tra gli highlights ci sono “American Girl”, il primo lungometraggio della regista taiwanese-americana di Los Angeles Feng-I Fiona Roan, che è stato selezionato nella sezione Asian Future del Tokyo International Film Festival 2021; l’opera prima del regista cino-austriaco C.B. Yi, “Moneyboys”, che è stato presentato all’Un Certain Regard di Cannes (nella foto); e “Lives of Crime”, vincitore del Nutrilite Award e unico film taiwanese presente all’Asian Project Market del Busan International Film Festival proprio recentemente.

Altri punti salienti della presentazione del TAICCA includono “Treat or Trick”, vincitore del Bucheon International Fantastic Film Festival, il film d’avventura animato “City of Lost Things”, presentato in anteprima all’Annecy International Animation Film Festival, e “Final Exam”, un dramma commovente che ruota attorno a un supplente e che è stato presentato in anteprima nordamericana al Seattle International Film Festival all’inizio di quest’anno.

“La scena cinematografica di Taiwan è vibrante e i talenti abbracciano tutte le diversità di argomenti, con cui il pubblico internazionale può entrare in risonanza”, dice Chang. “Tutti questi fantastici film da Taiwan rappresentano che la sua industria cinematografica è ancora fiorente sotto la situazione pandemica globale”.

Nonostante le circostanze apparentemente favorevoli e le aspettative positive, creare una grande breccia per il cinema taiwanese in Nord America non è una strada facile.

“La sfida principale da promuovere negli Stati Uniti è aumentare il riconoscimento del cinema taiwanese e dei creatori taiwanesi”, dice. “Speriamo di aumentare la visibilità dei contenuti taiwanesi attraverso il padiglione di Taiwan in ogni festival e mercato e di generare alla fine interesse per i contenuti asiatici e la coproduzione nel mercato nordamericano con i vari programmi che offriamo.”

Oltre alle produzioni taiwanesi, si spera anche di attirare registi internazionali a co-produrre con i talenti dell’isola. TAICCA dice che sottolineerà anche il Taiwan’s International Co-Funding Program all’AFM, dato che il programma di finanziamento sostiene fino al 30% del budget della produzione cinematografica, così come diverse altre opportunità di finanziamento disponibili per i registi di tutto il mondo che desiderano collaborare con i registi taiwanesi e condurre riprese in location sull’isola.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime News

Le prime reazioni di She-Hulk esaltano Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori...

Ezra Miller rompe il silenzio sulle recenti controversie e cerca un trattamento

La star di Flash Ezra Miller ha ufficialmente rotto il loro silenzio a seguito di molteplici controversie legali,...

Courteney Cox conferma di essere avvolta da Scream 6 con il video di Ghostface

Courteney Cox annuncia di aver completato le riprese di Scream 6 con un nuovo divertente video. Un...

Perché la colonna sonora dei ragazzi è intenzionalmente imperfetta spiegata dal co-compositore

Matt Bowen, co-compositore di The Boys, rivela che fa suonare intenzionalmente la colonna sonora imperfetta e spiega perché....

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te