Asiatica Film Mediale

Suicide Squad, la serie anime Isekai ufficiale annunciata ufficialmente da DC.

Suicide Squad, la serie anime Isekai ufficiale annunciata ufficialmente da DC.
Debora

Di Debora

04 Luglio 2023, 00:01



DC ha ufficialmente annunciato che Suicide Squad sta ottenendo un nuovo progetto entusiasmante, Suicide Squad Isekai, una nuova serie anime per la squadra dei cattivi. L’annuncio è una sorpresa, segnando una nuova incursione nel mondo degli anime per DC, proprio prima di My Adventures with Superman, una nuova serie con Jack Quaid nel ruolo di Superman che trae molta ispirazione dagli anime, che debutterà a breve.

Su Twitter, DC ha annunciato Suicide Squad Isekai, una nuova serie anime che porta una svolta interessante a alcuni dei personaggi più popolari di DC.

Suicide Squad Isekai è diretto da Eri Osada (Jujutsu Kaisen) e sarà animato dallo studio WIT, che si occupa anche delle stagioni di Attack on Titan, Vinland Saga e altro ancora. Il genere Isekai è diventato una delle forme di anime più popolari e si concentra su un personaggio, solitamente una persona comune, che viene trasportato in un mondo diverso pieno di elementi fantasy. Harley Quinn e il Joker possono essere visti interpretare quel ruolo nel trailer.

Suicide Squad Isekai fa parte del canone dell’Universo DC?

Mentre il trailer della serie anime mostra Harley Quinn e Amanda Waller, quest’ultima che si appresta a ottenere la sua serie Waller su Max in futuro, con abiti che richiamano le loro apparizioni nel DCEU, lo stesso non si può dire del Joker, che appare molto diverso rispetto alle volte in cui Jared Leto ha interpretato il personaggio. Un altro segnale che Suicide Squad Isekai non fa parte del canone dell’Universo DC arriva dall’assenza del logo degli Studios DC nel teaser trailer.

Una risposta più definitiva è già stata data, come condiviso da IGN. Suicide Squad Isekai è stato annunciato per la prima volta durante un panel all’Anime Expo 2023, con DC che successivamente ha condiviso la notizia sui social media. Durante l’annuncio, il CEO di WIT Studio, George Wada, ha chiesto al pubblico della convention di chiamare James Gunn, il nuovo capo creativo degli Studios DC, per dirgli di guardare la prossima serie anime, suggerendo che Suicide Squad Isekai non ha collegamenti con i piani di Gunn per DC.

Gunn e il suo co-CEO degli Studios DC, Peter Safran, stanno lavorando duramente alla pianificazione dei prossimi dieci anni per il nuovo Universo DC. Sebbene i dirigenti sembrino non avere un ruolo nella creazione di Suicide Squad Isekai, è possibile che una futura serie anime faccia parte del canone dell’Universo DC, poiché l’UCD consisterà in film, serie TV, animazione e videogiochi. Con Gunn che ha recentemente fornito un aggiornamento negativo su The Suicide Squad 2, i fan di DC avranno almeno l’entusiasmante Suicide Squad Isekai a cui guardare.

Fonte: DC/Twitter


Potrebbe interessarti

Chicago Fire Stagione 11: Attore Ritter risponde emotivamente alla potenziale morte di Mouch dopo il cliffhanger
Chicago Fire Stagione 11: Attore Ritter risponde emotivamente alla potenziale morte di Mouch dopo il cliffhanger

Daniel Kyri rivela se il suo personaggio in Chicago Fire sarà in grado di gestire la morte di Mouch. Creato da Michael Brandt e Derek Haas, lo show ha debuttato su NBC nel 2012 e segue la vita personale e professionale di diversi pompieri e paramedici presso la caserma dei vigili del fuoco 51. Kyri […]

Star Wars ha dimostrato che George Lucas si sbagliava sul destino di Ahsoka
Star Wars ha dimostrato che George Lucas si sbagliava sul destino di Ahsoka

George Lucas originariamente voleva che Ahsoka Tano morisse in Star Wars: The Clone Wars, ma il franchise ha successivamente dimostrato che il plano di Lucas era sbagliato. Ahsoka è stata creata da Lucas per dare ad Anakin Skywalker un apprendista, anche se il destino finale del personaggio era oggetto di frequenti dibattiti tra lui e […]