Asiatica Film Mediale

Sylvester Stallone riflette sull’infortunio durante una scena dei “Mercenari” che gli ha cambiato la vita: “Non mi sono mai ripreso”

Sylvester Stallone riflette sull’infortunio durante una scena dei “Mercenari” che gli ha cambiato la vita: “Non mi sono mai ripreso”
Erica

Di Erica

22 Febbraio 2024, 18:23


Riassunto

  • Sylvester Stallone riflette sul fatto di essersi rotto il collo durante una scena di lotta con Steve Austin in The Expendables, rivelando che non si è mai completamente rimesso.
  • Stallone avverte gli attori di non fare le proprie acrobazie a causa del rischio di infortuni.
  • L’insuccesso di The Expendables 4 suggerisce che la serie creata da Stallone non proseguirà.

Sylvester Stallone parla dell’infortunio subito durante le riprese di The Expendables

Sylvester Stallone, star di The Expendables, ricorda l’infortunio che ha subito durante le riprese del film d’azione del 2010. Diretto dallo stesso Stallone, il primo film della serie riunisce un impressionante cast di star dell’azione, tra cui Jason Statham, Jet Li, Arnold Schwarzenegger, Bruce Willis, Terry Crews, Dolph Lundgren e molti altri. Il film segue Barney Ross, interpretato da Stallone, che guida il suo team di mercenari in una pericolosa missione in Sud America, con una tensione crescente nella scena in cui il personaggio di Stallone si scontra con Paine, interpretato da “Stone Cold” Steve Austin.

In una recente puntata di The Family Stallone su Paramount Plus, Stallone riflette sull’infortunio subito mentre faceva le sue acrobazie per la lotta contro Austin in The Expendables. La star, che aveva 62 anni all’epoca, si è rotta il collo durante la scena, subendo un’operazione per una frattura sottile. Ecco i suoi commenti (tratti da Business Insider) sul danno duraturo dell’infortunio, nonché i suoi consigli ad altri attori sulle acrobazie:

“Pensavo che sarei stato bene. Ho subito un intervento alla schiena, ecco perché non si dovrebbero mai fare le proprie acrobazie. C’è qualcosa di romantico nel fare le proprie acrobazie. C’è qualcosa di molto poco romantico nel farle e sopratutto dopo averle fatte. Ho fatto cose stupide. Stavo dirigendo Expendables e, come un idiota, ho fatto 10 riprese. Non mi sono mai ripreso da Expendables 1. Dopo quel film, fisicamente non sono più stato lo stesso. Quindi, avverto la gente, non fate le vostre acrobazie.”

Può The Expendables avere successo senza Sylvester Stallone?

The Expendables 4 ha ucciso la serie

I primi due film della serie The Expendables sono generalmente considerati i migliori. Il primo film rimane l’unico episodio diretto da Stallone stesso e ha guadagnato 268,3 milioni di dollari in tutto il mondo. The Expendables 2 del 2012 ha ottenuto migliori recensioni dalla critica e ha superato il primo film al botteghino, incassando 312 milioni di dollari. Dopo questo, però, la serie subisce una leggera caduta, come si può vedere dal grafico qui sotto:

Titolo

Voti della critica su Rotten Tomatoes

Voti del pubblico su Rotten Tomatoes

The Expendables (2010)

42%

64%

The Expendables 2 (2012)

67%

67%

The Expendables 3 (2014)

31%

48%

Expend4bles

14%

70%

Affrontando la classificazione R che i primi due film avevano a favore di un PG-13, The Expendables 3 porta un cast ancora più grande di attori famosi, ma manca delle emozioni violente dei primi due. Il terzo film ha visto un calo al botteghino, mettendo in dubbio la possibilità di continuare la serie. Il flop al botteghino di The Expendables 4 l’anno scorso ha definitivamente sigillato il destino della serie, con incassi disastrosi di 51,1 milioni di dollari e le peggiori recensioni dei critici.

The Expendables 4 vede Stallone con un ruolo di supporto mentre il testimone passa a Statham e ad altri nuovi arrivati. Stallone è stato ampiamente protagonista nei materiali di marketing, ma nemmeno questo è stato sufficiente a attirare il pubblico nei cinema, suggerendo un senso di stanchezza generale per l’intera serie. La serie The Expendables è ora essenzialmente morta, il che è sicuramente meglio, considerato che non sembra che Stallone si cimenterà in scene d’azione troppo impegnative in futuro.

Fonte: The Family Stallone (via Business Insider)


Potrebbe interessarti

Linda Hamilton di Terminator condivide i suoi pensieri brutalmente sinceri sullo “status iconico” di Sarah Connor
Linda Hamilton di Terminator condivide i suoi pensieri brutalmente sinceri sullo “status iconico” di Sarah Connor

Sommario Le imperfezioni di Sarah Connor non diminuiscono il suo impatto nella serie Terminator. Linda Hamilton potrebbe non considerare Sarah un’icona, ma la forza e il potere del suo personaggio continuano ad ispirare. Sarah Connor, come Ellen Ripley, sfida le norme di genere nella fantascienza, aprendo la strada a eroine d’azione femminili forti. Sommario Le […]

Trailer di “Boy Kills World”: Bill Skårsgard cerca una vendetta sanguinosa in un selvaggio film d’azione di Sam Raimi.
Trailer di “Boy Kills World”: Bill Skårsgard cerca una vendetta sanguinosa in un selvaggio film d’azione di Sam Raimi.

Sommario Il primo trailer di Boy Kills World mostra un film d’azione sanguinoso e stilizzato con protagonista Bill Skarsgård interpretando un ragazzo sordo e muto in cerca di vendetta. Il film è prodotto da Sam Raimi e diretto da Moritz Mohr. Il trailer suggerisce un umorismo dark, azione inventiva e performance di supporto da Michelle […]