Notizie Serie TVStrange New Worlds soddisfa il desiderio di un personaggio...

Strange New Worlds soddisfa il desiderio di un personaggio di Gene Roddenberry Star Trek

-


Attenzione: SPOILER per Star Trek: Strange New Worlds episodio 3, “Ghosts of Illyria”.

Star Trek: Strange New Worlds ha finalmente realizzato la visione di Gene Roddenberry per un personaggio di Star Trek: The Original Series. In Strange New Worlds stagione 1, episodio 3, “Ghosts of Illyria”, l’equipaggio dell’Enterprise cade vittima di un misterioso virus che può diffondersi attraverso le onde luminose. Tentando di salvare il suo equipaggio mentre il Capitano Pike (Anson Mount) e Mr. Spock (Ethan Peck) sono bloccati sul pianeta sottostante, il Numero 1 (Rebecca Romijn) richiede l’assistenza del Dr. M’Benga (Babs Olusanmokun) e dell’Infermiera Chapel ( Jess Bush) per trovare una cura.

“Ghosts of Illyria” è il primo episodio a spostare l’attenzione dal destino del Capitano Pike ad alcuni degli altri membri dell’equipaggio dell’Enterprise. Sebbene questo sia un episodio incentrato principalmente sul retroscena di Number 1, fornisce anche maggiori informazioni su M’Benga. Creata dalla scrittrice Darlene Hartman in una sceneggiatura non prodotta di Star Trek: The Original Series intitolata “Shol”, M’Benga (Booker Bradshaw) è apparsa nella stagione 2, episodio 16, “A Private Little War” e nella stagione 3, episodio 14, “Quello che sopravvive”, in cui ha ricoperto il ruolo di ufficiale medico di grado durante l’assenza di Leonard McCoy (DeForest Kelly). In Strange New Worlds, M’Benga è il dottore dell’Enterprise e un personaggio a tutti gli effetti piuttosto che un semplice sostituto.

“Ghosts of Illyria” arricchisce M’Benga oltre il medico dell’Enterprise di Star Trek, fornendogli un tragico retroscena che coinvolge sua figlia malata terminale. È stato rivelato che il rifiuto di M’Benga di aggiornare i buffer di pattern del trasportatore medico in cui è conservata ha causato l’epidemia e ha compromesso il suo stesso giuramento di Ippocrate di non fare del male. Posizionando l’arco del personaggio di M’Benga al centro della prima stagione di Strange New Worlds, l’episodio 3 soddisfa un piano abbandonato da Gene Roddenberry e Darlene Hartman di mettere M’Benga al centro della sua serie Star Trek intitolata Hopeship. Si sarebbe concentrato sul lavoro di una nave medica della Flotta Stellare, ma il progetto è stato purtroppo abbandonato prima di entrare in fase di sviluppo. Avendo il Dr. M’Benga come membro a tempo pieno dell’equipaggio, Strange New Worlds riesce finalmente a esplorare il personaggio nel tipo di dettaglio che Hopeship avrebbe consentito.

Tutto ciò che si sapeva di M’Benga dalle sue due precedenti apparizioni sullo schermo nel canone di Star Trek era che era un esperto di fisiologia vulcaniana dopo uno stage sul loro pianeta natale. Dopo soli tre episodi di Strange New Worlds, gli spettatori sanno che M’Benga ha una figlia e ha viaggiato sia attraverso il suo Kenya natale con Pike che Mojave nativo di Pike. Le motivazioni di M’Benga per cercare nuova vita e nuove civiltà vengono rivelate anche in “I fantasmi dell’Illiria”. Il medico dell’Enterprise spera che da qualche parte nell’universo ci sia il mezzo per curare la sua amata figlia dalla sua malattia terminale. È un avvincente arco di personaggi che potrebbe portare a un complesso dilemma morale più avanti nella serie. Se fosse arrivato in TV, Hopeship avrebbe esplorato le complessità della medicina nel futuro utopico di Gene Roddenberry, e se M’Benga trova una cura, impiegarla per salvare sua figlia potrebbe andare contro la Prima Direttiva di Star Trek.

Il dottor M’Benga è solo uno dei tanti personaggi di Star Trek a cui è stata data una seconda possibilità con la loro inclusione in Strange New Worlds. Christopher Pike e il numero 1 sono stati quasi cancellati dalla storia di Star Trek fino a quando “The Menagerie” non ha riproposto il filmato del pilota inedito di Star Trek. Nel dare corpo a questi personaggi familiari ma relativamente vuoti, Star Trek: Strange New Worlds può rendere omaggio alla visione originale di Gene Roddenberry e raccontare nuove avvincenti storie mettendo in mostra il pieno potenziale delle sue creazioni meno conosciute. Attraverso il ritorno di M’Benga, Star Trek può finalmente mantenere la promessa dello spettacolo abbandonato Hopeship.

Star Trek: Strange New Worlds è in streaming giovedì su Paramount+.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Da Yamada-kun a Lv999 nessun manga Koi wo Suru potrebbe avere un adattamento anime

Una fuga di notizie da Weibo ha affermato che il manga scritto e disegnato da Mashiro, Yamada-kun a...

Arifureta Shokugyou di Sekai Saikyou rivela il trailer del prossimo OVA

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime delle light novel Arifureta Shokugyou di Sekai Saikyou (Arifureta: dal luogo comune...

Project SYN rivela il loro cast e altri dettagli sui loro design

È stato lanciato un sito ufficiale per il misterioso progetto di fantascienza Progetto SYNrivelando una visuale che include...

L’anime Haikyuu avrà due nuovi film che adatteranno il suo finale

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto e disegnato da Haruichi Furudate, Haikyu!!, è stato pubblicato un...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te