Notizie Serie TVStrange New Worlds spiega il primo dio spaziale di...

Strange New Worlds spiega il primo dio spaziale di Star Trek

-


Attenzione: SPOILER per Star Trek: Strange New Worlds Episodio 8 – “The Elysian Kingdom”

Nell’episodio 8 di Star Trek: Strange New Worlds, la USS Enterprise incontra il suo primo dio spaziale nel 23° secolo e lo spettacolo offre persino una spiegazione convincente per l’essere cosmico. L’episodio 8 di Strange New Worlds, “The Elysian Kingdom”, vede l’astronave Enterprise e il suo equipaggio trasformati nei personaggi delle fiabe della favola della buonanotte che il dottor M’Benga (Babs Olusanmokun) legge alla sua giovane figlia Rukiya (Sage Arrindell), che è morire di cignocemia terminale. Ma la vita di Rukiya viene salvata da un’entità senziente nella Nebulosa Jonisiana che possiede poteri straordinari sulla realtà. Questo rende “Debra”, il nome che Rukiya ha dato al potere cosmico in onore della sua defunta madre, cronologicamente il primo dio spaziale con cui l’Enterprise si è incrociata da quando Strange New Worlds è un prequel di Star Trek: The Original Series.

Il classico Star Trek guidato dal capitano James T. Kirk (William Shatner) era noto per l’incontro dell’Enterprise con diverse divinità spaziali onnipotenti. L’Enterprise di Kirk incontrò letteralmente Apollo (Michael Forrest) e apprese che gli dei greci sono in realtà alieni giunti sulla Terra in un lontano passato. Kirk ha anche avuto a che fare con gli Organiani, che si sono evoluti oltre le loro forme corporee e hanno usato i loro poteri sulla materia e sulla realtà per fermare una potenziale guerra con i Klingon. Kirk fu anche costretto a combattere i Gorn su Cestus III in una gara organizzata dall’apparentemente onnipotente Metron. Queste sono solo alcune delle divinità cosmiche che abitano la galassia di Star Trek, anche se la maggior parte non è stata vista dal 23° secolo. Star Trek: The Next Generation ha facilitato l’introduzione di molte divinità spaziali, ma la serie ha creato Q (John de Lancie), un essere onnipotente del Q Continuum, un amato personaggio ricorrente che in seguito è tornato nella realtà alterata in Star Trek: Picard stagione 2. Nel frattempo, i Profeti, che sono gli dei di Bajor, erano al centro di Star Trek: Deep Space Nine, e il capitano Benjamin Sisko (Avery Brooks), l’emissario bajorano, ha concluso la serie diventando un semidio che esiste in un tempo non lineare.

Prima che il dottor M’Benga incontrasse “Debra” faccia a faccia nell’episodio 8 di Strange New Worlds, l’ingegnere capo Hemmer (Bruce Horak) teorizzò che l’entità della nebulosa jonisian fosse il risultato di una teoria chiamata cervello di Boltzmann, che è spontaneamente coscienza generata. Come M’Benga ha riassunto, “Un giorno, dal nulla, un essere onnipotente semplicemente… appare”. Questo sembra essere il caso all’interno della Nebulosa Jonisiana quando Debra si è manifestata come una coscienza con il potere di piegare la realtà ma priva di un corpo fisico. Quando Hemmer ha usato la sua telepatia Aenar per ospitare la coscienza di Debra, M’Benga ha appreso che l’essere cosmico ha preso Ruikya come sua amica e ha creato per lei una fantasia basata sulla sua fiaba, trasformando l’equipaggio dell’Enterprise in personaggi di “The Elysian Kingdom”.

Grazie a “Debra”, Rukiya è ora in grado di esistere oltre la necessità del suo corpo fisico malato a morte, e l’entità nebulosa ha persino permesso a Rukiya di invecchiare in un adulto (interpretato da Makambe Simamba). Ma il problema è che Rukiya deve rimanere nella nebulosa jonisian con Debra e non potrà mai tornare al suo corpo fisico poiché morirà. Il dottor M’Benga ha dovuto anche fare la scelta impossibile di lasciare andare Rukiya e cambiare il suo destino, sapendo che sua figlia vivrà come un essere cosmico, piuttosto che lasciare che l’Enterprise rimanga intrappolata nella nebulosa jonisian e nella fiaba di Rukiya. In un certo senso, la simbiosi tra Rukiya e Debra ricorda il legame che si è formato tra Zephram Cochrane (Glenn Corbett) e il Compagno, che ha impedito a Cochrane di invecchiare nell’episodio TOS, “Metamorfosi”.

Star Trek ha in gran parte evitato di incontrare gli onnipotenti dei dello spazio dall’età d’oro del franchise degli anni ’90, ma Strange New Worlds è tornato allo stile classico di TOS con gusto. L’acclamato stile episodico di Strange New Worlds consente alla serie di raccontare qualsiasi tipo di storia di fantascienza desideri, dalla commedia ampia alle intense battaglie spaziali fino alla fantasia de “Il Regno Elisi”. Con l’entità della nebulosa jonisian, Star Trek: Strange New Worlds ha aperto le porte all’incontro con più divinità spaziali, ponendo le basi per i futuri incontri del Capitano Kirk con esseri onnipotenti.

Star Trek: Strange New Worlds è in streaming giovedì su Paramount+.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

L’ipotesi dello spin-off di Stranger Things di Finn Wolfhard è un segno preoccupante

Con le idee per lo spin-off di Stranger Things in lavorazione, Finn Wolfhard sembra aver indovinato l'idea principale...

Perché 80 For Brady si svolge al Super Bowl 2017 (non 2021)

80 per Brady segue quattro migliori amici in un viaggio selvaggio per vedere Tom Brady e i New...

La configurazione del vibranio di Black Panther 2 rende un personaggio degli X-Men così potente

Black Panther: Wakanda Forever ha reso il vibranio più diffuso che mai nell'MCU, creando potenzialmente un grande cattivo...

Le immagini della decima stagione di Chicago PD anticipano il ritorno di Jesse Lee Soffer

Le immagini della stagione 10 del New Chicago PD anticipano il ritorno di Jesse Lee Soffer alla procedura...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te