Notizie FilmSuper Mario Bros.: 10 cose che solo i fan...

Super Mario Bros.: 10 cose che solo i fan più accaniti sanno sui giochi

-


Con oltre 40 anni e più di 200 giochi, Mario è uno dei personaggi dei videogiochi più popolari fino ad oggi, se non il più popolare. Sebbene sia principalmente un personaggio platform, il franchise di Mario ha caratterizzato anche giochi di altri generi, come il gioco di fantasmi Luigi’s Mansion e il gioco di corse sempre popolare, Mario Kart.

Nel corso di così tanti decenni di giochi e ripetizioni, Mario e il suo cast di personaggi di supporto sono cresciuti considerevolmente. Ci sono un sacco di curiosità che possono essere dimenticate, trascurate o spazzate via, e fatti importanti sulla tradizione che solo i superfan tengono in mente.

Il genere di Birdo è cambiato

All’inizio del suo mandato, Birdo è stata descritta come un maschio che crede di essere una femmina. In Sattela-Q, un gioco pubblicato solo in Giappone su una console esclusiva giapponese, è stata presentata e doppiata da un “Okama”, un termine giapponese per un maschio che si comporta da effeminato e si presenta come una femmina.

I pronomi lui/lui erano originariamente usati per descrivere il personaggio, passando in seguito a “esso” per evitare pronomi di genere. Da allora Nintendo ha abbracciato il genere di Birdo, ora utilizzandola in tutto il materiale promozionale e includendola in uno striscione “Women of Racing” in Mario Kart 8.

I goomba sono persone

Il retroscena dietro i nemici più basilari nel canone di Mario è in realtà piuttosto terrificante. Nella storia per l’originale Super Mario Bros su NES e Famicom, Bowser e i Koopa hanno lanciato una magia che ha trasformato i membri viventi del regno dei funghi in cespugli, nuvole e gli stessi blocchi che Mario colpisce per ottenere monete e potenziamenti.

Tutti coloro che non hanno ricevuto questo destino sono stati invece trasformati in creature bipedi a forma di castagna senza cervello per combattere a fianco dell’esercito di Koopa, noto come Goomba. Non è qualcosa che molti giocatori occasionali sanno e aggiunge un tocco sinistro all’universo di Mario.

Boo era basato sulla moglie di uno sviluppatore

Boo è l’originale e uno dei più forti nemici simili a fantasmi in Super Mario. Come riportato da The Guardian, Shigeru Miyamoto ha basato l’idea per il malizioso nemico sulla moglie del collega e amico intimo, Takashi Tezuka.

Secondo quanto riferito, era mite e timida fino a quando un giorno in cui Tezuka tornò a casa tardi dopo aver trascorso molto tempo al lavoro, si arrabbiò molto e lo sgridò. Nel gioco, i fischi sono allo stesso modo timidi e timidi all’inizio, ma se ignorati per troppo tempo diventeranno mortali e causeranno danni al giocatore.

Bowser era originariamente un bue

L’antagonista principale di Mario ha subito alcuni cambiamenti nel design. In un’intervista per Nintendo.com, Shigeru Miyamoto rivela che all’inizio dello sviluppo ha immaginato Bowser come più simile a un bue, traendo ispirazione dal re dei buoi di Toei Animation. Alakazam il Grande.

Quando gli è stato fatto notare che il suo design originale lo faceva sembrare più simile a una tartaruga, si è appoggiato ad essa e ha creato la strana creatura drago tartaruga demone conosciuta e amata dai giocatori di oggi.

Mario una volta era calvo

Miyamoto spiega che inizialmente, l’iconico cappello che indossa Mario è nato per evitare di disegnare i capelli. Questo potrebbe aver portato a un’interpretazione da parte degli artisti americani che il cappello fosse lì per coprire qualcosa, o meglio per la mancanza di qualcosa.

Come compilato da GameFragger, le rappresentazioni nei primi prodotti di fabbricazione americana, incluso un libro da colorare ufficiale, mostravano Mario che sfoggiava un teschio, con la parte superiore della testa più liscia di un guscio di Koopa.

Il vero nome di Yoshi non è Yoshi

Yoshi è il compagno di Mario che lo ha salvato da bambino ed è uno dei personaggi più simpatici della serie di Mario. Ciò che la maggior parte potrebbe non sapere, tuttavia, è che “Yoshi” non è nemmeno il suo vero nome completo.

Come riportato da Destructoid, secondo una guida ai personaggi Nintendo del 1993, il nome completo di Yoshi è T. Yoshisaur Munchakoopas – che è un boccone anche per la creatura Dinosauro che può tenere quasi tutto in bocca. È comprensibile che andrebbe semplicemente da Yoshi.

Mario prende il nome dal padrone di casa di Nintendo

Per un po’ durante lo sviluppo di Donkey Kong, il personaggio che sarebbe diventato Mario veniva semplicemente chiamato “Jumpman”. Technologizer spiega che la mascotte Nintendo e il protagonista del gioco deve il suo omonimo a Mario Segale, il padrone di casa di Nintendo all’epoca.

La storia racconta che durante un incontro in cui si discuteva di nomi, Segale lo interruppe per rimproverare gli sviluppatori del gioco per l’affitto. Gli sviluppatori quindi, per qualsiasi motivo, decisero che “Mario” era un buon nome adatto per il personaggio, e il resto è storia.

I nomi dei fratelli sono giochi di parole

I nomi per i personaggi estesi di Mario oltre a Mario hanno colpi di scena intelligenti. Prendi, ad esempio, Luigi, uno dei migliori personaggi spin-off della serie di Mario. Sebbene Luigi sia un nome italiano standard, il suo nome è anche un gioco di parole con la parola giapponese “Ruiji”, che significa “simile”, facendo riferimento al fatto che originariamente Luigi era visivamente uguale a Mario, solo che cambiava il colore.

E, con i malvagi “fratelli” Wario e Waluigi, i loro nomi sono i portmanteau della parola giapponese “Warui” – che significa semplicemente “cattivo” – e i nomi dei loro rispettivi rivali. Essenzialmente, in giapponese, i loro nomi sono giochi di parole che si traducono in “cattivo Mario” e “cattivo Luigi”.

I fratelli Mario sono gemelli

Con la loro differenza di altezza e manierismi, molti potrebbero pensare che i titolari Mario Bros. – Mario e Luigi – abbiano anni di differenza. Questa percezione probabilmente ha anche a che fare con la loro rappresentazione nel live-action Super Mario Bros. film, poiché la differenza di età tra Bob Hoskins e John Leguizamo è piuttosto ovvia.

Nei giochi, tuttavia, sebbene Luigi sia spesso descritto come il fratello minore di Mario, i due sono in realtà gemelli. Sono descritti come tali in L’isola di Yoshi quando una cicogna consegna i fratelli gemelli ai loro genitori prima di essere separati, spronando Yoshi a trascorrere il gioco portando lui e suo fratello nel posto giusto.

Waluigi non è il fratello di Wario

La rivalità tra Mario e Luigi e Wario e Waluigi è nota. Essendo che i primi due sono fratelli, e vedendo una somiglianza, molti pensano che Wario e Waluigi debbano essere imparentati allo stesso modo. Tuttavia, Waluigi non è in realtà imparentato con Wario.

Sebbene i primi giochi descrivano Waluigi come il fratello minore di Wario, la biografia giapponese ufficiale di Nintendo afferma che i due non sembrano essere fratelli. Waluigi è apparentemente uno sconosciuto casuale che odia Luigi e che ha legato con Wario per il loro odio per i Mario Bros. In un’intervista per Kombo, Charles Martinet, il doppiatore di tutti e quattro i personaggi, ha persino descritto Wario e Waluigi come “due simpatici , ragazzi malvagi che si sono trovati.”

Donkey Kong non è l’originale Donkey Kong

Il Donkey Kong gioco arcade segna la prima apparizione di Mario e Donkey Kong, o almeno un Donkey Kong. Il Donkey Kong del gioco arcade originale nel canone di oggi è infatti Cranky Kong, che fa apparizioni in tutto il Paese di Donkey Kong e altre serie di giochi.

L’eccentrico personaggio farà occasionalmente riferimento al gioco originale nelle sue divagazioni, menzionando un’epica battaglia con un falegname di nome Mario e come avrebbe rapito Pauline più volte alla settimana. Il Donkey Kong mostrato oggi nell’omonima serie di giochi e nelle apparizioni in Smash Bros, Mario Kart, e Mario Party, è in realtà il nipote dell’originale Donkey Kong.

.item-num::after { content: “http://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Latest news

The Batman Runtime continua una tendenza iniziata DOPO i film di Burton

La lunga durata di The Batman continua una tendenza nei film da solista del Cavaliere Oscuro iniziata dopo...

Il trailer di Moon Knight ottiene 75 milioni di visualizzazioni nelle prime 24 ore

Il primo trailer dei Marvel Studios Moon Knight ha attirato un numero enorme di 75 milioni di spettatori....

Sheldon trova il suo primo gruppo di amici prima di BBT nel trailer di Young Sheldon

Sheldon (Iain Armitage) ha il suo primo gruppo di amici nerd su Young Sheldon. La banda di...

Ghostbusters: Afterlife Mini Stay-Puft Marshmallow ispirati ai Gremlins

Ghostbusters: Il team VFX di Afterlife ha rivelato che la sequenza del mini-Stay Pufts del film è stata...

Le foto dei BTS della seconda stagione di Shadow & Bone rivelano tutti e 6 i corvi insieme per la prima volta

Le nuovissime foto dietro le quinte della seconda stagione di Shadow and Bone hanno preso in giro tutti...

La data di uscita del film d’animazione Transformers è fissata per l’estate 2024

La Paramount Pictures ha fissato una data di uscita per il loro film animato Transformers dopo il recente...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you